DonnaModerna

Come fare la sangria facilmente

Di: Team O2O
Tramite: O2O 04/12/2021
Difficoltà:media
14

Introduzione

Come fare la sangria facilmente

La sangria è una bevanda tipica della Spagna, entrata da anni anche nel nostro quotidiano. Fare una buona sangria non è difficile tuttavia è essenziale partire da un vino buono e corposo. La sangria può essere utilizzata durante i pasti, oppure come aperitivo o cocktail poiché ha un sapore molto delicato che si adatta perfettamente a diverse occasioni, sebbene possiamo dire sia nata in abbinamento alla Paella Valenciana.

24

I vantaggi

Solitamente è molto apprezzata anche da chi non è un abituale bevitore di vino, questo per il suo sapore dolce e ?leggero? che conquista tutti. Proprio per queste sue caratteristiche va consumata ?con cautela? poiché, essendo per l'appunto caratterizzata da gusto delicato, possiamo dire che ?un bicchiere tira l'altro?. Diciamo che la ricetta della sangria può essere variata a seconda dei nostri gusti ma vediamo le basi dalle quali partire.

34

Gli ingredienti

Per prima cosa dobbiamo partire dalla scelta del vino che come suddetto deve essere rosso e corposo come il Primitivo o il Cannonau, e ancora il Nero D'Avola. A questo dovremo aggiungere vari ingredienti tra cui agrumi con la buccia, quindi è bene non comprare prodotti trattati. Per fare la sangria ci serve: vino rosso ? gassosa ? brandy ? zucchero ? una stecca di vaniglia ? una stecca di cannella ? chiodi di garofano ? mele ? arance ? limoni ? pesche gialle.
Le quantità variano a seconda di quanta sangria vogliamo fare quindi in sostanza si consiglia di regolarsi a proprio gusto.

Continua la lettura
44

Il procedimento

Il procedimento è molto semplice, per prima cosa è necessario mettere mele e pesche lavate, pelate e tagliate a cubetti in una ciotola con brandy e zucchero e lasciar riposare per un'ora. Intanto possiamo lavare accuratamente limoni e arance, tagliarli a fette sottili e metterli nella ciotola grande con le spezie. A questo punto possiamo aggiungere il vino e la gassosa (solitamente 500ml per 1500ml di vino). Anche qui dobbiamo lasciar riposare per un'ora. Dopodichè non ci resta che rimuovere le spezie e aggiungere la frutta lasciata precedentemente a macerare nel brandy e nello zucchero.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare la sangria rosè

La sangria è una bevanda alcolica originaria delle Antille, ed è quasi d'obbligo ad uno festino estivo, anche sulla spiaggia. Ha una colorazione rossa, dalla quale deriva appunto il suo nome: "sangria", infatti, significa sangue. Inoltre, la sua caratteristica...
Vino e Alcolici

Come fare il liquore al cioccolato facilmente

Il liquore al cioccolato può essere utilizzato come ammazzacaffè (consigliatissimo) oppure per insaporire dolci o guarnire le torte. Fare il liquore al cioccolato è molto più semplice di quanto si pensi ed è la soluzione ideale da offrire a coloro che...
Vino e Alcolici

Come fare il liquore al cedro facilmente

Il liquore al cedro è un liquore a base di agrumi, solitamente servito per un fine pasto come digestivo o come accompagnamento a deliziosi dessert o a tagliate di frutta. Il liquore al cedro può essere acquistato nei supermercati e nei negozi di...
Vino e Alcolici

10 cocktail alcolici

Nell'organizzazione di una festa tra amici sarebbe utile, qualora non si volesse ingaggiare un barman, conoscere la preparazione di vari cocktail. Cosi da poter anche reperire ed eventualmente comprare tutti gli ingredienti giusti. Vediamo, quindi, 10...
Vino e Alcolici

Come preparare il rebujito

Con l'arrivo dell'estate e del caldo afoso tutti siamo alla ricerca di qualcosa di fresco e dissetante per il nostro corpo soprattutto quando usciamo per un aperitivo o per una serata fra amici. Molto spesso cerchiamo la giusta soluzione fra un cocktail...
Vino e Alcolici

Come trasformare un'anguria in un cocktail

L'anguria costituisce una pianta della famiglia delle Cucurbitaceae e proviene dall'Africa tropicale. Il suo frutto (ovale o rotondo) è voluminoso e potrebbe raggiungere anche i "20 kg". Inoltre, esso ha un interno rosso o raramente giallo ed è pieno...
Vino e Alcolici

Come preparare un liquore alla lavanda

Il pranzo o la cena si digeriscono più facilmente quando vengono accompagnati da una bevanda digestiva. Quest'ultima si può ottenere adoperando numerosi ingredienti, tutti facilmente reperibili dovunque. Un esempio di liquore che fa digerire gli alimenti...
Vino e Alcolici

Come fare il liquore di prezzemolo

Forse non tutte le persone sanno che il prezzemolo oltre ad essere utilizzato come aroma nelle pietanze si può impiegare anche per la preparazione del liquore. In questo caso si riesce a realizzare un favoloso liquore dal gusto abbastanza delicato. Si...