Come fare la vaniglina in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La vaniglina è uno degli ingredienti che maggiormente ci ritroviamo ad usare in casa quando facciamo i nostri splendidi dolci. Spesso però capita che ci si accorga di non averla tra gli ingredienti e questo può compromettere il risultato finale del dolce che avevate in mente. Niente paura! Se probabilmente ancora non lo sapevate, esiste un modo per realizzarla comodamente da cosa vostra. In questa guida vedremo come fare. Intanto scopriamo cos'è la vaniglina e a cosa serve.
La vanillina o vaniglina è una particolare molecola che permette di dare un aroma squisito a qualsiasi tipo di dolce a cui viene associata; l'aroma di cui si sta parlando è senza dubbio quello alla vaniglia, da qui il nome della molecola. Da un punto di vista chimico è un'aldeide aromatica. Sappiamo storicamente che nel passato era usata già per le sue proprietà in America centrale durante l'epoca precolombiana. Gli europei la scoprirono soltanto nel Cinquecento quando vennero sconfitti gli aztechi nell'America latina.
Molti non sanno che la vanillina veniva usata anche in farmacia per invogliare il paziente a mangiare quando attraversava periodi di apatia nei confronti dei cibo. Questa particolare molecola infatti ha la proprietà di stimolare l'appetito. Non a caso è utilizzatissima in tutti i tipi di dolci preconfezionati.
In commercio la si può trovare o sotto forma di polvere bianca o in gocce.
Vediamo come fare per realizzare la vaniglina in casa.

26

Occorrente

  • 35gr di acqua
  • 35gr di zucchero
  • 60ml di alcool puro
  • 6 baccelli di vaniglia
  • Bottiglietta in vetro o boccetta
36

Partendo dal presupposto che ottenere la vanillina così come la compriamo è impossibile, in quanto essendo una molecola risulta altamente sintetica, dobbiamo trovare una valida alternativa a quest'ultima. Esistono diversi modi per sostituire la vaniglina nei nostri dolci. In questa guida vi consigliamo di realizzare un estratto di vaniglia che abbia le stesse proprietà della vaniglina ma che non sia sintetica.
La prima cosa da fare per ottenere questo estratto di vaniglia consiste nell'unire lo zucchero e l'acqua e farli bollire per circa cinque minuti. Assicuratevi che lo zucchero sia sciolto completamente nell'acqua.

46

Il secondo passo da compiere per avere un risultato ottimale riguarda l'aggiunta dell'alcool al composto appena formato. Aspettate che si sia raffreddato prima di aggiungere l'alcool.
Nel frattempo dedicatevi ai baccelli di vaniglia: apriteli aiutandovi con un semplice coltello e abbiate cura di prendere tutti i semini che ci sono al suo interno. Sappiate che sono molto piccoli quindi non sarà facile vederli uno ad uno, per questo sarà preferibile non farlo a mani nude ma tramite un cucchiaino.

Continua la lettura
56

L'ultima cosa da fare prima di finire è munirsi di una semplice bottiglietta piccola, possibilmente in vetro perché fa mantenere meglio gli ingredienti; versate al suo interno prima i semi di vaniglia, poi i baccelli e successivamente il composto di acqua, zucchero e alcool preparato in precedenza.
Questa boccetta andrà agitata spesso specialmente all'inizio, infatti non sarà pronta prima di tre mesi. Conservatela in un luogo fresco, lontano la fonti di calore.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per preparare questo tipo di vaniglina consigliamo di comprare le bacche di vaniglia provenienti dal Madagascar.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la glassa a specchio

La glassa a specchio è una glassa particolare che si utilizza solitamente per ricoprire delle torte delicate al cioccolato, alla frutta, ecc.. Questa glassa è talmente bella da vedere e da gustare che si può usare per tutti i dolci e la sua caratteristica...
Dolci

Ricetta natalizia col Bimby: casetta di pan di zenzero

La casetta di pan di zenzero è un dolce tradizionale natalizio. Tipico del Nord Europa e degli USA, viene molto apprezzato da grandi e piccini, ma la preparazione richiede tempi abbastanza lunghi. Tuttavia col Bimby il lavoro viene notevolmente alleggerito....
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.