Come fare la salsa duqqa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La duqqa o dukkah è un mix di spezie e frutta secca tipico della tradizione egiziana. Questa miscela di spezie, viene utilizzata per condire il pane arabo non lievitato creando una miscela di olio e duqqa, come condimento delle insalate, come panatura di carni e verdure, come condimento di pollo o agnello e come insaporitore di pesce fresco e gamberi. Oltre al trito secco di spezie, questa miscela può anche essere diluita con altri ingredienti fino a formare una salsa o una crema densa da unire a ottimi primi o secondi piatti. In questa guida, vi mostreremo non solo come fare la classica preparazione della duqqa, ma anche come ricavarne una gustosissima e cremosa salsa.

26

Occorrente

  • 500 g di semi di sesamo, 250 g di semi di coriandolo, 120 g di cumino, 125 g di nocciole, sale e pepe q.b., yogurt greco q.b.
36

La base di questo mix di spezie, è composta da nocciole o ceci, sesamo, pepe, coriandolo, cumino, sale e pepe, ma molti ingredienti possono anche essere sostituiti con curcuma, paprika, curry, nocciole, pistacchi, mandorle o noci. Il sapore ma anche il profumo di questa miscela, non solo insaporiscono i piatti dandogli un gusto e un sapore unico e irresistibile, ma riescono anche a dare quel tocco di piccante e saporito ad ingredienti poco gustosi. La parola "dukkah" in egiziano significa proprio rompere o pestare, ed è proprio questo il gesto iniziale che deve compiersi per cominciare a preparare la ricetta della salsa duqqa.

46

Per iniziare con il procedimento della classica ricetta della duqqa, ponete in delle teglie da forno le vostre nocciole (o la frutta secca di vostro piacimento) e i vari semi. Lasciate cuocere in forno per circa 10 minuti a 250 gradi le vostre spezie fino a quando non diventeranno tostate e dorate. Togliete i semi e la frutta secca dal forno, lasciateli raffreddare e metteteli all'interno di un robot da cucina o di un tritatutto. Tritate il tutto fino a fare fuoriuscire l'olio naturale dei semi e fino a creare una poltiglia quasi cremosa. Se è di vostro gradimento, unite anche un pizzico di paprika e un cucchiaino di curcuma.

Continua la lettura
56

Togliete il vostro trito da mixer, mettetelo in una ciotola e unite a vostro piacimento o un paio di cucchiai di yogurt bianco greco, oppure un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva. Mescolate tutto fino a formare una salsa omogenea, profumata e colorata. Versate la salsa in una ciotola e utilizzatela come ingrediente per condire carne, patate, verdure cotte a vapore o al forno, agnello, pesce, bruschette ma anche alcuni tipi di frutta dolce come la pera o la mela.
Una ricetta semplice e immediata da creare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • provate la salsa sopra il pollo alla brace.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare la Salsa Barbecue

Oggi vedremo come preparare la Salsa Barbecue. Con il termine "barbecue" si intende il sistema di cottura dei cibi alla griglia. L'origine del nome è controversa ed è difficile attribuirla alla lingua inglese o francese. Infatti in entrambe si riscontrano...
Cucina Etnica

Ricetta: salsa enchilada

Chi ama la cucina etnica conoscerà di sicuro la salsa enchilada. Originaria del Messico questa salsa è ormai famosa ed apprezzata in tutto il mondo. È una tipica salsa piccante e deve il suo nome al fatto che è usata per condire le enchiladas, un...
Cucina Etnica

Come utilizzare la salsa tandoori masala

La salsa tandoori masala è una preparazione tipica della cucina indiana, e si ottiene dal mix di yogurt bianco e una miscela di spezie molto utilizzate in Asia e in Medio Oriente. Una delle spezie principali è il chili rosso, che da anche la tipica...
Cucina Etnica

Ricetta: pollo in salsa tzatziki

Per chi non lo sapesse, la salsa tzatziki è un condimento tipico della cucina greca conosciuta anche come salsa a base di cetrioli e menta. A tal riguardo, nei seguenti passaggi, vi spiegherò come preparare una deliziosa ricetta, ossia il pollo in salsa...
Cucina Etnica

Come utilizzare la salsa di Soia

La salsa di soia è un ingrediente tipico di origine cinese. Si tratta di un condimento dal gusto saporito e intenso che, da diversi anni, è reperibile quasi ovunque; dai negozi di prodotti biologici ai supermercati. Questa salsa, può essere usata per...
Cucina Etnica

Come preparare una salsa di formaggio e senape

Nella guida di oggi parleremo di una ricetta per buonguastai dal palato raffinato. Realizziamo insieme una salsa fatta in casa semplice e veloce da preparare, ideale per antipasti a base di pesce e tartine. La nostra salsa si sposa bene con una grande...
Cucina Etnica

Ricetta spagnola: la salsa alioli

La cucina etnica è sempre più apprezzata anche in Italia, tanto che, dovendo invitare degli amici a pranzo o a cena, si potrebbe pensare di preparare dei piatti non nostrani, ma di servire delle tipicità esotiche. Ad esempio, la cucina spagnola offre...
Cucina Etnica

Come fare la salsa bianca

Generalmente molte pietanze per assumere un gusto deciso e nello stesso tempo essere maggiormente gradite da chi le gusterà, vengono accompagnate da salse che possono essere varie e dare un aspetto colorato diverso. Tra le tante salse che possiamo preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.