Come fare la pasta all'uovo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la pasta all'uovo
17

Introduzione

Oggi sono poche le persone che hanno il tempo di preparare la pasta all'uovo in casa, benché non ci voglia molto tempo per fare un'ottima pasta. Saranno infatti sufficienti circa 20 minuti per impastare e al massimo quindici minuti per stendere la sfoglia e ricavarne il tipo di pasta che si preferisce. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come fare la pasta all'uovo.

27

Occorrente

  • farina
  • uova
  • sale fino
  • acqua
  • mattarello o macchinetta per la pasta
37

Batti tutti gli ingredienti (uova, sale e acqua) con una forchetta e nello stesso tempo incorpora, poco per volta, la farina. Lavora l'impasto con le mani, con molta energia, per almeno una ventina di minuti o almeno fino a quando noterai che l'impasto è diventato liscio ed elastico. Raccogli il tuo impasto a palla e coprilo con uno strofinaccio pulito; poi lascia riposare il tutto per circa 30 minuti. Trascorso il tempo, dividi la pasta in due o tre porzioni della stessa grandezza e lavorale ancora per un po' con energia. Tira la pasta con un mattarello infarinato oppure, se vuoi, potrai anche ricorre all'uso dell'apposita macchinetta. Prendi quindi di nuovo l'impasto, spianalo non troppo sottile e metti la sfoglia che avrai ottenuto su un panno leggermente infarinato. Ripeti la stessa operazione con la rimanente pasta. Quando avrai ottenuto tutte le sfoglie, lasciale asciugare per non più di dieci minuti, al fine di evitare che si secchino troppo.

47

Nel caso in cui, hai intenzione di fare dei cappelletti, ti suggerisco di ritagliare dei quadratini di pasta di 4 massimo 5 centimetri di lato e di mettere al centro il ripieno; non dovrai fare altro che ripiegare la pasta intorno al tuo indice, premendo le punte avvicinandole. Se desideri fare dei ravioli, ti ricordo di mettere il ripieno sul bordo della sfoglia, sistemando tante piccole palline a distanza regolare; dovrai ripiegare la sfoglia e ritagliarla a calzone, usando un tagliapasta con le rotelle.

Continua la lettura
57

In alternativa al metodo precedente, è possibile fare la pasta all'uovo, mettendo la farina su una tavola o in una ciotola. Fare un buco al centro e rompere le uova. Sbattere le uova con una forchetta fino a che non risultano lisce. Utilizzando la punta delle dita, mescolare le uova con la farina, incorporandola un po' alla volta. Impastare i pezzi di pasta insieme. Non c'è nessun segreto per impastare, devi solo colpire la pasta un po' con le mani, schiacciandola nella spianatoia. Tutto quello che devi fare dopo, è avvolgere l'impasto nella pellicola trasparente e metterlo in frigo, facendolo riposare per almeno mezz'ora prima di usarlo. Nel caso in cui, utilizzi una macchina per rotolare la pasta, assicurati che sia saldamente fissata su una superficie pulita.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come colorare la pasta all'uovo

Fare in casa la pasta all'uovo come: fettuccine, tagliatelle, lasagne e ravioli è un'antica tradizione. Ancora oggi tante donne si divertono in cucina per preparare un bel piatto di pasta all'uovo. La pasta fresca è un alimento molto versatile; essa...
Primi Piatti

Pasta con asparagi e crema d'uovo

Per un pranzo estivo last minute, lasciamoci tentare da un primo piatto cremoso e semplice da preparare! In questa ricetta, la croccante consistenza degli asparagi incontra il morbido abbraccio della crema all'uovo per dare vita ad un primo piatto profumato...
Primi Piatti

Come essiccare la pasta all'uovo

Fare la pasta all'uovo in casa non è una cosa semplice, soprattutto se non si è abili in cucina, in quanto è una vera e propria arte oltre che una passione. Riuscirla a realizzare in casa, vuol dire mangiare un piatto di pasta all'uovo senza conservanti,...
Primi Piatti

Ricetta: pici con salsa all’uovo e tartufo

Per questa ricetta sfrutteremo l'eccezionale consistenza dei pici, spaghetti piuttosto grezzi. La loro superficie particolare permette a qualsiasi condimento di incorporarsi perfettamente alla pasta. In questa variante, vedremo come cucinare i pici con...
Primi Piatti

Come sbattere l'uovo

Imparare a sbattere l'uovo rappresenta l'abc dell'arte culinaria. Questa tecnica base non vi insegnerà soltanto come sbattere l'uovo per qualunque preparazione che lo contenga. Vi permetterà di sbattere e montare gli altri prodotti da miscelare in modo...
Primi Piatti

Come preparare una zuppa all'uovo

La zuppa all'uovo risulta essere uno dei primi piatti più serviti nei ristoranti cinesi. Tenete in considerazione comunque che potrete preparare questa pietanza anche a casa vostra e senza nessun timore, perché è più semplice di quello che voi possiate...
Primi Piatti

Ricetta: crema di riso all'uovo

Una preparazione semplice e allo stesso tempo leggera è la crema di riso all'uovo. Questa è una ricetta tradizionale, che si adatta a un menù particolarmente appetibile. La crema di riso si può presentare a tavola fredda, dolce e salata. Ma, anche...
Primi Piatti

Ricetta: pasta alla carbonara con panna e cipolla

La pasta costituisce un ingrediente fondamentale nella cucina mediterranea. Che sia in bianco, con un filo d'olio o con un corposo condimento, essa rimane l'alimento di cui gli italiani non riescono a fare a meno. Proprio per questo motivo non è un caso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.