Come fare la maionese di avocado

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
Come fare la maionese di avocado
17

Introduzione

La maionese di avocado è un'ottima alternativa alla solita maionese da uovo o, meglio ancora, a quella da supermercato che fanno piuttosto male alla nostra salute. L'avocado, invece, contiene un indice glicemico piuttosto basso (circa 10) e possiede i grassi classificati come "buoni" nel senso che non fanno male e che devono essere assunti nell'arco della giornata; inoltre è presente anche l'acido linoleico che aiuta il sangue a mantenere la giusta quantità di zuccheri; inoltre fa molto bene al cuore perché aiuta a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Cosa molto importante è che questa maionese possono mangiarla anche i celiaci in quanto è totalmente senza glutine. Fare questa maionese impiega prodotti biologici naturali e davvero poco tempo tanto che è possibile farla appena prima dell'uso ogni volta che la si desidera. A questo punto muniamoci di tutti gli ingredienti utili alla sua preparazione e seguiamo i consigli di questa guida che ci spiegherà come fare la maionese di avocado. Buon lavoro!

27

Occorrente

  • 1 avocado
  • mezzo limone
  • 50 ml olio extravergine di olive
  • sale marino integrale qb
  • pepe nero
  • 1 spicchio d' aglio
37

Prendete un avocado piuttosto maturo ed iniziate a frullarlo, dopo appena un minuto di lavoro unite ad esso il succo di mezzo limone e frullate nuovamente. Prendete 50 millilitri di olio extravergine di olive e continuate a frullare il tutto: è molto importante che l'olio sia questo e non quello di semi altrimenti si rischia di far impazzire la maionese.

47

Unite, nello stesso contenitore, una manciata di pepe nero, a vostro piacimento, e del sale marino integrale, anch'esso quanto vi pare e piace. Ovviamente per essere sicuri che la maionese sarà di vostro gradimento, dovrete continuare ad assaggiarla ogni qualvolta uniate un nuovo alimento così da poterne aggiungere un po' in più: infatti è importante non mettere subito tutti gli ingredienti in modo da poterli così gustare ed in caso aggiungerne poi un'altra quantità, fare il contrario non è possibile.

Continua la lettura
57

Se non vi infastidisce ma, anzi, lo amate, potete aggiungere e macinare insieme agli ingredienti appena nominati uno spicchio d'aglio. Quest'ultimo non è necessario però dà più gusto alla maionese specie se sarà utilizzata in un'insalata. A questo punto potete frullare il tutto fin quando non apparirà un miscuglio piuttosto omogeneo in consistenza e colore; poi la potete o consumare subito o conservare in un contenitore che sia rigorosamente di vetro per un massimo di cinque giorni, non di più in quanto gli alimenti utilizzati perdono molto presto la loro freschezza e rischiano di far male alla salute.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i croissant salati con avocado e tonno fresco

I croissant salati all'avocado e tonno sono perfetti per un aperitivo originale o una merenda fresca e sfiziosa, se volete stupire i vostri ospiti e avete poco tempo a disposizione. Ci si può davvero sbizzarrire con questi due ingredienti, il tonno e...
Antipasti

Come preparare la maionese con il minipimer

La maionese è una crema a base di uova molto utilizzata come condimento. La si può applicare praticamente a qualsiasi pietanza ed è inoltre alla base dell'insalata russa, un'insalata realizzata con una base di maionese nella quale sono immerse verdure...
Antipasti

Come preparare la maionese light

La maionese è una salsa molto utilizzata nella gastronomia, anche quotidiana. È ottima sulle patatine fritte, sugli hamburger o sull'insalata, come quella di riso, di tonno o di verdure varie. Ma l'immaginazione ed il gusto personale la rendono adatta...
Antipasti

Come fare la maionese vegetale

La maionese è una salsa che solitamente non manca mai nelle dispense di tutte le cucine. Ma per chi segue un regime alimentare vegetariano o per chi sceglie di non appesantirsi troppo con il cibo, esistono diverse possibilità di preparazione solo vegetale...
Antipasti

Ricetta: insalata di avocado e gamberi

Durante la stagione estiva, molto calda e afosa, si potrebbe magari preparare qualcosa di fresco e genuino in cucina. Tra le tante pietanze da preparare, l'insalata forse è il piatto che più di ogni altro potrebbe fare al caso nostro. Esistono tantissime...
Antipasti

Come preparare la maionese alle olive

La maionese è una salsa molto cremosa e compatta che viene realizzata tradizionalmente con olio uova e limone e con l'ausilio di un frustino manuale o elettrico. Si tratta della preparazione di quella classica, ma volendo renderla particolare dal punto...
Antipasti

Come preparare la maionese di riso

La maionese di riso costituisce una valida alternativa a quella tradizionale, sia per chi desidera tenere a bada il colesterolo, perché priva di uova, sia per i vegani ed i celiaci, in quanto non contiene né glutine né lattosio, sia per tutti coloro...
Antipasti

Come preparare la maionese con il frullatore ad immersione

La maionese è conosciuta come una delle salse più diffuse della gastronomia mondiale. Sicuramente ha lo svantaggio di essere anche una delle più caloriche, tanto che ne basta un cucchiaio, per apportarne circa 100 calorie! La si può trovare già pronta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.