Come fare la torta di carciofi e biete

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa guida vediamo insieme come fare una deliziosa torta di carciofi e biete, una ricetta facile da realizzare, ottima per un antipasto diverso oppure come presente per un invito a cena onde evitare i soliti rustici ben più grassi e calorici. Per chi adora le verdure e gli ortaggi questo piatto è l'ideale, ricco di ferro e fibre oltre che gustoso e con pochissimi grassi.

27

Occorrente

  • 1 confezione di pasta brisé
  • 6 carciofi piccoli o 3 grandi
  • 80 gr di formaggio grattugiato (parmigiano consigliato)
  • 1 noce di burro
  • 1 cipolla
  • 500 gr di biete
  • olio extravergine d'oliva qb
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale pepe qb
  • pane grattato o mollica di pane imbevuta nel latte
37

Pulizia biete e carciofi

Per prima cosa procediamo col pulire le biete, eliminiamo le foglie più vecchie, laviamole sotto acqua corrente così da eliminare ogni residuo di terra (tipico di questi legumi) e poniamole in uno scolapasta a sgocciolare. Prendiamo i carciofi ed eliminiamo le foglie esterne quelle più coriacee, le spine ed il fieno interno, laviamoli e tagliamo ognuno di essi riducendoli in sei oppure otto pezzi e lasciamoli in ammollo per qualche minuto in una soluzione di acqua e succo di limone, in questo modo non diventeranno scuri.

47

Cottura biete e carciofi

In un pentolino mettiamo dell'acqua ed un po' di sale grosso, aggiungiamo le nostre biete precedentemente pulite e lasciamo cuocere a fuoco lento, leviamole dai fornelli qualche minuti prima dell'ultimazione della cottura. Nel frattempo prendiamo una padella antiaderente, mettiamoci il burro, un filo di olio extravergine d'oliva e mezza cipolla tagliata a rondelle, lasciamola rosolare ed aggiungiamo i carciofi. Aggiungiamo un pizzico di sale e lasciamoli cuocere a fuoco basso finché non saranno leggermente appassiti, dopodiché aggiungiamo le biete e lasciamo cuocere tutto insieme.

Continua la lettura
57

Preparazione base

Quando la cottura sarà ultimata del tutto, aggiungiamo direttamente in padella il formaggio grattugiato (possibilmente grana), la mollica di pane duro inzuppata nel latte e strizzata a dovere oppure il pangrattato se preferite, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale e pepe. Amalgamiamo per bene il composto e lasciamolo intiepidire del tutto togliendolo dal fuoco.

67

Realizzazione torta

Prendiamo la pasta brisé che abbiamo già lasciato ammorbidire a temperatura ambiente. Stendiamola su di una spianatoia infarinata e ricaviamone due dischi, uno che fungerà da base dovrà ovviamente essere grande quanto la tortiera che andremo ad utilizzare, l'altro disco, invece, leggermente più grande. Mettiamo la base sulla tortiera già imburrata o foderata con della carta forno, versiamoci il composto di carciofi e biete ormai freddo, ricopriamo con l'altro disco di pasta ripiegando il bordo lungo tutto il perimetro così da richiuderlo perfettamente. Inforniamo a 200° C per 40 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta brasiliana: bolo de fubà

Il "bolo de fubà" rappresenta una ricetta brasiliana che in Italia è conosciuta come torta di mais. È costituita da ingredienti molto semplici, anche se esistono diverse varianti di questa gustosa ricetta. In Brasile il bolo de fubà viene realizzato,...
Cucina Etnica

Bolo de bolacha

Se amate preparare dei dolci in casa potete optare per la Bolo de bolacha, ovvero un tipico dessert brasiliano che si può realizzare sia con il mais che con i biscotti. In riferimento a questi ultimi, vi proponiamo la ricetta di una torta fatta con...
Cucina Etnica

Come preparare una kasekuche

La kasekuche è la tipica torta al formaggio della tradizione tedesca. Apparentemente potrebbe trattarsi del dolce tipico americano, la chesecake, ma in realtà questa si differenzia per la preparazione prima in forno e poi in frigo. Questo dolce, fresco...
Cucina Etnica

Come fare una brick cake

Imparare a preparare dei dolci con le proprie mani è un obiettivo per molti di noi. Torte, pasticcini e dolci al cucchiaio possono essere ottimi dessert di fine pasto o deliziosi spuntini. Non sempre, però, abbiamo in casa tutto l'occorrente. Alcuni...
Cucina Etnica

5 piatti tradizionali della cucina toscana

Se si è in procinto di passare un weekend o una vacanza in Toscana o più semplicemente si vogliono far sentire come a casa degli ospiti per esempio fiorentini, è essenziale conoscere i piatti della cucina toscana.La principale caratteristica della...
Cucina Etnica

5 dolci etnici facili e veloci

Le ricette dolci che rendono la nostra gastronomia speciale, sono davvero tante e tutte prelibate. Eppure esistono delle preparazioni golose, che pur non avendo natali italiani, sanno stupire con la loro bontà! La cucina è un mondo tutto da esplorare...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

Come utilizzare l'ananas in scatola

Preparare una torta all'ananas è molto più semplice di quanto si possa pensare. Questo ingrediente, facilmente acquistabile in qualsiasi supermercato, ci permette di ottenere un risultato molto appetitoso ed invitante, da poter servire in occasione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.