Come fare la pasta frolla con uova sode

Tramite: O2O 15/06/2018
Difficoltà: media
17
Introduzione

La pasta frolla è una delle preparazioni base più utilizzate nel mondo della pasticceria, non solo italiana, ma anche internazionale. Oltre a quella classica, ne esistono diverse varianti, tra cui la "pasta frolla ovis mollis", ovvero quella preparata con le uova sode.
Dal sapore molto fine e delicato, può essere utilizzata per la realizzazione di crostate e biscotti.
Se volete imparare questa sfiziosa variante, seguite insieme a noi questa guida.
Vi insegneremo come fare, in pochi e semplici passi, la pasta frolla con le uova sode.

27
Occorrente
  • Farina 250 g
  • Burro 250 g
  • Zucchero a velo 130 g
  • Vaniglia un baccello
  • Tuorli sodi 125 g
37

Cuocere le uova

Il primo passo da svolgere per iniziare la preparazione della vostra ricetta, consiste nel cucinare alla perfezione le uova. Andate quindi a preparare per primi i tuorli sodi.
Cuocete le uova intere in un pentolino con acqua bollente per circa dieci minuti. Dopodiché, per evitare che le uova diventino stracotte, riponetele sotto un getto di acqua fredda. In questo modo bloccherete la cottura.
Eseguite questo procedimento se volete cuocere le uova per intero. Se desiderate cuocere solo i tuorli, in modo da poter ricavarne gli albumi da utilizzare in altro modo, separate i tuorli dagli albumi e riponeteli all'interno di un sacchetto per il forno a microonde. Fate attenzione a non romperli.
Immergete il sacchetto all'interno di un pentolino con acqua bollente e lasciate cuocere per una decina di minuti.

47

Iniziare a preparare l'impasto

Se avete cotto le uova per intero, non appena saranno cotte, ripulitele dal loro guscio e separate il tuorlo dall'albume. Sbriciolate i tuorli delicatamente con una forchetta, dopodiché passateli in un setaccio a trama fitta. Dopo che avrete compiuto questo procedimento, i tuorli dovranno risultare quasi polverizzati. Se volete velocizzare l'operazione, potete utilizzare anche un mixer. L'importante è che frulliate "a scatti", in maniera tale da non formare una poltiglia.
Successivamente, prendete il tutto e lavoratelo con delle fruste elettriche o in una semplice planetaria, aggiungendo il burro, lo zucchero a velo e i semi di vaniglia. In seguito, unite la farina e la fecola di patate (anch'esse setacciate) e lavorate l'impasto per qualche instante, fino a quando non risulterà liscio ed omogeneo.

Continua la lettura
57

Lavorare l'impasto

Adesso, raccogliete l'impasto ottenuto dalla lavorazione nella planetaria e iniziate a lavorarlo a mano, ricavandone una palla. Il composto non deve essere lavorato eccessivamente, perché il calore delle mani scioglie il burro e in questo modo la frolla rischia di diventare meno friabile.
Una volta ottenuto il vostro impasto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero. Qui il vostro impasto dovrà riposare per circa due ore. In questo modo il burro avrà modo di solidificarsi e la farina perdere la sua elasticità.
Trascorso il tempo necessario, la pasta frolla sarà pronta per la lavorazione. Toglietela quindi dal frigorifero e dalla pellicola per alimenti e iniziate a maneggiarla con cura in modo da poterla lavorare per il meglio. Arrivati a questo punto, formate delle piccole palline e schiacciatele al centro, dopodiché non vi resterà che farcirle con della morbida crema se vorrete ottenere dei biscotti ripieni di gusto, oppure potrete semplicemente cuocerle in forno a circa 170-180° per 15 minuti.
Per le vostre preparazioni, la pasta frolla con le uova sode può essere preparata anche in anticipo. Ricordate, però, che non può essere conservata in frigo per più di due giorni.

67
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come aromatizzare la pasta frolla

La pasta frolla è l'impasto principale, molto utilizzato in pasticceria, per la preparazione di crostate e biscotti. Se volete dare al vostro dolce un sapore diverso, magari più esotico ma soprattutto che possa deliziare il palato, è bene aromatizzare...
Dolci

Saccottini di pasta frolla con mele e cannella

I saccottini di pasta frolla con mele e cannella sono dei deliziosi dolcetti, ideali sia per la prima colazione, che per un tè pomeridiano. Amati da grandi e piccini, sono preparati con ingredienti semplici e genuini, per un sapore unico e delicato....
Dolci

Come preparare la pasta frolla viennese

La pasta frolla è uno degli impasti più semplici e allo stesso tempo più importanti in cucina; essa, infatti, costituisce la base per numerosissime torte, dolci, biscotti etc. A causa di questo suo grande impiego, non esiste una ricetta universale...
Dolci

Come fare la pasta frolla con la farina di semola

Versatile e veloce da preparare, la pasta frolla è uno degli impasti base più usati in pasticceria. Per realizzarla sono necessari pochissimi ingredienti. Generalmente si predilige l'impiego della farina 00, la più raffinata tra quelle in commercio....
Dolci

Come preparare la pasta frolla alla ricotta

La pasta frolla fa parte della tradizione pasticcera del nostro Paese. Molto versatile, golosa e friabile, si impiega solitamente per deliziose e profumatissime crostate o biscottini. Ma ahimè la linea ne risente, e non poco! Per ovviare al problema,...
Dolci

Come decorare i biscotti di pasta frolla

Cucinare è la passione di noi italiani, e quella dei dolci è un'altra passione alla quale non sappiamo resistere. Creare dolci per allietare le nostre papille gustative è qualcosa che sappiamo fare molto bene, soprattutto le donne, che, spesso soggette...
Dolci

Come conservare i biscotti di pasta frolla

I biscotti di pasta frolla sono l’ideale da consumare a colazione, per un fine pasto o per concedersi uno spuntino, ma troppo spesso capita che questi appena aperta la confezione (se li avete acquistati già pronti) o poche ore dopo averli sfornati...
Dolci

Ricetta: biscotti di frolla ricoperti al cioccolato

I biscotti di frolla ricoperti al cioccolato rappresentano una vera e propria prelibatezza, specialmente per i bambini. Fortunatamente, non c'è bisogno di essere un pasticciere esperto per poter realizzare questa deliziosa ricetta. Sono ottimi da consumarsi...