Come fare la pasta di segale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La segale è un cereale di montagna molto diffuso in tutta Europa, conosciuto sin dai tempi antichissimi. Può essere di due tipi: quello invernale, detto "grande segale", e "segale dormiente", seminata ad ottobre prima del gelo. L'unica differenza fra i due tipi è la capacità di resistere a temperature più o meno estreme. I valori nutrizionali, invece, sono identici. Fra le numerose proprietà di questo cereale vanno annoverati i macronutrienti contenuti al suo interno: le vitamine, specie del gruppo B, i sali minerali, fra cui fosforo, potassio, magnesio e calcio, fibre e proteine. In particolare, la segale è ricca di lisina, un aminoacido che contribuisce a mantenere sane le pareti dei vasi arteriosi. Oltre ad essere una panacea dal punto di vista nutrizionale, si presta, sotto forma di farina, alla realizzazione di numerose ricette gastronomiche, alcune delle quali di carattere tradizionale. La pasta di segale che vi proponiamo è una ricetta salata, semplicissima da realizzare. Ottima come alternativa a quella di grano duro, è utilizzata in cucina come base di pizza, pane, panini e focaccia. Vediamo insieme come farla e gli ingredienti necessari.

26

Occorrente

  • 500 gr di farina integrale di segale
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 12 g di sale
  • 80 gr di farina di semola rimacinata per la lavorazione
  • 400 ml di acqua
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
36

Unite lo zucchero al lievito

Innanzitutto, setacciate in una terrina la farina integrale di segale, ed eventualmnete quella di tipo 0. Mescolate accuratamente e fate una fontana. Al centro della fontana create un incavo, all'interno del quale versate 100 ml dell'acqua in dotazione, il lievito di birra sbriciolato e lo zucchero. Inglobate una minima parte di farina, e mescolate. Coprite la terrina con un telo pulito e lasciate che l'impasto riposi 15 minuti, il tempo ideale per far attivare il lievito. Trascorso questo tempo, mescolate delicatamente gli altri ingredienti. Unite il sale, spargendolo ai lati della fontana, l'olio extravergine d'oliva e una parte dell'acqua. Impastate il tutto, e man mano che l'impasto prende forma aggiungete l'acqua rimanente.

46

Lavorate l'impasto

Trasferite l'impasto ottenuto su un piano da lavoro opportunamente infarinato con la semola, e lavoratelo piuttosto energicamente. Trascorsi 15 minuti, il tempo ideale per rendere la pasta soffice, elastica e perfettamente liscia, formate una palla. Potete svolgere questa operazione anche con la planetaria. Arrivati a questo punto, prendete una ciotola di medie dimensioni, quindi infarinatela per bene e poggiate al suo interno la palla di pasta ottenuta. Lasciatela riposare per almeno 2 ore, il tempo necessario che raddoppi il suo volume. Mettetela in un luogo asciutto, lontano da correnti d'aria. A tempo debito, riprendete la pasta e fatela scivolare sulla spianatoia con delicatezza.

Continua la lettura
56

Infornate e servite

Giunti a questa fase dell'operazione, non vi resta che realizzare la preparazione salata adatta alle vostre esigenze. Per la realizzazione del pane, create una pagnotta, incidetela a croce sulla superficie e mettetela a lievitare per un'ora prima di infornarla a 200 gradi per 30 minuti. Lo stesso vale per i panini. Sia pane che panini possono essere arricchiti da semi vari. Per la focaccia, stendete la palla nella teglia unta e cospargetela di un'emulsione di acqua, olio evo, e sale grosso. Fatela riposare mezz'ora e successivamente infornatela a 200 gradi per 20 minuti. Per la pizza, suddividete la palla in panetti, e stendeteli nelle teglie leggermente unte di olio. Cospargete di pomodoro condito la superficie e lasciatele riposare, coperte, ancora un'ora. Infornate a 220 gradi per 15 minuti. A metà cottura, estraete la teglia dal forno e farcite a piacere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere la pasta meno scura, utilizzate metà farina 0
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come fare il pane di segale

Chi ama mangiare in modo genuino, non può dimenticare la cucina delle nostre nonne. Le ricette venivano elaborate con ingredienti di prima qualità, in genere prodotti negli orti e nei campi. Per ottenere il pane di segale si deve mescolare farine di...
Pizze e Focacce

Come preparare la ciambella di segale

Qualora vi foste stufati del solito pane acquistato, vi consiglio di provare una nuova ricetta. Una gustosa ciambella di segale. >Sicuramente richiederà un minimo d'impegno in più e di tempo, ma il risultato che otterrete alla fine, sarà davvero...
Pizze e Focacce

Panini di segale ripieni di patate e pancetta

I panini fatti in casa, da farcire a proprio piacimento, rappresentano una scelta che mette sempre d'accordo tutti: adulti e bambini. Se poi questi panini vengono tirati fuori dal forno e custodiscono già al proprio interno un gustosissimo ripieno fumante...
Pizze e Focacce

Impasti di base: pasta brisé

Tutti gli impasti di base hanno dei punti in comune. Gli impasti di base sono dei preparati versatili da utilizzare secondo la nostra necessità. Gli impasti base sono: pasta frolla, pasta sfoglia, pasta brisé, pan di spagna, impasto per pizza e così...
Pizze e Focacce

Errori da evitare nella preparazione della pasta briseè

La pasta "Briseè" è una ricetta tipica francese, il cui nome significa "sbriciolata". Questo indica proprio il primo passaggio necessario alla preparazione di tale pasta: il burro e la farina vanno amalgamati (con le dita oppure con un mixer) fino ad...
Pizze e Focacce

Come dorare la pasta sfoglia senza uova

La pasta sfoglia è una ricette a base di farina e uova, ideale per elaborare torte salate e dolci; infatti, richiede una certa lavorazione e per realizzarla bisogna avere buona manualità e abilità in cucina. Per dorare la pasta sfoglia si usano generalmente...
Pizze e Focacce

Come impastare la pasta per pane e pizza

Esistono due alimenti che non possono mai mancare a tavola. Questi sono il pane e la pizza! Il primo è sempre presente e accompagna qualsiasi menù. Mentre, il secondo durante la settimana può sostituisce un pasto. Quindi, ogni giorni si sceglie di...
Pizze e Focacce

Come preparare la pasta di kamut

Il kamut è un particolare cereale coltivato nelle grandi pianure semi aride del Montana, dell'Alberta e del Saskatchewan. Ha diverse proprietà benefiche per l'organismo umano e per questo la sua farina viene utilizzata per fare pasta, pane, ma anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.