Come fare la frittata di cozze

Tramite: O2O 24/02/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le cozze sono spesso sottovalutate: in molti, infatti, le considerano lo scarto del mare. La loro pulizia è abbastanza impegnativa e si impiega molto tempo per completarla al meglio. Sul loro guscio troviamo attaccate diverse sporcizie provenienti dagli scogli e dal mare che devono essere necessariamente eliminate con cura per evitare infezioni o intossicazioni alimentari. Le cozze sono un frutto di mare la cui preparazione è veramente versatile, la ricetta più diffusa che le vede protagoniste è la "pepata di cozze" ma la loro preparazione può seguire diverse altre strade, ne è un esempio la ricetta che troveremo in questa semplice guida: la frittata di cozze. Seguendo attentamente i passi sapremo come fare questo gustoso piatto.

27

Occorrente

  • 400 g di cozze
  • una manciata di pecorino grattugiato
  • sale
  • pepe nero
  • prezzemolo
  • aglio
  • 3-4 uova
37

La fase preliminare consiste nel mettere ammollo con acqua tiepida le cozze in modo tale da ammorbidire la sporcizia attaccata al guscio. Servendoci dell'aiuto di un coltello raschiamo per bene la parte esterna delle cozze e man mano che le puliamo poniamole in una ciotola con dell'acqua. Una volta finito di pulire tutte le cozze prendiamo una padella abbastanza capiente e riscaldiamo un po' di olio d'oliva con dell'aglio tritato. Aggiungiamo le cozze, copriamole con un coperchio e lasciamo cuocere a fuoco basso per qualche minuto. Trascorso il tempo necessario vedremo le cozze aprirsi ma, può capitare, che qualcuna rimanga chiusa: in quel caso non bisogna assolutamente cercare di aprirle con la forza ma gettarle via. Quelle che non si aprono possono provocare brutte infezioni e intossicazioni se mangiate lo stesso.

47

Appena si saranno raffreddate un po' estraiamo la cozza dal guscio aiutandoci con un cucchiaino. Sbattiamo le uova in una ciotola e aggiungiamo un po' di sale, il pecorino grattugiato, il prezzemolo e una manciata di pepe preferibilmente nero. Amalgamiamo il tutto e, in una padella, facciamo riscaldare dell'olio d'oliva con dell'aglio tritato; nella ciotola aggiungiamo le cozze precedentemente sgusciate e, dopo aver mescolato, versiamo il tutto nella padella. Copriamo con un coperchio e facciamo cuocere fino a quando le uova non si saranno compattate abbastanza: con l'aiuto di un coperchio o di un piatto, giriamo la frittata e lasciamo cuocere un altro po' anche da quel lato.

Continua la lettura
57

Una volta pronta può essere immediatamente consumata ma è deliziosa anche fredda. Importante è non far trascorrere più di un giorno prima di mangiarla per evitare che perda il caratteristico sapore fresco e di mare. Le dosi indicate si riferiscono alla preparazione di una frittata di cozze per sei persone. Il piatto può essere servito sia come contorno che come secondo. Per chi li preferisce, si possono aggiungere alle uova anche gli spinaci e la ricotta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servitevi di cozze preferibilmente fresche
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come riconoscere le cozze fresche

La cozza è un mollusco che nella sua parte strutturale è costituito da due valve uguali tra loro, a forma di goccia, ed unite da una specie di cerniera, costituita da dentelli. È presente in abbondanza, nel Mar Mediterraneo e, vive aggrappata agli...
Pesce

Come fare le cozze al vapore

Ci sarà sicuramente capitato di organizzare con i nostri amici e parenti, un pranzo o una cena presso la nostra abitazione. Il problema principale, che ogni volta si pone, è cosa preparare per riuscire a soddisfare tutti i nostri invitati. Su internet...
Pesce

Ricetta: paccheri con cozze e vongole

Cucinare e mangiare sono due delle cose che a noi italiani riescono particolarmente bene. Preparo ricette gustose ogni giorno è ciò che ci riesce meglio, tanto che molti sono i turisti che ogni anno si riversano nel nostro paese alla scoperta dei nostri...
Pesce

Come pulire e conservare le cozze

La cozza è un mollusco bivalve. La sua conchiglia è composta da due parti uguali, di colore nero-violacea, mentre la parte interna è arancione madreperlacea. Possono essere selvatiche o di allevamento. Fissandosi alle rocce, si nutrono di plancton....
Pesce

Frittata di gamberi

Cucinare è un po' la passione che accomuna moltissimi italiani. Abbinata alla cucina c'è anche la passione per il pesce e per i frutti di mare, in particolare per i gamberi. La bontà e la facilità di preparazione di questo crostaceo lo rende adatto...
Pesce

Cartoccio di orata ai frutti di mare

Il cartoccio di orata ai frutti di mare è un'idea originale e sfiziosa. Un trionfo di profumi. Un connubio di sapori. La delicatezza dell'orata si sposa perfettamente con il delizioso gusto dei gamberetti, vongole e cozze. La ricetta è molto semplice...
Pesce

Come preparare una zuppa di pesce light

La zuppa di pesce, gustoso mix di crostacei, molluschi e tranci di pesce di mare, è un piatto unico che possiamo portare in tavola anche durante periodi di dieta. Il sapore, infatti, non è dato dall’abbondanza del condimento ma dalla freschezza degli...
Pesce

Ricetta: la zuppa di astice

La zuppa di astice rappresenta un primo piatto saporito e prelibato, in grado di accontentare sia grandi che piccini. Per questa ricetta occorrono pochi ingredienti, ma un requisito fondamentale è che siano freschi. Seguendo questi semplici passi si...