Come fare la pasta fatta in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Uno dei piatti più invidiati della cucina italiana nel mondo è sicuramente la pasta: la cottura, la preparazione e gli abbinamenti che vengono eseguiti sono unici ed è solo la cucina italiana, insieme alle sue tradizioni, a saperla cucinare a dovere. Una delle migliori prelibatezze in merito è sicuramente la pasta fatta in casa o più comunemente chiamata pasta fresca, proprio perché morbida e senza conservanti. In questa guida vedremo infatti come fare la pasta fresca fatta in casa.

29

Occorrente

  • 500 g farina
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di sale
39

Preparare la farina

Preparare la farina con il sale e versarla a fontana su una superficie liscia, ad esempio su una spianatoia o un tavolo. Rompere le uova al centro della fontana, con una forchetta o con le dita portare progressivamente la farina verso il centro e mescolarla con le uova, poi lavorarla energicamente fino ad ottenere un panetto sodo. Aggiungere eventualmente dell'acqua in piccole quantità, ma tenere presente che la pasta diventerà molto più morbida quando verrà lavorata e lasciata riposare.

49

Lavorare la pasta

Lavorare la pasta spingendo la palla e riportandola verso indietro con il palmo delle mani. Formare una palla, darle un quarto di giro e ricominciare. Continuare ad impastare la palla per 15 minuti circa, finché non diventa diventare morbida ed elastica: la pasta sarà pronta quando appariranno delle piccole bolle d'aria sulla superficie. Fare una palla con la pasta, avvolgerla in un canovaccio e lasciarla riposare, a temperatura ambiente, per almeno un'ora.

Continua la lettura
59

Tirare la pasta

Dopo questo semplice procedimento la pasta è pronta per essere tirata. Prendete l'impasto e tagliatelo in quattro parti uguali, quindi stendetele una dopo l'altra fino a ottenere quattro sfoglie molto sottili. Potete usare una macchina a manovella per fare tagliatelle e tagliolini. La sfoglia per paste ripiene deve essere molto sottile, più spessa quella per lasagne e cannelloni. La pasta è dunque pronta per essere tagliata.

69

Tagliare la pasta lunga

Se si deve tagliare la pasta lunga come tagliatelle o dei tagliolini, lasciare asciugare la pasta per 15 o 20 minuti in modo tale da evitare che si incolli al passaggio nella macchina. Se invece si tratta di altri tipi di pasta, come quella ripiena, bisogna svolgere l'operazione di divisione subito. Ogni qual volta si termina con una porzione, disporla su una spianatoia infarinata di farina per evitare che si attacchi al piano.

79

Cuocere la pasta

Per cuocere la pasta portare ad ebollizione 4 litri o più d'acqua salata (1 litro ogni 100 gr di pasta), all'interno di una pentola grande ed alta. Gettare la pasta nella pentola e mescolare con una forchetta. La pasta fresca cuoce molto rapidamente quindi prestare attenzione ai tempi di cottura.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se alla preparazione della pasta fresca si aggiunge una passata di spinaci si può realizzare la famosa pasta di fieno di colore verde
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Panna da cucina fatta in casa: ricetta

Uno degli ingredienti più golosi - ma anche tra i più "discussi" - che si utilizza in cucina è la panna: questo composto cremoso a base di latte aiuta ad amalgamare gli ingredienti di un piatto e rende tutto più fluido ed omogeneo. Per gli chef stellati...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al forno con speck e funghi

In cucina vengono preparati molteplici piatti prelibati, e facili da cucinare. Per esempio la ricetta che viene fatta frequentemente, è la pasta. Tra le varie ricette che riguardano la prima portata, troviamo la pasta con la salsa, al pesto, con crema...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con melanzane e funghi

Oggi prepariamo uno dei piatti più noti della cucina calabrese, la pasta condita con un sugo di melanzane, funghi e salsa di pomodoro. Una vera e propria prelibatezza, ricca di gusto, ideale da servire a pranzo in un giorno di festa. La ricetta che...
Primi Piatti

Come fare la pasta fresca senza uova

Cucinare è una passione che finalmente può essere espressa da milioni di persone. Per un pranzo con tanti ospiti o per una cenetta intima di solito il piatto principe della cucina italiana è la pasta. Ecco una semplicissima e pratica guida su come...
Primi Piatti

Come fare la pasta all'uovo

Oggi sono poche le persone che hanno il tempo di preparare la pasta all'uovo in casa, benché non ci voglia molto tempo per fare un'ottima pasta. Saranno infatti sufficienti circa 20 minuti per impastare e al massimo quindici minuti per stendere la sfoglia...
Primi Piatti

Come preparare la pasta alla molisana

La pasta alla molisana è un piatto tipico del Molise. Come per ogni ricetta regionale, vi sono infinite varianti e ogni cuoca molisana mette il suo ingrediente segreto. In linea generale la ricetta prevede di preparare un semplice ragù con cipolla,...
Primi Piatti

Ricetta base per sfoglie di pasta colorata

Abbiamo deciso di proporre questa nuova ricetta, perché sono in tanti ad amare i dolci e, non intendono assolutamente farne a meno. La ricetta base per sfoglie di pasta colorata permette di presentare un piatto di pasta del tutto diverso, originale,...
Primi Piatti

Come essiccare la pasta all'uovo

Fare la pasta all'uovo in casa non è una cosa semplice, soprattutto se non si è abili in cucina, in quanto è una vera e propria arte oltre che una passione. Riuscirla a realizzare in casa, vuol dire mangiare un piatto di pasta all'uovo senza conservanti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.