Come fare la fonduta alla Valdostana

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la fonduta alla Valdostana
17

Introduzione

La fonduta costituisce uno dei piatti più tipici delle regioni del nord Italia, soprattutto delle regioni alpine. Si stima intorno al 1800 la nascita di questo piatto, un tempo generalmente utilizzato per soddisfare i bisogni primari delle popolazioni rustiche e dei contadini. Il principio base di questa alimentazione consisteva nel riutilizzare il pane che avanzava dai pasti con il formaggio che veniva regolarmente prodotto. Oggi come un tempo la fonduta rappresenta la fusione di beni alimentari primari e quindi di facile reperibilità. Il prodotto finale viene conservato nei tipi contenitori di terracotta o ghisa e permette ancora oggi di tramandare l'antica usanza di preparazione di questo piatto nordico. Ovviamente come tutti i piatti della nostra tradizione esistono tantissime varianti della fonduta, in questa occasione vedremo come fare la fonduta valdostana. Il procedimento non è particolarmente complesso ma richiede un po' di pazienza e tanta precisione con i quantitativi. Detto ciò non mi rimane che rimandarvi alla guida che segue e augurarvi buona lettura e buona preparazione!

27

Occorrente

  • 400 g di fontina valdostana
  • 4 tuorli d'uovo
  • 40 g di burro
  • latte, sale, pepe
  • crostini di pane
37

Operazioni preliminari

Prendete un recipiente e tagliateci la fontina a cubetti di dimensioni non esagerate. Quindi, versate un elevato quantitativo di latte, in modo che ricopriate l'intero formaggio a pezzi. Fate riposare la realizzazione per circa tre-quattro ore, o in alternativa mettete il tutto a bagno dalla sera precedente. Si tratta di un passaggio fondamentale per fare la fonduta alla valdostana con morbidezza ed omogeneità, prima che la soluzione si fonda.

47

Procedimento di preparazione

Quando avrete fatto riposare il composto, immettetelo in una pentola su un fuoco molto basso, o in bagnomaria. Aggiungete un po' di burro e mescolate il tutto. Si può adoperare una frusta metallica, ma vi consiglio sempre il classico cucchiaio di legno. Continuate a mescolare con calma e accuratezza, fino ad una fusione completa. Quando avrete fuso del tutto il formaggio, spegnete il fuoco. Quindi, aggiungete i tuorli a fuoco spento e amalgamateli progressivamente. Si tratta di una procedura che scongiurerà il rischio di una formazione di grumi nel composto. Mentre mescolate, riprendete la fiamma a fuoco basso. Fate in modo che non possa mai bollirsi.

Continua la lettura
57

Fase di ultimazione

A questo punto, versate la vostra fonduta nel già citato caquelon. Mantenetela in caldo con l'apposito fornellino. Potete aiutarvi con alcune candele che possono anche sostituire il fornellino stesso. Potrete così gustare la vostra fonduta, magari con dei crostini di pane riscaldati in precedenza. Dovreste servire e mantenere la fonduta ad una temperatura di circa 65° - 70°, anche se la sua consistenza non dovrebbe diminuire sui 50° - 55°. Ciò che conta è che la manteniate in caldo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete dare alla vostra fonduta un pò di colore, e un sapore ancor più rustico, aggiungete qualche fungo secco e un pizzico di prezzemolo poco prima di servire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crumble salato con fonduta di formaggi

I piatti che conquistano a tavola sono sicuramente quelli nuovi e originali. Infatti, la novità incuriosisce e stimola i palati più difficili. Tuttavia, riuscire ad attirare il commensale più esigente è certamente una soddisfazione. Molte sono le...
Antipasti

Fonduta di formaggi con uvetta

La fonduta di formaggi con l’uvetta è una ricetta molto originale. Potrete pensare di prepararla se doveste avere degli amici a cena visto che è un piatto particolare è molto insolito, così di sicuro riuscirete a stupirli. Tuttavia dovrete accertarvi...
Antipasti

Ricetta: profiterole salato con fonduta e pancetta

Siete alla ricerca di una ricetta sfiziosa, per un antipasto fuori dal comune? Il Profiterole salato con fonduta e pancetta è proprio quello che fa al caso vostro. Si tratta di una rivisitazione in chiave salata di un dessert conosciuto e apprezzato...
Antipasti

Ricetta: crumble salato con zucchine e fonduta di formaggi

Il crumble salato con zucchine e fonduta di formaggi è una ricetta molto particolare ed allo stesso tempo è composta da ingredienti molto semplici. Non è un piatto molto light e può fungere da pasto completo in base alla quantità che se ne presenta...
Antipasti

Ricetta: gamberi alla fonduta di gorgonzola

Per un piatto davvero da ricordare, è essenziale selezionare accuratamente gli ingredienti: per questo motivo, la ricetta di gamberi alla fonduta di gorgonzola dovrebbe avere come protagonisti i gamberi rossi di Mazara del Vallo. Pescati nel Mar Mediterraneo...
Antipasti

Mini flan di spinaci con fonduta di parmigiano

Se avete intenzione di organizzare una bella e sontuosa cena con gli amici, potete preparare un antipasto davvero originale ed inedito, che sicuramente li stupirà, e nel contempo delizierà il loro palato. Si tratta in effetti, di preparare un mini flan...
Antipasti

Come preparare il flan di bietole con fonduta

Il flan di bietole con fonduta è un goloso antipasto, perfetto da servire in ogni occasione. È ottimo da gustare appena sfornato assieme a un prosecco servito ben freddo. Per ottenere un buon risultato finale non è indispensabile essere dei cuochi...
Antipasti

Come preparare uno sformato di zucchine con fonduta

Lo sformato di zucchine è conosciuto anche con il nome di "flan" secondo la terminologia francese. Insieme ad una buona fonduta, realizzata con un delizioso formaggio, si presta a diventare un ottimo antipasto o, in alternativa, può essere servito anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.