Come fare la quiche lorraine

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le torte salate sono un ottimo rimedio per un pranzo o una cena fugace in quanto sono preparazioni molto facili da realizzare e che non richiedono un grande esborso economico. Inoltre, possono essere realizzate in poco tempo e sono molto versatili perché fungono, sia da antipasto che da piatto unico. Le torte salate non hanno un condimento standard: infatti possono essere farcite con zucchine, spinaci, formaggio, cipolle. In questa guida, paleremo della quiche lorraine, una tradizionale focaccia francese che, in origine, veniva preparata con una sfoglia di pasta di pane e farcita semplicemente con uno sbattuto di panna e uova. Nel corso degli anni, la ricetta ha subito notevoli cambiamenti con l'aggiunta di altri ingredienti che la rendono più gustosa. Se abbiamo stuzzicato la vostra curiosità, leggete i passi di questa guida che vi spiegheranno come fare la quiche lorraine.

27

Occorrente

  • Per la pasta: 200 g di farina, un uovo, sale, 100 g di burro
  • 150 g di pancetta o bacon
  • 250 g di Emmenthal
  • 3 uova
  • sale e pepe
  • noce moscata
37

Preparare l'impasto

Iniziamo la nostra preparazione ponendo la farina sulla spianatoia e facendo una fossa al centro. Rompiamo dentro l'uovo, aggiungiamo una presa di sale e spargiamo il burro a fiocchetti sulla farina. Fatto ciò, impastiamo velocemente tutti gli ingredienti con le mani, formiamo una palla, avvolgiamola in un foglio di carta oleata e lasciamo riposare per mezz'ora in frigorifero. Trascorso il tempo occorrente, rimettiamo la pasta sul tavolo infarinato, stendiamone con l'aiuto del matterello due terzi in un disco e rivestiamo con questo il fondo di una tortiera apribile. Formiamo, successivamente, con la rimanente pasta un cordone e adagiamolo come bordo tutt'intorno al disco. Quindi punzecchiamo più volte la pasta con i rebbi di una forchetta e mettiamo da parte.

47

Condire la quiche

Occupiamoci, adesso, della copertura: tagliamo la pancetta a fettine sottilissime, sbollentiamole per 3 minuti in acqua calda, asciughiamole e facciamone uno strato sulla pasta. Tagliamo anche il formaggio a fettine sottili, adagiamole sulla pancetta e alterniamole con i due condimenti. Frulliamo, in una scodella, le uova, saliamole, pepiamole, insaporiamole con una raschiatina di noce moscata e versiamole sulla quiche.

Continua la lettura
57

Infornare e servire

Arrivati a questo punto della ricetta, adagiamo la tortiera sul ripiano centrale del forno preriscaldato e lasciamo cuocere per 25 minuti circa a 220°. Dopo esserci accertati che la nostra torta salata sia cotta, sforniamola, estraiamola con cautela dalla tortiera e disponiamola su un piatto da portata. Dividiamola in otto fette e serviamo subito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricette: quiche vegetariana

Nell'arco di una settimana o di qualche giorno, generalmente, capita a tutti quanti di andare incontro al medesimo genere di cibo, sia per comodità sia per mancanza di inventiva. Molto spesso ci ritroviamo, pertanto, a mangiare quasi sempre le stesse...
Antipasti

Quiche alla greca con feta, olive e pomodorini

La quiche è una pietanza assolutamente eclettica. Ottima per una cena o come antipasto. Ma anche per una bella scampagnata in compagnia o per il pranzo in ufficio. Si presta ad una innumerevole quantità di condimenti. Questo tipo di torta salata si...
Antipasti

Come preparare mini quiche alla verdura

La quiche è un saporito piatto di pasta sfoglia o brisè, al cui interno va messo un ripieno di verdure e/o molto altro ancora, a seconda dei gusti. La mini quiche alla verdura è un piccolo tortino, ottimo antipasto, ma può diventare un secondo leggero...
Antipasti

Quiche con capesante e porri: 5 passi per la realizzazione

La quiche è la variante francese del classico sformato italiano. Una pietanza sempre appetitosa che può fungere sia da antipasto che da piatto unico, adattissima in ogni tipo di stagione. Da presentare in tavola calda o leggermente tiepida, la quiche...
Antipasti

Ricetta: quiche zucchine e ricotta

La quiche, torta salata tipica della cucina francese, è un goloso sformato. Semplice da preparare nonché nutriente, si presta a numerose gustose varianti. La quiche zucchine e ricotta è una ricetta prevalentemente primaverile, realizzata con ingredienti...
Antipasti

Come preparare la quiche di farro con feta e asparagi

La nostra cucina è piuttosto rinomata per la specialita' delle ricette che prepariamo tutti i giorni e che sono diventate famose in tutto il mondo. Ma oltre alle solite ricette è possibile trovarne di altre molto fantasiose e personalizzate, com ad...
Antipasti

Come realizzare una quiche gorgonzola e pere

La quiche è una particolare torta salata tipica della cucina francese ed è essenzialmente preparata utilizzando uova, creme fraiche, farina. Al suo intub">erno la quiche può essere riempita con moltissimi ingredienti. Questa è dunque una pietanza...
Antipasti

Come preparare la quiche con gorgonzola e chicchi d'uva

La quiche con gorgonzola e chicchi d’uva è una deliziosa specialità da servire in tavola calda. Si tratta di una torta salata molto semplice da preparare. Il gusto deciso e piccante del gorgonzola ben si abbina a quello più dolce dell’uva nera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.