Come fare la pasta choux senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non tutti sanno cosa si intenda per pasta choux. Si tratta di quella pasta usata per realizzare i bignè. Durante la cottura si forma al suo interno una cavità che eventualmente possiamo riempire con creme dolci o salate. La pasta choux nasce per la preparazione di dolci, ma il suo gusto così delicato si presta anche per la preparazione di numerose ricette salate. Possiamo definirla una pasta versatile. La ricetta di oggi però si discosta un po' da quella originale perché si rivolge a chi è intollerante al glutine. Quindi in questa guida scopriremo, passo dopo passo, come fare la pasta choux senza glutine. Il sapore e la bontà non cambiano rispetto alla ricetta originale.

27

Occorrente

  • 150 g d'acqua
  • 120 g di burro
  • 120 g di farina senza glutine
  • 3 uova di grandi dimensioni
  • 15 ml di latte
  • 1 pizzico di sale fino
37

Gli ingredienti indicati in questa guida bastano per fare circa 25 - 30 bignè di dimensioni non troppo grandi, ma nemmeno troppo piccole. Come di consueto si consiglia di disporre sul piano di lavoro tutti gli ingredienti necessari già pesati in diversi contenitori. In questo modo li avremo pronti all'uso e fare la pasta pasta choux senza glutine sarà più veloce e meno impegnativo. L'organizzazione è sempre la cosa migliore nella vita, ma soprattutto in cucina. Fatto tutto ciò possiamo iniziare a fare la pasta choux senza glutine. Tagliare a pezzi il burro risulta più facile se lo lasciamo un po' a temperatura ambiente prima della preparazione della ricetta.

47

Una volta tagliato a pezzi uniamolo in una pentola con acqua ed il pizzico di sale. Mettiamo la pentola sul fuoco e piano piano il burro inizierà a sciogliersi. Appena il contenuto bolle, aggiungiamo anche la farina in una sola volta, non un poco per volta come si fa di solito. Prendiamo una spatola da cucina oppure un cucchiaio di legno e mescoliamo abbassando la fiamma a "fuoco medio". Così facendo eviteremo che il composto si attacchi accidentalmente alle pareti della pentola, e bruci. Quindi mescoliamo con frequenza per non compromettere la buona riuscita della pasta choux senza glutine. Trasferiamo poi il composto in una planetaria e uniamo anche il latte e due delle tre uova.

Continua la lettura
57

Il terzo uovo andrà aggiunto solo quando il composto avrà assorbito completamente tutto il resto e risulti omogeneo. Se non disponiamo di una planetaria dovremo impastare il tutto a mano, esercitando movimenti energici. Terminato il composto mettiamolo in una sac à poche munito di bocchetta liscia. Nel frattempo imburriamo la superficie di una teglia. Ora possiamo formare sulla teglia i singoli bignè. Mettiamo la teglia nel forno preriscaldato, a 200°C per circa 20 minuti. Per controllare la cottura usiamo uno stuzzicadenti. Se infilzando il bignè appare sporco oppure umido, teniamoli in forno per qualche altro minuto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Teniamo in considerazione che i bignè una volta usciti dal forno tendono a sgonfiarsi leggermente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la pasta choux paleo

La pasta choux paleo è la pasta morbida e dolce che permette di preparare i famosi bignè. Come ben si sa sono ottimi da farcire e sono tante le ricette per farle ripiene: un dolce molto apprezzato in tutto il mondo grazie alla morbidezza e compattezza...
Dolci

Come fare la pasta frolla senza glutine

Da qualche anno a questa parte, l'attenzione per tutti gli intolleranti al glutine si è fatta più sensibile. Infatti, diversamente da quanto succedeva qualche anno addietro, anni in cui era possibile optare per alimenti limitati, costosi e dal sapore...
Dolci

3 ricette dolci senza glutine

Per coloro che soffrono di celiachia, il timore di dover rinunciare a tanti piaceri è sempre presente. I celiaci, infatti, devono eliminare dalla loro dieta tutti i prodotti a base di glutine, come pane, pasta e dolci che, nel giro di pochi giorni, costituiscono...
Dolci

Come fare brioche senza glutine

Realizzare dolci senza glutine è diventata sempre di più una necessità, non solo quando si è celiaci, ma anche quando questa intolleranza al glutine appartiene a qualche nostro familiare. Sono sempre di più infatti i figli, i nipoti, gli amici dei...
Dolci

Come preparare i cornetti senza glutine

Un tempo chi soffriva di celiachia aveva grosse difficoltà con i cibi ma adesso la situazione si è completamente ribaltata, in quanto ormai è una malattia molto diffusa (non viene neanche più riconsiderata malattia rara). Per chi ha questa forma di...
Dolci

Ricetta: cookies al burro di arachidi senza glutine

In questa guida vi spiegherò passo dopo passo come preparare una ricetta sfiziosa. Parliamo dei cookies al burro di arachidi senza glutine. Sono dei biscotti perfetti per chi è allergico al glutine. Perfetto per i bambini che desiderano fare merenda...
Dolci

Come preparare le crostatine alla marmellata senza glutine

Molte persone non possono mangiare molti alimenti per via delle intolleranze e allergie. Infatti, quando qualcuno dei familiari, ha questo problema occorre preparare dei piatti privi di questi elementi. Una delle intolleranze più comune, è quella al...
Dolci

5 dolci senza glutine

Chi l'ha detto che è impossibile realizzare dei dolci senza glutine? È più che possibile. Vi dirò di più i dolci senza glutine sono buonissimi e non hanno nulla da invidiare a quelli tradizionali. Questi dolci nascono per persone celiache. La celiachia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.