Come fare la salpa al sale

Tramite: O2O 26/01/2020
Difficoltà: media
16
Introduzione

La salpa è un pesce che non viene apprezzato da tutti in quanto è ritenuto meno pregiato rispetto ad altri. Siccome ha discrete proprietà nutrizionali viene considerato un pesce povero. Quando però questo pesce è fresco e viene cotto nella giusta maniera diventa abbastanza gustoso perché ha un sapore molto intenso. Sembra che alcune parti della salpa abbiano effetti allucinogeni. Ciò sarebbe dovuto al fatto che questo pesce si ciba dell'alga Caulerpa taxifolia. Inoltre, la salpa non contiene fibre mentre ha una quantità di colesterolo rilevante. Leggendo questa breve guida si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come fare la salpa al sale.

26
Occorrente
  • Salpa
  • Olio extravergine di oliva
  • Albume
  • Scorza di limone
  • Aromi
  • Sale (fino e grosso)
36

Pulire la salpa

La prima cosa da fare è quello di pulire e lavare il pesce. Le visceri sono parecchio maleodoranti per cui è consigliabile chiedere al proprio pescivendolo di eseguire questa operazione. Quando si eviscera la salpa bisogna prestare particolare attenzione. Infatti, non bisogna correre il rischio di eliminare le squame. Successivamente bisogna utilizzare una teglia oppure una pesciera adatta per contenere i pesci, preferibilmente abbastanza grande. A questo punto si deve disporre su di essa della carta da forno. Su quest'ultima bisogna creare un letto di sale sul quale poi deve essere adagiato il pesce pulito.

46

Coprire la salpa

In una ciotola bisogna montare a neve l'albume. Successivamente si devono aggiungere gli aromi finemente tritati ed una scorza di limone grattata. A questo punto si deve aggiungere del sale per poter ottenere un composto abbastanza omogeneo. Ora è il momento di disporre il pesce sul letto di sale grosso che è stato precedentemente preparato. In seguito si deve coprire completamente la salpa utilizzando il composto che è stato appena amalgamato. Per avere un ottimo risultato è fondamentale non lasciare alcuno spazio libero.

Continua la lettura
56

Cuocere la salpa

A questo punto bisogna preriscaldare il forno a 200° C. Successivamente si deve mettere nel forno la salpa per circa 20/25 minuti. Il tempo dipende dalla pezzatura del pesce che è stato acquistato. Dopo la cottura bisogna rompere la crosta. Questa operazione deve essere eseguita con un martelletto da cucina. Poi, si deve ripulire la salpa del sale in eccesso. Per rendere il pesce più morbido e saporito è consigliabile aggiungere un filo d'olio extravergine di oliva. Il pesce va servito accompagnato con un vino adatto (ad esempio un Grechetto I.G.T.). La temperatura consigliata per il vino deve essere tra i 10° C ed i 12° C.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare Il branzino al sale

Il branzino al sale è il piatto ideale per chi desidera cucinare il pesce senza alterarne il sapore e la qualità. In questa ricetta, infatti, non si utilizzano grassi aggiunti e la carne si mantiene tenera e sugosa grazie agli strati di sale che la...
Pesce

Come preparare le mazzancolle al sale

Le mazzancolle sono dei crostacei dalla carne pregiata ed estremamente delicata. Le mazzancolle in crosta di sale sono ottime perché il gusto del crostaceo non viene coperto ma esaltato dal sale e dai pochi aromi presenti. E in più è veloce e facile...
Pesce

Come preparare la cernia al sale

La cernia al sale è un secondo piatto leggero e privo di grassi. Anche se si utilizza molto sale il pesce non risulta salato al palato. Le erbe aromatiche che si utilizzano infatti conferiscono sapore al pesce. La cernia essendo privo di grassi è un...
Pesce

Come cucinare il merluzzo sotto sale

La conservazione del merluzzo sotto sale permette al pesce di mantenersi a lungo e, dopo il processo di dissalazione, avere un prodotto con delle carni molto morbide e saporite. Nel momento dell’acquisto è molto importante fare attenzione che il prodotto...
Pesce

Ricetta: gamberoni al sale grosso di Cervia

Eccoci qui, pronti per la preparazione e realizzazione, nella nostra cucina, di una nuova ricetta, questa volta con al suo interno il pesce. Nello specifico vogliamo utilizzare come ingrediente principale un ottimo crostaceo, come lo possono essere i...
Pesce

Come preparare il pesce in crosta di sale

La cottura al sale riscuote consensi trasversali, sia tra chi cucina, sia tra chi mangia (piace ai buongustai impenitenti e ai forzati delle diete). Fa parte della grande famiglia delle cotture in cui l'obiettivo è cuocere l'ingrediente senza aggiunta...
Pesce

Come preparare la ricciola in crosta di sale

La ricciola è un pesce diffuso nelle acque temperate e tropicali di tutto il mondo. Ha carni sode e compatte, di sapore delicato, bianche e non eccessivamente grasse. Gli esemplari non troppo grossi e le trance sono ottimi cotti al forno, alla griglia...
Pesce

Come preparare la spigola in crosta di sale

Il pesce, si sa, non deve mai mancare nella nostra dieta. È un alimento povero di grassi nocivi, ricco di omega tre e anche molto leggero. Si presta a tanti tipi di ricette, il più delle volte, molto facili da elaborare. Tra tutti i tipi di pesce, sicuramente...