Come fare la macedonia al miele

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la macedonia al miele
17

Introduzione

La macedonia è un'ottima proposta per servire la frutta. Si può fare utilizzando ogni specie di frutti, secondo le stagioni. Con una pallina di gelato, della panna o delle creme, può anche diventare un perfetto dessert. Da consumare a fine pasto o per una merenda rinfrescante e vitaminica. La macedonia è il modo ideale per avvicinare i bambini al consumo della frutta. La preparazione indicata qui di seguito è una proposta alternativa di macedonia. Sicuramente consigliabile per la conclusione di un pranzo raffinato. L'aroma delicato del miele profumerà la macedonia gradevolmente, per un sicuro successo. Da servire sia calda che fredda, ecco come fare la macedonia al miele.

27

Occorrente

  • Due banane; 300 g di uva; 200 g di lamponi; tre fette di ananas; 60 g di miele; il succo di un limone; 80 g di burro; un bicchiere di brandy; una manciata di nocciole tritate.
37

Scelta dei frutti

La ricetta qui proposta della macedonia al miele prevede dei particolari frutti. L'aggiunta dei lamponi la rende eccellente come preparazione estiva. Tuttavia si possono sostituire i lamponi con altra frutta a piacere. Sia le banane che l'uva sono invece reperibili più o meno durante tutto l'arco dell'anno. Infine, per fare la macedonia al miele, in mancanza di ananas fresco, si può usare quello sciroppato.

47

Preparazione della macedonia

Per fare la macedonia al miele, si inizia preparando tutti i frutti occorrenti. Quindi, in una terrina, inserire le banane sbucciate e tagliate a rondelle. Onde evitarne l'annerimento, spruzzare su di esse del succo di limone. Lavare gli acini di uva staccati dal grappolo. Tagliarli a metà in senso longitudinale e privarli dei semi. In caso di ananas fresco, rimuovere tutta la sua scorza. Prima tagliandone le estremità e poi tutto il resto della buccia. Per un procedimento più agevole, incidere con un coltello la scorza in più punti e poi staccarla. Eliminare anche il duro torsolo centrale cilindrico. Mentre, per l'ananas sciroppato, aprire la confezione e sgocciolare il succo. Aggiungere gli acini di uva alla polpa di ananas tagliata a pezzetti in un'altra ciotola. Distribuire del succo di limone anche su questi frutti.

Continua la lettura
57

Cottura

A questo punto, per fare la macedonia al miele, preparare un largo recipiente da cottura. Inserire il burro al suo interno, lasciandolo fondere a fuoco dolce. Versare il miele ed il brandy e miscelare tutti gli ingredienti. Una volta scaldati, introdurre le rondelle di banana. A fiamma media e mescolando, farle insaporire per qualche attimo nel composto. Aggiungere i lamponi lavati, l’uva e l’ananas. Dopo il primo bollore di circa mezzo minuto, spegnere il fuoco. Servire la macedonia al miele in coppe singole, cospargendola di nocciole tritate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per gustare fredda questa squisita macedonia al miele, lasciarla a riposo nel frigorifero per circa quindici minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la torta macedonia

La bellezza della torta macedonia sta nell'essere sempre diversa in ogni momento dell'anno. Per preparare una torta di successo, infatti, è consigliabile utilizzare frutta di stagione, che sia matura e zuccherina al punto giusto. Sbizzarritevi quindi...
Dolci

Come preparare la macedonia di frutti di bosco

Per un momento di piacere goloso, ma ricco di salute, la macedonia di frutti di bosco è l'idea perfetta. La dolcezza dei frutti si stempera in una nota acidula e piacevole, per un mix impossibile da non amare! Per rendere ancora più golosa questa deliziosa...
Consigli di Cucina

Consigli per mantenere la macedonia

Per completare un pasto non c'è niente di meglio che una bella porzione di frutta fresca. Spesso, anche nei ristoranti, questa viene servita sotto forma di macedonia. Realizzarla in casa è davvero semplice ma conservarla intatta può risultare una vera...
Dolci

Come conservare la macedonia

Tra i composti culinari più estetici freschi ed estivi la macedonia si piazza tra i primi posti di questa categoria. La particolarità della macedonia sta nella composizione del preparato, generalmente preparato per intero con frutta di varia tipologia,...
Consigli di Cucina

Macedonia: tutti i trucchi per non farla annnerire

La macedonia di frutta è un piatto che può essere consumato indistintamente come fresca merenda o come gustoso dessert da servire a fine pasto. La macedonia di frutta viene preparata prevalentemente in estate anche se, variando la frutta in base alla...
Dolci

Come preparare una macedonia di frutta

Ideale e gustosa in ogni stagione dell' anno, la macedonia è un ottimo spuntino spezza fame da poter mangiare in qualsiasi momento della giornata, e costituisce una valida sostituta di merendine e snack vari. Da un notevole senso di sazietà con...
Dolci

Ricetta: macedonia di pere e mandarini con orzo soffiato

La macedonia è un piatto versatile e gustoso. Adatto a tutte le occasioni, dalla merenda al dessert, presenta molte varianti. In questa ricetta vedremo come prepararla aggiungendo anche dell'orzo. Questo cereale darà croccantezza alla frutta, rendendola...
Consigli di Cucina

5 modi alternativi per addolcire le macedonie

La macedonia, è uno dei modi più golosi per creare una ricetta deliziosa a base di frutta. Il gusto carico di sapori di un'ottima macedonia, regala al palato delle piacevoli sensazioni. I modi per creare le macedonie, sono davvero molteplici perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.