Come fare la salsa di gamberi con il Bimby

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il bimby è considerato da molte casalinghe come un cuoco personale, in grado di agevolare il loro lavoro in cucina e di accorciare i tempi di preparazione delle ricette. Per questo nel corso degli anni sempre più domestiche si sono affidate a questo elettrodomestico. Scoprendo un nuovo modo di cucinare e ricette molto gradevoli ed apprezzate dai commensali. Nella guida che segue verrà illustrato come fare la salsa di gamberi con il bimby, cosi da poter preparare ulteriori ricette gustose. Inoltre la salsa di gamberi ben si presta per realizzare molti primi piatti gustosi e non solo che faranno felici i vostri commensale e faranno apprezzare la vostra cucina. Non resta che augurarvi una buona lettura!!!!

25

Occorrente

  • Bimby
  • Gamberi
  • Funghi
  • Prosciutto cotto
  • Burro
  • Olio Extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Panna
  • Aglio
  • Vino
  • Brandy
35

La prima cosa che dobbiamo fare consiste nel lavare accuratamente i gamberi, eliminando le teste, e provvedendo a sgusciare le code, che dovremo mettere da parte. Laviamo adesso i funghi, e dopo averli spruzzati con un po' di limone, tagliamoli a fette abbastanza spesse mettendo anche questi da parte. Prendiamo adesso il prosciutto, e inseriamolo nel Bimby per triturarlo impostando la velocità 6 e mantenendola per 5 secondi circa, cosicché il prosciutto sarà tritato ma comunque grossolanamente.

45

Senza sciacquare l'interno del boccale, introduciamo all'interno del Bimby 10 grammi d'olio d'oliva, e circa 40 grammi di burro, senza dimenticare uno spicchio d'aglio, facendo soffriggere il tutto a una temperatura di 100° per circa tre minuti, impostando la velocità a 1. Aggiungiamo adesso al composto che stiamo preparando, sia i funghi, sia il prosciutto che avevamo precedentemente tritato, con l'aggiunta di un pizzico di sale, un cucchiaio di prezzemolo e un misurino di vino, e lasciamo cuocere per 10 minuti, lasciando invariata sia la velocità impostata a 1, sia la temperatura a 100°.

Continua la lettura
55

Una volta terminato il periodo di cottura, aggiungiamo alla salsa che sta iniziando a prendere forma, i gamberi, che rappresentano l'ingrediente principe della ricetta, e dopo aver inserito un goccio di Brandy lasciamo cuocere per altri 10 minuti senza modificare le impostazioni del Bimby. Adesso non dovremo far altro che verificare che il sugo abbia raggiunto un'adeguata consistenza ed eventualmente aggiustare di sale. Se tutto è corretto, dobbiamo unire la panna e amalgamare il tutto per circa 20 secondi a velocità 1. A questo punto la nostra salsa di gamberi sarà pronta per essere servita. Inoltre ben si accompagna con vini bianchi e dal gusto delicato e vi permetterà di soddisfare qualunque commensale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricette Bimby: salsa ai peperoni

Avete saputo solo all'ultimo minuto di avere ospiti in casa? Una soluzione veloce e gustosa potrebbe essere quella di cucinare una gustosa salsa ai peperoni. Facile nella preparazione, può essere consumata in vari modi: come condimento per la pasta,...
Antipasti

Ricette Bimby: salsa rosa

Un condimento davvero apprezzato dagli adulti e dai bambini è sicuramente la salsa rosa. Questa risulta ottimale da aggiungere come accompagnamento alle numerose pietanze a base di pesce o ai contorni di fritto. Anche se piuttosto calorica, la salsa...
Antipasti

ricette bimby: salsa tonnata

Nei passi che comporranno questa guida interessante, il fulcro centrale delle nostre argomentazioni si concentrerà sulla preparazione delle ricette con il famoso bimby. La ricetta che tratteremo ora sarà la preparazione della salsa tonnata. Possiamo...
Antipasti

Come preparare la salsa di gamberi

In estate la voglia di mettersi ai fornelli ci abbandona drasticamente, lasciando spazio a preparazioni di piatti freddi e veloci da portare in tavola. Perché allora non dare un tocco in più alle nostre ricette estive, magari proprio con una sfiziosa...
Antipasti

Ricetta: cocktail di gamberi alla messicana

Il cocktail di gamberi è uno degli antipasti più famosi della nostra cucina. Grazie anche alla sua presentazione molto divertente, si tratta di un piatto che colora la tavola. La variante tradizionale prevede l'uso della salsa rosa. Esiste però un'alternativa...
Antipasti

Ricetta: cocktail di gamberi e pompelmo

In questa guida impariamo a fare un cocktail di gamberi e pompelmo. Questo delizioso antipasto è ideale per iniziare un pranzo della domenica o delle festività. È infatti utilizzato molto a Natale. Il sapore deciso della salsa rosa, si accompagna perfettamente...
Antipasti

Come preparare gli spiedini di gamberi alle olive verdi

I gamberi sono sempre i più preferiti in cucina, perché si tratta di un'ingrediente versatile. Sono numerose le ricette a base di gamberi che, in base al tipo di preparazione, cambia la sua dimensione. Le carni di questi molluschi sono particolarmente...
Antipasti

3 antipasti sfiziosi con i gamberi

I gamberi, dalle varietà più piccole a quelli giganti, sono gustosi, si prestano benissimo per la preparazione di antipasti appetitosi e sono costituiti da un prezzo più accessibile rispetto ad altri crostacei, quali astice ed aragosta. Sono perfetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.