Come fare la salsa allemande

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Anche se la cucina italiana è quella più apprezzata a livello mondiale, non bisogna escludere a priori le ricette culinarie provenienti dagli altri Paesi. In Europa abbiamo una tradizione gastronomica davvero vasta, esistono numerosi piatti che meritano di arrivare sulle nostre tavole. Una delle preparazioni non italiane più apprezzate è quella della salsa allemande. Si tratta di una crema francese che si realizza su una base di farina, maizena e burro. La realizzazione non è piuttosto difficoltosa, ma bisogna fare attenzione a dosare correttamente gli ingredienti. Nel seguente tutorial di cucina, vediamo insieme come bisogna fare la salsa allemande.

26

Occorrente

  • "300 gr" di farina
  • "150 gr" di maizena
  • "80 gr" di burro
  • Ossa di pollo o vitello
  • 4 tuorli
  • 2 carote
  • 1 costina di sedano
  • 1 cipolla
  • Olio extravergine d'oliva
  • Succo di limone
36

Preparare la salsa vellutata

Come anticipato poc'anzi, la salsa allemande parte da una base di vellutata. Ad essa si aggiunge un gustoso fondo bianco, che insaporisce il tutto in modo delicato e particolare. La preparazione della salsa allemande comincia dal roux (mix di farina, maizena e burro). Riscaldare quest’ultimo in un pentolino, dunque aggiungere la farina e l’amido di mais. Mescolare bene il tutto e lasciare a riposo. Nel frattempo, realizzare il fondo bianco. Mettere a cuocere le ossa di pollo/vitello in un soffritto a base di carote, cipolla e sedano. Una volta pronto, il fondo bianco si potrà unire al roux ed ottenere la salsa vellutata.

46

Fare un brodo vegetale e metterlo nella salsa vellutata con il burro

Una buona salsa allemande non si compone soltanto di fondo bianco e roux. Bisogna aggiungere un pochino di brio al piatto. Separare i tuorli dagli albumi e posizionarli dentro una casseruola. Nel frattempo, preparare un brodino di verdure da filtrare ed incorporare insieme alla salsa vellutata. Adesso è possibile avviare la cottura della salsa allemande. Lasciare cuocere il composto per almeno 10 minuti, mescolando costantemente. Quando la salsa allemande assumerà una consistenza cremosa, versare qualche tocchetto di burro ed un po’ di succo di limone. Proseguire ad amalgamare, fino a sciogliere completamente il burro.

Continua la lettura
56

Filtrare la salsa allemande ed impiegarla come condimento

Adesso che risulta pronta la salsa allemande, filtrarla con l'ausilio di un colino a maglia stretta. Impiegarla questa ricetta culinaria tradizionale francese per condire i piatti a base di carne bianca. Conservare la salsa allemande dentro un recipiente richiudibile, affinché resti calda durante la preparazione della pietanza da affiancare. Qualora si voglia gustare la salsa allemande nel migliore dei modi, provarla sul filetto di merluzzo o sulle uova sode. Anche mettendola sopra le verdure si ottiene un risultato eccezionale, purché la salsa allemande venga adoperata quando risulta ancora calda.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservare la salsa in un contenitore richiudibile e consumarla ancora calda.
  • Abbinare la salsa allemande a piatti leggeri (come il pesce bollito, le uova, le verdure e il pollo).
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per una perfetta salsa al prezzemolo

La salsa al prezzemolo rappresenta il completamento ideale di molti secondi piatti, ma può essere gustata in tanti altri modi ed è perfetta anche sulle bruschette. Il gusto di tale salsa è intenso e pieno e la preparazione non richiede particolari...
Consigli di Cucina

Come fare una salsa per arrosti

L'Italia è famosa per tante cose e tra tutte la sua tradizionale cucina. Sono tante le ricette tramandate di generazione in generazione e quella dell'arrosto è una di queste. Che sia di carne di vitello, di manzo o di maiale, l'arrosto non manca mai...
Consigli di Cucina

Come preparare i gamberetti in salsa rosa

I gamberetti in salsa rosa sono un ottimo antipasto da preparare per sorprendere i vostri ospiti. La ricetta è abbastanza semplice, ma non per questo di poco effetto. Grazie al sapore delicato dei gamberetti unito alla cremosità della salsa rosa infatti,...
Consigli di Cucina

Come utilizzare la salsa guacamole

Il guacamole, la famosissima salsa messicana conosciuta ormai in tutto il mondo, è una salsa cremosa a base di avocado fresco. La ricetta originale, che risale addirittura ai tempi degli aztechi, prevedeva una semplice purea di avocado, succo di lime,...
Consigli di Cucina

Come abbinare la salsa cocktail

Le salse, così come i sughi e alcuni condimenti, sono preparazioni fluide con cui si accompagnano i cibi per valorizzarli o esaltarne il sapore e quindi trasformare in qualche cosa di speciale anche i piatti più semplici. In cucina ne esistono di diversi...
Consigli di Cucina

Dove usare la salsa di soia

La salsa di soia è un alimento solitamente associato alla cucina orientale. Ha un gusto intenso e raffinato, che non è dovuto agli ingredienti di cui è composta (acqua, sale e soia), quanto alla sua fermentazione: prima di poter essere consumata, infatti,...
Consigli di Cucina

Come preparare la salsa cren

Oggi andremo a vedere insieme come preparare la salsa cren. Forse non tutti sanno cosa sia, e quindi andremo a fare una breve prefazione. La salsa cren, difficile a credersi, è nata in Italia. Nello specifico nelle regioni del Centro-Sud. Questa salsa...
Consigli di Cucina

Come fare la salsa alla cacciatora

La preparazione della salsa alla cacciatora è molto semplice e a discapito del nome, che potrebbe far pensare alla carne alla cacciatora, non prevede assolutamente l'uso della carne. Si tratta di una salsa fatta a base di funghi e pomodori, ottima per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.