Come fare la pastafrolla perfetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni volta che un nostro piatto riscuote successo significa che la ricetta che abbiamo utilizzato è stata eseguita alla perfezione. Il modo perfetto per dimostrare quanta attenzione abbiamo nelle nostre preparazioni è di perfezionare le nostre ricette, provando ogni volta a migliorarle sempre di più. In questa guida vi mostrerò come è possibile fare la pastafrolla perfetta. Questa preparazione è una delle più usate nel mondo dei dolci, ma richiede dosi ben precise per ottenere una superficie dorata, friabile, leggera e perfetta sia come base di crostate che come impasto per i biscotti.

27

Occorrente

  • 300d di farina 00
  • 80g di zucchero
  • 1 uovo
  • 100g di burro
  • 50g di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di lievito
  • scorza grattugiata di un limone
37

Sia per la realizzazione della pasta frolla che per la pasta sfoglia o la brisee, l'ideale è sempre avere una superficie in marmo, dato che rimane più fredda e non facilita lo scioglimento del burro. In mancanza di un ripiano abbastanza freddo, la classica spianatoia va benissimo, purché non sia stata a contatto con fonti di calore. Iniziamo dunque la preparazione creando sulla spianatoia, la classica fontana di farina. Facciamo un buco al centro della fontana con le mani, creando così lo spazio per poter sbattere l'uovo. Spargiamo il cucchiaino di lievito, setacciandolo, sulle pareti della nostra fontana di farina.

47

Tagliamo a questo punto il burro, che deve essere freddo di frigo, in tanti pezzettini e disponiamoli tutti intorno alla fontana cercando di non maneggiarli eccessivamente. Rompiamo l'uovo all'interno della farina e aggiungiamo ad esso lo zucchero, la scorza di limone e l'olio di semi. Con una forchetta dai rebbi abbastanza larghi iniziamo a sbattere l'uovo amalgamandolo con gli altri ingredienti all'interno della fontana. Man mano cerchiamo di incorporare all'uovo anche la farina raccogliendola dai lati senza far fuoriuscire l'impasto sulla spianatoia. Quando l'impasto sarà piuttosto denso e non riusciremo più a lavorarlo con la forchetta possiamo iniziare ad impastare delicatamente con le mani.

Continua la lettura
57

Impastiamo la nostra pasta frolla finché non otterremo un impasto liscio ed omogeneo, cercando di non mettere altra farina aggiuntiva. Se l'impasto dovesse risultare troppo appiccicoso, per via del calore delle nostre mani che scioglie il burro, aggiungiamo appena una spolverata di farina, in modo che la frolla non si attacchi alla spianatoia. Formiamo a questo punto una palla con la nostra frolla e avvolgiamola nella pellicola in modo che non si secchi all'esterno. Poniamola in frigo per mezz'ora, all'interno di una ciotola, così che la pasta si rassodi. Trascorsi 30 minuti la nostra pasta frolla è pronta per essere stesa come base per crostate o per essere trasformata in fragranti biscotti. Usiamo però l'accortezza di non stenderla sulla spianatoia ma su della carta da forno, che renderà più facile sia modellare la pasta che stenderla con il mattarello.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Molto importante è il tempo di riposo della frolla, perchè è necessario che sia ben fredda per la lavorazione.
  • Rispettate le dosi di farina o rischierete che la frolla sia troppo dura
  • Se volete utilizzare questa frolla come base per la crostata, ricordate di non esagerare con la dose di marmellata o la frolla non cuocerà bene
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

5 consigli per una cioccolata in tazza perfetta

Quasi tutti apprezzano una gustosa e calda cioccolata in tazza, da mangiare a casa oppure seduti al tavolino di un bar. È una preparazione abbastanza semplice, che molti di noi si dilettano a fare in casa. Però il risultato può essere molto variabile,...
Dolci

Consigli per una perfetta torta di mele

La torta di mele è una dei dolci fatti in casa più buoni che ci siano. Già le nostre nonne ci preparavano questa torta per la merenda durante la nostra infanzia. Inoltre, accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia, o da un po' di panna appena...
Dolci

Come fare una pasta frolla perfetta

La pasta frolla è un impasto base della pasticceria, è dolce e permette di realizzare diverse ricette come ad esempio le crostate, i biscotti, le torte e via dicendo. Generalmente la consistenza è molto compatta ma, a seconda di quello che si vuole...
Dolci

Ricetta per una crostata perfetta

Il profumo dei dolci ha sempre dato l'impressione di festa, anche in un giorno normalissimo. Basta infornare una torta, per sentirsi allegri e creare un'armonia gioiosa con grandi e piccini. Certi dolci poi ci mandano indietro nel tempo. A quando da bambini...
Dolci

I segreti per preparare una perfetta pasta frolla

La pasta frolla e un particolare alimento utilizzato moltissimo in pasticceria per la realizzazione di numerosi dolci. >Questo alimento viene prodotto utilizzando la farina ed altri ingredienti come zucchero, burro, uova, ecc. Tuttavia la sua preparazione...
Dolci

Come fare una flambatura perfetta

L'arte della perfetta flambatura è semplice da acquisire ed anche divertente da eseguire. È una tecnica che non solo serve a dare più gusto ai cibi cucinati, ma dà anche vita ad uno spettacolo scenografico al quale assistere. Realizzare un flambè...
Dolci

Panna di cocco: consigli per una perfetta montatura

La panna di cocco è un'alternativa molto valida alla panna di latte vaccino, contiene meno calorie ed è totalmente vegana, quindi può essere tranquillamente consumata da tutti coloro che condividano quest'ultimo stile di vita. LA panna di cocco può...
Dolci

5 regole per una perfetta frutta candita

La frutta candita è molto usata in pasticceria e, in particolare, diventa un ingrediente fondamentale per alcuni dei dolci più famosi della nostra tradizione italiana. I canditi sono presenti nella pasticceria siciliana (cassata, cannoli,..); nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.