Come fare la pizza con il Bimby

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Buona, sfiziosa e dal gusto tutto italiano. Parliamo della pizza, quasi diventata l’emblema dell’italianità nel mondo. Nel caso possediate un Bimby, il famosissimo robot da cucina, oggi vi spiegherò come preparare la pizza utilizzandolo. Fra l'altro vi proporrò tre diverse alternative in modo da soddisfare i gusti anche sei palati più esigenti. Non vi resta quindi che leggere attentamente i prossimi passi per capire come fare!

27

Occorrente

  • Per il primo impasto: 600 gr Farina tipo 0, 1 cubetto di lievito, 10 grammi di sale e zucchero, 320 grammi di acqua, 40 grammi di olio di oliva. Per il secondo impasto: 500 grammi di farina, 200 grammi di acqua, 100 grammi di latte, 40 grammi di olio d'oliva, 1 cubetto di lievito, 1 presa di zucchero e 1 presa di sale. Per il terzo impasto: 500 grammi di farina, 2 misurini di acqua, 1 misurino di latte, 40 grammi di olio d'oliva, 1 panetto di lievito di birra, 1 presa di zucchero, 1 presa di sale.
37

Per quanto riguarda la prima alternativa, inserite all'interno del boccale l'acqua, l'olio, lo zucchero il lievito ed azionate il robot con lo strumento per impastare alla velocità tre per circa cinque secondi. Dopodichè, potrete aggiungere sia il sale che la farina, azionando la funzione spiga. A questo punto, togliete l'impasto dal robot e fatelo lievitare per circa due ore coperto da un canovaccio in un luogo asciutto, anche il forno spento va bene. Trascorso questo tempo, non dovrete far altro che stendere la pasta e farcirla a piacimento.

47

Per il secondo impasto, versate all'interno del bicchiere del bimby l'acqua, l'olio, lo zucchero, il lievito ed anche in questo caso attivate la terza velocità. Aggiungete anche il latte: prediligete questa opzione se volete ottenere un impasto più morbido ed elastico e con un retrogusto dolciastro come le pizze alte americane. Concludete la procedura incorporando il sale e la farina ed anche in questo caso attivate il tasto spiga. Fate lievitare per due ore e stendete questa deliziosa pizza dei bordi alti come la famosa Chicago Style Deep Dish Pizza la quale ricetta potete trovare qui.

Continua la lettura
57

Per il terzo impasto, suddividete per prima cosa il cubetto di lievito in otto parti. Prelevatene dunque una parte e fatela sciogliere con l'acqua direttamente nel boccale. A questo punto azionate il bimby alla velocità cinque ad una temperatura di trentasette gradi per alcuni secondi. Incorporate dunque, sempre alla stessa temperatura, alla velocità spiga, la farina, il sale, l'olio e lasciate andare per un paio di minuti. Togliete l'impasto e lasciatelo lievitare per cinque o sei ore, prima in una ciotola poi direttamente nella teglia e farcite.

67

Ricordate che una volta fatti lievitare, gli impasti preparati con il Bimby si prestano ad infinite varianti e farciture. Indipendentemente dalla tipologia di pizza che sceglierete, non dimenticate di utilizzare degli ingredienti asciutti e poco oleosi. Nel caso in cui scegliate di farcire la pizza con mozzarella o verdure, il consiglio è di privare gli ingredienti da eventuali parti di acqua o olio in eccesso.

77

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare un pranzo veloce con il Bimby

Il Bimby è il robot per la cucina, che è molto in voga negli ultimi tempi. Aiuta chi si appresta a preparare manicaretti più o meno complicati, rendendo tutto molto semplice. Questo anche ai neofiti nell'arte culinaria. In poco tempo si ottengono ricette...
Antipasti

Ricette Bimby: muffins salati alle verdure

Si decide di fare un picnic durante il prossimo weekend o si vuole organizzare un party che sorprenda i familiari? Si ha l'opportunità di cucinare un buffet veramente goloso. Fra le varie Ricette Bimby da sperimentare, esiste quella dei gustosi muffins...
Antipasti

Ricette bimby: mousse di prosciutto

Tra le ricette Bimby, una delle più semplici e facile da eseguire, è la mousse di prosciutto. Questo termine francese indica qualcosa di spumoso e infatti la nostra mousse avrà un bell'aspetto leggero, soprattutto se andremo a seguire attentamente...
Antipasti

Ricette Bimby: salsa rosa

Un condimento davvero apprezzato dagli adulti e dai bambini è sicuramente la salsa rosa. Questa risulta ottimale da aggiungere come accompagnamento alle numerose pietanze a base di pesce o ai contorni di fritto. Anche se piuttosto calorica, la salsa...
Antipasti

Ricette Bimby: salsa ai peperoni

Avete saputo solo all'ultimo minuto di avere ospiti in casa? Una soluzione veloce e gustosa potrebbe essere quella di cucinare una gustosa salsa ai peperoni. Facile nella preparazione, può essere consumata in vari modi: come condimento per la pasta,...
Antipasti

Come fare la salsa di gamberi con il Bimby

Il bimby è considerato da molte casalinghe come un cuoco personale, in grado di agevolare il loro lavoro in cucina e di accorciare i tempi di preparazione delle ricette. Per questo nel corso degli anni sempre più domestiche si sono affidate a questo...
Antipasti

Ricette Bimby: polpette ai carciofi

I robot da cucina sono dei particolarissimi elettrodomestici che svolgono moltissime funzioni adatte per la preparazione di pietanze differenti. Questi utilissimi strumenti consento ad esempio di tritare alimenti più o meno duri, cucinare, mescolare...
Antipasti

ricette bimby: salsa tonnata

Nei passi che comporranno questa guida interessante, il fulcro centrale delle nostre argomentazioni si concentrerà sulla preparazione delle ricette con il famoso bimby. La ricetta che tratteremo ora sarà la preparazione della salsa tonnata. Possiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.