Come fare la pasta di zucchero senza colla di pesce

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pasta di zucchero è una sostanza elastica e malleabile. Ideale per ricoprire torte o realizzare piccoli elementi decorativi edibili, è inoltre una base bianca facile da colorare coi coloranti alimentari. La pasta di zucchero deve tale sua elasticità ad ingredienti come il glucosio, e la colla di pesce, ma non sempre è possibile adoperarli, ed è necessario trovare qualche alternativa efficace. Vediamo dunque come fare la pasta di zucchero senza colla di pesce. Possiamo conservare gli avanzi di pasta di zucchero in eccesso in frigorifero per qualche giorno. Se la dispensa è ben fredda possiamo riporla anche lì per qualche settimana. In entrambi i casi va tenuta ben avvolta nella pellicola alimentare, e chiusa ermeticamente in un sacchetto da congelatore o una latta ben sigillata.

26

Occorrente

  • 50 gr di glucosio, malto d'orzo o miele (a seconda delle preferenze)
  • 1 cucchiaino di agar agar oppure 60 gr di burro
  • 450 gr di zucchero a velo
36

Il colore

La pasta di zucchero (con o senza colla di pesce o glucosio!), sarà di un colore bianco opaco ossia neutra e starà quindi a noi, a seconda dell'utilizzo, aggiungere il colorante opportuno.
In commercio ne esistono infatti di tonalità differenti, specifici per uso alimentare, disponibili sia in pasta che liquidi, ed in entrambi i casi si rivelano ideali per questo tipo di preparazione. Durante la colorazione ricordiamoci di aggiungere il colore scelto gradualmente. Questo per non incorrere nell'errore comune di versarlo in un'unica soluzione; infatti, un eccesso di colorante produrrà un sapore decisamente amarognolo.

46

Gli ingredienti

Per fare la pasta di zucchero senza colla di pesce, iniziamo dagli elementi umidi. In un pentolino scaldiamo a fiamma bassa l'acqua insieme a 50 grammi di glucosio. Se non disponibile, oppure preferiamo non utilizzarlo, potremo facilmente sostituire il glucosio con malto d'orzo oppure miele. Il risultato sarà pressoché identico. Quando questo si scioglierà completamente, uniamo il burro o il cucchiaino di agar agar al posto della colla di pesce. Lasciamo sciogliere e mescoliamo bene per rendere omogeneo il tutto.

Continua la lettura
56

La lavorazione

A questo punto, possiamo scegliere se impastare a mano o aiutarci con un robot da cucina: il frullatore è un valido aiuto. Qualunque sia la nostra scelta, aggiungiamo gradualmente lo zucchero a velo: circa 450 grammi saranno sufficienti. Lavoriamo per bene il composto finché il risultato sarà una pasta densa e compatta, liscia al tatto e non appiccicosa. Lavoriamo ancora qualche minuto con le mani la nostra pasta di zucchero, sopratutto nel caso di quella che abbiamo realizzato con l'aiuto di un mixer. L'assenza di colla di pesce non giustifica una minore attenzione nella lavorazione!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La pasta di zucchero preparata con questo metodo si conserva per circa un mese se tenuta ben chiusa e all'asciutto
  • L'agar agar si trova in pochi negozi specializzati di pasticceria o in erboristeria
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la panna cotta senza colla di pesce

La panna cotta è un dolce definito al cucchiaio. Molti apprezzano questo dolce di origine piemontese per la sua delicatezza. Per fare questo dessert si usano pochi ingredienti e molto comuni. Il dolce viene servito fresco e accompagnato a svariati altri...
Dolci

Come realizzare un pinguino in pasta di zucchero

La pasta di zucchero è una pasta modellabile molto simile alla plastilina. Essa, però, contiene ingredienti naturali e commestibili, come zucchero a velo, acqua, glucosio, burro, colla di pesce e aroma di vaniglia. Viene usata per creare oggetti utili...
Dolci

Come sostituire la colla di pesce

La colla di pesce rappresenta un ingrediente che viene adoperato soprattutto nei dolci e nelle ricette gelatinose che vanno rese piuttosto dense. Precisamente si tratta di un prodotto alimentare che ha l'obiettivo di gelificare ed addensare le creme liquide....
Dolci

Come preparare la pasta di zucchero

La pasta di zucchero è un composto dolciario realizzato con lo zucchero a velo l'acqua e gelatina, a cui poi si aggiungono glucosio o miele. Per la sua morbidezza si può paragonare alla plastilina. È facilmente modellabile e si utilizza per decorare...
Dolci

Come creare fiori in pasta di zucchero

Negli ultimi anni la pasta di zucchero ha sostituito la panna, nella creazione di torte e dolci; attraverso la pasta di zucchero è possibile realizzare tantissimi soggetti, è molto più creativa della panna e anche più bella da ammirare. Il sapore...
Dolci

Come fare una torta con la pasta di zucchero

La pasta di zucchero è una preparazione fatta con zucchero a velo, acqua, gelatina e glucosio, si presenta di colore bianco e può essere colorata con i coloranti alimentari. La pasta di zucchero o fondant è molto utile e si presta ad essere utilizzata...
Dolci

Come fare la pasta di zucchero senza glucosio

La pasta di zucchero o fondente è molto in voga nel settore del cake design. Facilmente modellabile e dalla consistenza della plastilina, decora con brio svariate torte, dolcetti e cupcakes. Solitamente molto dolce, potrebbe rappresentare un problema...
Dolci

Come fare un coniglietto in pasta di zucchero

I coniglietti in pasta di zucchero sono incredibilmente carini e relativamente semplici da realizzare: la pasta di zucchero è un tipo di pasta che viene usata per creare delle decorazioni su torte e cupcakes, è facilmente modellabile al punto da potersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.