Come fare la vellutata di pomodori

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I pomodori sono l'alimento base della cucina italiana. Le sue proprietà benefiche hanno reso il pomodoro uno degli ortaggi più consumati e conosciuti al mondo. I pomodori si utilizzano per una serie infinite di ricette. Si usano per condire la pasta, per creare antipasti freddi, per preparare secondi e contorni. In questa guida vedremo una ricetta molto particolare con i pomodori. Forniremo tutte le informazioni necessarie su come fare la vellutata di pomodori. Illustreremo tutti i passaggi da compiere per realizzare una vellutata di pomodori davvero speciale.

27

Occorrente

  • 500 grammi di pomodori
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
  • 50 ml di panna
37

Preparazione

Per prima cosa dobbiamo prendere 500 grammi di pomodori. Preferiamo dei pomodori molto maturi. Laviamoli accuratamente sotto acqua corrente fredda. Eliminiamo con un coltello appuntito la parte verde. Quindi dividiamo i pomodori in due parti con un taglio verticale. Quindi poniamo i pomodori in un recipiente. Condiamoli con olio e sale.
Su di un tagliere puliamo e tagliamo a fettine una cipolla rossa e un aglio. Prendiamo una pentola, versiamo due cucchiai d'olio extra vergine d'oliva. Adagiamo all'interno la cipolla e l'aglio. Poi versiamo i pomodori e soffriggiamo per qualche minuto. Ora, versiamo il contenuto in una teglia e aggiungiamo un filo d'olio.

47

Cottura

Mettiamo la teglia in forno preriscaldato ad una temperatura di 180 gradi. Lasciamo cucinare i pomodori per circa venti minuti. In seguito togliamo i pomodori dal forno e li versiamo in un recipiente. Con l'aiuto di un mixer ad immersione o un frullatore creiamo una vera e propria crema di pomodori. Aggiungiamo un po' di panna per rendere la vellutata di pomodori più gustosa e cremosa. Quindi mescoliamo accuratamente per unire tra loro i vari ingredienti. Maciniamo un pizzico di pepe all'interno. Assaggiamo e aggiustiamo di sale. Mettiamo la vellutata sul fuoco per un altro minutino mescolando bene. Infine poniamo la vellutata di pomodori in un piatto fondo. Aggiungiamo un filo d'olio crudo e serviamo in tavola.

Continua la lettura
57

Accorgimenti

Per rendere la vellutata di pomodori più buona possiamo preparare dei crostini di pane. Poggiamoli sul fondo del piatto prima di versare la vellutata di pomodori. Inoltre possiamo dare colore e sapore al piatto con l'aggiunta di asparagi. Soffriggiamo delle punte di asparagi in burro fino a renderli croccanti. Poi poniamo questi con molta delicatezza sulla vellutata.
La vellutata di pomodori è ideale da consumare ben calda, ma si può mangiare anche fredda nelle serate estive. Per ottenere un ottimo risultato utilizziamo prodotti freschi e di buona qualità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per rendere la zuppa più gustosa e cremosa utilizziamo un pò di panna da unire ai pomodori prima di frullare il tutto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la crema di pomodori in agrodolce

I pomodori sono uno degli ingredienti più usati nella cucina italiana, e spesso vengono preparati sotto forma di crema o salsa per accompagnare primi e secondi piatti. La tradizionale passata di pomodori che viene consumata a tavola risulta essere molto...
Antipasti

Come preparare la vellutata di zucca con Parmigiano Reggiano

La vellutata di zucca con parmigiano reggiano è un primo piatto gustoso, salutare e che solitamente piace anche ai bambini. Contiene solamente ingredienti semplici e salutari come la zucca e le cipolle rosse. È ottima da gustare calda durante le serate...
Antipasti

Come fare la vellutata di fave e sedano

Le vellutate sono delle preparazioni a base di verdure o legumi che vengono servite come antipasto o come contorno. Accompagnate con i crostini o insaporite con pancetta o salumi sono veramente deliziose. La parola vellutata sta ad indicare una preparazione...
Antipasti

Come fare la vellutata di barbabietole rosse

La vellutata di barbabietole rosse è una portata leggera, saporita e salutare. È perfetta da assaporare fumante nelle fredde sere d'inverno, è ottima se consumata fredda nei periodi più miti e caldi. Questi ortaggi sono ricchi di vitamine, hanno un'azione...
Antipasti

Come preparare i tatin di pomodori e feta

La preparazione di una sana e genuina ricetta è il metodo migliore per impiegare in maniera più produttiva il proprio tempo. La tatin di pomodori e feta rappresenta un antipasto decisamente gustoso. Si tratta della variante della tatin a base di frutta....
Antipasti

Vellutata di ceci su letto di zucchine

La vellutata di ceci su letto di zucchine è un classico piatto dai sapori autunnali e può essere utilizzato anche come piatto unico. È molto semplice da preparare ed è perfetto per far mangiare i ceci anche ai bambini, poiché quello che può dare...
Antipasti

Ricetta: come preparare la vellutata di lattuga

La vellutata di lattuga è una ricetta molto semplice e pratica da realizzare, che ben si abbina ad un contorno gustoso e sano, come i crostini di pane tostato. Inoltre, è un piatto molto economico e rappresenta un’ottima alternativa alle classiche...
Antipasti

Come preparare una vellutata di finocchi

Quando ci capita di pensare ai molti piatti in cui i finocchi sono utilizzati, non sempre la nostra mente corre a quelle ricette che trovano nella delicatezza la loro caratteristica principale. La vellutata di finocchi, si propone per smentire questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.