Come fare la marmellata di bacche di sambuco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il sambuco o Sambucus nigra, offre bei fiori e bacche davvero succose che vengono utilizzate per diverse preparazioni. Chi cerca le bacche di sambuco nei boschi deve prestare attenzione a quella varietà molto simile, ma non commestibile; quindi è bene saper riconoscere gli arbusti, i fiori e i frutti giusti. Il sambuco comunque può raggiungere alte dimensioni e si presenta spesso come un albero anche di 6 o 7 metri. Le bacche sono nere e cadenti e vanno raccolte ben mature, poi vanno cotte per fare una buona marmellata di sambuco che è sempre piacevole da consumare. In ogni caso, le bacche di sambuco si devono raccogliere in agosto e settembre cercando di preferire i grappoli dai quali poi togliere le bacche. E per quel che riguarda le virtù del sambuco non si può non parlare delle sue caratteristiche benefiche come le vitamine, tannini e zuccheri che aiuteranno moltissimo in caso di influenze e malanni di stagione, anche se si consiglia l'uso di foglie e fiori per tisane e infusi. Le bacche invece possiedono fibre e sali minerali che aiutano la digestione. Ma vediamo insieme come preparare in casa una buona confettura, cioè come fare la marmellata di bacche di sambuco.

26

Occorrente

  • Ingredienti: 300 gr di bacche di sambuco, il succo di mezzo limone, 100 gr di zucchero integrale
36

Lavare le bacche di sambuco

Per ottenere una buona marmellata di bacche di sambuco bisogna lavarle per bene lasciandole in ammollo in acqua per alcuni minuti al fine di togliere tutte quelle impurità che andrebbero a nuocere nella preparazione, come rametti e bacche rossicce non mature. Scolare e versare le bacche nere e lavate in un pentolino dal fondo alto.

46

Aggiungere il limone e lo zucchero

Unire alle bacche di sambuco il succo di limone e lasciarle cuocere una bella mezzora al minimo, poi passarle nel passaverdura per ottenere un composto vellutato e senza tante bucce. Si rimettono in seguito sul fuoco per altri 20 minuti aggiungendo lo zucchero. Di solito, non si presenta il bisogno di addensanti, ma al limite si può unire al composto un pezzo di mela con la buccia tagliata a pezzetti all'inizio della cottura. Intanto si consiglia di sterilizzare i vasetti di vetro.

Continua la lettura
56

Versare la marmellata nei vasi

A questo punto, la nostra marmellata è pronta, quindi spegnere il fuoco e attendere qualche minuto prima di fare la prova della sua consistenza versandone un poco su di un piatto. Se inclinandolo la marmellata scende lentamente attaccandosi alla superficie vuol dire che ha la densità giusta. Quindi, versarla con un cucchiaio nei vasetti, pulendo il bordo e avvitando il tappo a chiusura ermetica. Ora i vasi vanno capovolti e lasciati raffreddare. In seguito, sono da riportare in posizione dritta per apporre l'etichetta ed essere conservati al fresco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le bacche di sambuco hanno i loro semi, che si possono togliere oppure lasciare senza problemi, dato che la marmellata sarà comunque buonissima

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la marmellata di mirto

Le foglie di mirto, una volta essiccate, vengono utilizzate in cucina per insaporire piatti di carne o pesce. Grazie al sapore dolce che proviene dalle sue foglie, infatti, il mirto diventa un condimento davvero insuperabile. Ma non è tutto: sulla pianta...
Dolci

Ricetta: marmellata di rosa canina

La rosa canina viene ricavata dal frutto, o meglio, dal falso frutto, della pianta di rosa vera e propria di colore rosso-arancio ed ha una grande varietà di utilizzi, che vanno dai profumi, alle bevande sino ai supplementi nutrizionali. I piccoli frutti...
Dolci

Come preparare la marmellata di fichi d'india

I Fichi d'India sono frutti molto particolari ricoperti da bacche che variano dal giallo-arancio a sfumature di rosso. Appartengono alla famiglia delle Cactaceae e il loro nome scientifico è L'Opuntia Ficus. I frutti sono originari del Messico, ma con...
Dolci

Come fare la marmellata di limoni e zenzero

Gli amanti dell'aroma delle spezie di certo gradiranno la ricetta che andremo a presentare. Si tratta di fare in casa la marmellata di limoni e zenzero. Sicuramente il sapore e la genuinità di una marmellata fatta in casa sono ineguagliabili. Inoltre...
Dolci

Come preparare la marmellata di melograno

La marmellata di melograno è una preparazione semplice e veloce che permette di utilizzare le eccedenze di questo particolare frutto. È una marmellata fresca e gustosa che non dovrebbe mai mancare nelle nostre case. Il melograno è un frutto particolare,...
Dolci

Come fare la marmellata di fichi

La marmellata è uno degli alimenti più apprezzati da grandi e piccini. Chi rinuncerebbe la mattina a colazione ad una buona fetta di pancarré con burro e marmellata? Proporla ai bambini anche come merenda li renderà sicuramente molto contenti. Oggi...
Dolci

Come preparare la marmellata senza zucchero

La marmellata può essere preparata senza zucchero scegliendo la frutta adatta. Essa è meno calorica, ma ugualmente gustosa e genuina in quanto viene preparata senza conservanti o dolcificanti. La preparazione della marmellata senza zucchero è un modo...
Dolci

Come preparare la marmellata di mele ed uvetta

Le mele e l'uvetta sono divenute, ormai, due degli alimenti meglio assortiti nella cucina italiana. Infatti, vengono cucinate in tantissimi modi differenti e sono note le loro molteplici proprietà benefiche (basti pensare alla quantità di vitamine ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.