Come fare la vodka in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Qualche volta dopo un pranzo oppure una cena con amici e parenti si gusta una bevanda alcolica per favorire la digestione del pasto appena consumato. Generalmente si preferiscono comprare queste bevande già confezionate negli apposti negozi. Il loro acquisto comporta, in alcuni casi, una spesa abbastanza elevata. Per poter risparmiare un po' di soldi si può provare a preparare le bevande alcoliche con le proprie mani. In questo caso si possono cercare delle guide su internet; così facendo si hanno a disposizione tutte le informazioni necessarire per preparare la bevanda scelta. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni consigli su come fare la vodka in casa.

24

La prima cosa che occorre per la preparazione della vodka è un distillatore. Infatti, la bevanda in questione è un distillato che si ottiene dopo un processo di lavorazione degli ingredienti utili per la sua preparazione. Generalmente l'ingrediente che viene utilizzato è il grano; in alternativa si può optare per le patate. In entrambi i casi si deve preparare la purea, anche definita mosto. Per fare la purea di grano bisogna mettere in una pentola con l'acqua bollente il grano essiccato, Successivamente si deve mescolare ed aggiungere il malto di grano tritato. Il composto ottenuto deve rimanere a riposo per circa due ore, cioè il tempo di permettere agli amidi di convertirsi in zuccheri fermentabili.

34

A questo punto si lascia raffreddare il composto per tutta la notte, Per la preparazione delle purea di patate bisogna far cuocere le patate per circa un'ora; poi, si devono schiacciare per ottenere un conposto omogeneo. In seguito si deve aggiungere acqua e malta d'orzo o di gano tritato. Fondamentale è la fase della fermentazione in quanto viene prodotto l'alcool. È consigliabile far fermentare il mosto insieme al lievito; in seguito l'alcool prodotto deve essere trasferito in un apposito recipiente utilizzando un colino.

Continua la lettura
44

A questo punto si deve effettuare la distillazione; con questa tecnica si produce la vodka. Bisogna procurarsi un distillatore e versare il mosto all'interno; si deve far raggiungere una temperatura compresa tra quella di ebollizione dell'alcool e quella dell'acqua. Così facendo si ha la condensazione dell'alcool distillato, mentre quello che fuoriesce non è altro che lavatura. Adesso bisogna togliere la prima parte che è ricca di metanolo dannoso. Inoltre, è possibile controllare la gradazione alcolica tramite l'alcolometro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di vodka

La vodka costituisce una bevanda alcolica originaria probabilmente della Russia o della Polonia. Questa bevanda può essere bevuta da sola ma si adatta bene anche alla realizzazione di numerosi cocktail piuttosto apprezzati. In questa guida pertanto verranno...
Vino e Alcolici

5 drink a base di vodka

Quando si organizza una serata con gli amici i drink vengono particolarmente apprezzati. Ne esistono di vari tipi e molti hanno degli ingredienti in comune. Uno dei più adoperati è la vodka, che si accosta bene a molte combinazioni. Inoltre, si usano...
Vino e Alcolici

Come preparare un Vodka Martini o Vodkatini

Uno dei drink più famosi, soprattutto per chi ha visto molti film e telefilm americani, il Vodkatini è il celebre cocktail versato nella coppa Martini insieme alla famosa oliva verde che viene immersa nell'alcool. Fino al 2011 il Vodkatini faceva parte...
Vino e Alcolici

Come fare la vodka in casa

Qualche volta dopo un pranzo oppure una cena con amici e parenti si gusta una bevanda alcolica per favorire la digestione del pasto appena consumato. Generalmente si preferiscono comprare queste bevande già confezionate negli apposti negozi. Il loro...
Vino e Alcolici

Le varianti del Moscow Mule

Il Moscow Mule è uno dei pilastri del bere miscelato. Ha origine in un bar di Los Angeles gestito da due imprenditori ma fu creato da John G. Martin intento a pubblicizzare la propria azienda Smirnoff, produttrice di vodka (poco utilizzata negli Stati...
Vino e Alcolici

Cocktail: batida di maracuja

La batida di maracuja è un cocktail ghiacciato tropicale proveniente dal Brasile, e rappresenta uno dei tantissimi motivi per cui vale la pena visitare questo paese. Si tratta, dunque, di una miscela composta da succo di frutta fresca e cachaça, un...
Vino e Alcolici

Come preparare una Caipiroska

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, amanti dei cocktail, a capire come poter preaprare una caipiroska, con le proprie mani e la propria voglia di fare.Iniziamo subito con il dire che la Caipiroska è una variante del...
Vino e Alcolici

10 cocktail alcolici

Nell'organizzazione di una festa tra amici sarebbe utile, qualora non si volesse ingaggiare un barman, conoscere la preparazione di vari cocktail. Cosi da poter anche reperire ed eventualmente comprare tutti gli ingredienti giusti. Vediamo, quindi, 10...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.