Come fare la salsa duqqa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La duqqa o dukkah è un mix di spezie e frutta secca tipico della tradizione egiziana. Questa miscela di spezie, viene utilizzata per condire il pane arabo non lievitato creando una miscela di olio e duqqa, come condimento delle insalate, come panatura di carni e verdure, come condimento di pollo o agnello e come insaporitore di pesce fresco e gamberi. Oltre al trito secco di spezie, questa miscela può anche essere diluita con altri ingredienti fino a formare una salsa o una crema densa da unire a ottimi primi o secondi piatti. In questa guida, vi mostreremo non solo come fare la classica preparazione della duqqa, ma anche come ricavarne una gustosissima e cremosa salsa.

26

Occorrente

  • 500 g di semi di sesamo, 250 g di semi di coriandolo, 120 g di cumino, 125 g di nocciole, sale e pepe q.b., yogurt greco q.b.
36

La base di questo mix di spezie, è composta da nocciole o ceci, sesamo, pepe, coriandolo, cumino, sale e pepe, ma molti ingredienti possono anche essere sostituiti con curcuma, paprika, curry, nocciole, pistacchi, mandorle o noci. Il sapore ma anche il profumo di questa miscela, non solo insaporiscono i piatti dandogli un gusto e un sapore unico e irresistibile, ma riescono anche a dare quel tocco di piccante e saporito ad ingredienti poco gustosi. La parola "dukkah" in egiziano significa proprio rompere o pestare, ed è proprio questo il gesto iniziale che deve compiersi per cominciare a preparare la ricetta della salsa duqqa.

46

Per iniziare con il procedimento della classica ricetta della duqqa, ponete in delle teglie da forno le vostre nocciole (o la frutta secca di vostro piacimento) e i vari semi. Lasciate cuocere in forno per circa 10 minuti a 250 gradi le vostre spezie fino a quando non diventeranno tostate e dorate. Togliete i semi e la frutta secca dal forno, lasciateli raffreddare e metteteli all'interno di un robot da cucina o di un tritatutto. Tritate il tutto fino a fare fuoriuscire l'olio naturale dei semi e fino a creare una poltiglia quasi cremosa. Se è di vostro gradimento, unite anche un pizzico di paprika e un cucchiaino di curcuma.

Continua la lettura
56

Togliete il vostro trito da mixer, mettetelo in una ciotola e unite a vostro piacimento o un paio di cucchiai di yogurt bianco greco, oppure un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva. Mescolate tutto fino a formare una salsa omogenea, profumata e colorata. Versate la salsa in una ciotola e utilizzatela come ingrediente per condire carne, patate, verdure cotte a vapore o al forno, agnello, pesce, bruschette ma anche alcuni tipi di frutta dolce come la pera o la mela.
Una ricetta semplice e immediata da creare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • provate la salsa sopra il pollo alla brace.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

3 ricette con la curcuma

La curcuma è una delle spezie più utilizzate nei paesi indiani. Il suo colore giallastro, la rende un perfetto colorante naturale e il suo sapore riesce a donare un forte aroma ad ogni nostro piatto che vogliamo gustare. Proprio per questo, vi proporrò...
Carne

Come preparare il bunny chow con patate e agnello

Il Bunny Chow è un piatto etnico molto saporito, tipico della cucina Sudafricana. È una pietanza particolarmente gustosa a base di carne d'agnello al curry, con un contorno di patate succulente. Viene servito in una mezza pagnotta di pane e non in comunissimi...
Carne

Ricetta: spalla d'agnello allo yogurt

Nelle ricette di cucina adoperiamo molte volte lo yogurt. Principalmente per la realizzazione di dolci, ma anche per marinare e dare un gusto più saporito alle pietanze o condire i primi piatti lo troviamo presente ed è un valido aiuto. Ecco una ricetta...
Carne

3 secondi piatti con l'ananas

Il protagonista di questo tutorial è l'ananas. Per chi non lo sapesse, si tratta di un frutto che si può abbinare sia ai piatti dolci che a quelli salati. Nel dettaglio vedremo qui di seguito come preparare con questo ingrediente i secondi: si tratta...
Cucina Etnica

Come preparare il pollo birmano

Il riso è uno degli ingredienti più utilizzati nella cucina birmana, assieme alla verdura, al pesce e ai frutti tropicali. Per quanto riguarda la carne, molti evitano di consumare quella di maiale e anche quella bovina; per tale motivo, la carne di...
Carne

Come fare l'agnello in crosta di patate

Preparare un pranzo speciale oppure una cena per amici e familiari può essere molto impegnativo, soprattutto quando bisogna preparare ricette elaborate, dal gusto spiccato e dagli ingredienti particolari. Una ricetta gustosa ed appariscente dalla preparazione...
Carne

Come preparare le costolette d'agnello parmigiano e prezzemolo

Le costolette d'agnello con parmigiano e prezzemolo fresco rappresentano un secondo piatto semplice e veloce da preparare. Questa pietanza tipicamente pasquale garantisce un sicuro successo in tavola. A fine cottura, le carni risulteranno molto tenere...
Cucina Etnica

10 ricette con la paprika

La paprika è una spezia che viene ricavata dall'essiccazione e macinazione del peperoncino rosso. A differenza di questo, che è utilizzato come alimento molto piccante, la paprika conferisce un gusto molto forte e acceso ma assolutamente non causa alcuna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.