Come fare le alici marinate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare le alici marinate
15

Introduzione

Le alici sono dei pesci azzurri ricchi di proteine, sali minerali e fosforo, e si possono preparare in diversi modi a seconda della tradizione culinaria di ogni singola regione. La ricetta tradizionale è di farle marinate, ovvero con un'elaborazione veloce e utilizzando pochi ingredienti. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli utili su come preparare questo secondo piatto.

25

Occorrente

  • 500 gr di alici fresche
  • Uno spicchio di aglio
  • Un bicchiere di aceto bianco
  • Il succo di un limone
  • Olio
  • Prezzemolo q.b
  • Sale
35

Realizzare la marinatura

Il primo passaggio consiste nel realizzare la marinatura, che momentaneamente metterete da parte, per poi utilizzarla successivamente. Per continuare la preparazione, in una ciotola dovete mettere l’aceto, l’olio e il limone e, dopo aver girato bene con un cucchiaio di legno, lasciate amalgamare gli ingredienti tra loro. A questo punto unite l’aglio, in modo da dare solo un leggero sapore, senza che diventi prevalente come gusto. Ora lavate bene il prezzemolo e tagliatelo finemente, quindi nella terrina aggiungete i rimanenti ingredienti. Adesso coprite la terrina utilizzando una pellicola trasparente, e mettetela in frigo per circa un'ora.

45

Pulire le alici

Fatto ciò dovete pulire accuratamente le alici, lavandole sotto l'acqua corrente per rimuovere eventuali grumi di sangue. Quindi mettetele in uno scolapasta e lasciate che perdano tutto il liquido in eccesso. Trascorso il tempo necessario, dovete togliere ad ognuna la testa, poi aprite bene l’alice in modo che sia completamente libera, e rimuovete le interiora. Successivamente aiutandovi con un coltello a lama sottile, cercate di estrarre la lisca senza rompere il pesce. Se invece non siete molto abili nel pulirlo, allora per guadagnare tempo, potete rivolgervi direttamente al vostro pescivendolo. A questo punto la ricetta è quasi pronta, e non vi resta che completare il piatto, utilizzando una terrina. Innanzitutto prendete la marinatura preparata precedentemente, e iniziate a cospargere un po' di succo di limone sulla base del piatto, dopodichè potete posizionare un primo strato di alici.

Continua la lettura
55

Versare il liquido per la marinatura

Proseguite seguendo questa procedura, strato per strato. Quando avete finito sia i pesci che la marinatura, concludete versando il liquido in avanzo. Fatto questo, coprite bene la terrina e mettetela in frigo per una nottata, in modo tale da lasciar trascorrere il tempo necessario affinché possano assorbire per bene il sapore e diventare più gustose. A margine di questa guida, è importante sottolineare che in sostituzione del succo di limone per marinare le alici, se piace si può usare anche dell'aceto bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare le alici marinate al pompelmo

L' antipasto di pesce più facile da preparare è sicuramente un bel piatto di alici marinate. Il problema di questo abbinamento è che ad alcune persone può non piacere l'abbondanza d'aceto, l'aspro del limone o il sapore intenso dell'aglio. È per...
Pesce

Come fare le alici marinate

Le alici sono dei pesci azzurri ricchi di proteine, sali minerali e fosforo, e si possono preparare in diversi modi a seconda della tradizione culinaria di ogni singola regione. La ricetta tradizionale è di farle marinate, ovvero con un'elaborazione...
Pesce

Ricetta: alici alla tortiera

Tra i pesci più diffusi nel mediterraneo troviamo le alici, un pesce di piccole dimensioni appartenente alla famiglia del pesce azzurro. In quasi tutte le zone costiere le alici rappresentano un ingrediente fondamentale per la preparazione di tanti piatti...
Pesce

Come preparare le alici ripiene e gratinate

Le alici fanno parte della categoria del "pesce azzurro", diffusa sia nell'Atlantico che nel Mediterraneo. Si riconoscono dalla loro forma affusolata e dai suoi colori tipici. Verde-azzurro all'altezza del dorso, argento sui fianchi e bianco sulla parte...
Pesce

Ricetta: spaghetti alle alici fresche

Gli spaghetti alle alici fresche sono un primo piatto veloce e semplice da preparare. Vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori informazioni riguardanti la preparazione di questa ricetta, al fine di cogliere altre particolarità, che potrebbero...
Pesce

Come fare il timballo di alici e carciofi

In questa guida andrete a vedere come fare il timballo di alici e carciofi. Realizzare questa ricetta è molto semplice, basterà seguire le istruzioni passo dopo passo. Il timballo di alici e carciofi è una pietanza particolare. Ricca di proteine e...
Pesce

Come fare le friselle con alici al finocchietto

Le friselle sono un pane tipico pugliese, ma che con altre denominazioni si trovano in altre zone d'Italia. La caratteristica delle Friselle è quella di essere delle mezze ciambelle di pane secco, ovvero pane privato dell'acqua che ne permette una lunga...
Pesce

Come preparare le alici impanate e fritte

L'alice è un pesce molto simile alla sardina, leggermente più piccolo, caratterizzato da un sapore forte e intenso. È considerato un pesce povero, ma nonostante ciò è ricco di sostanze nutritive, come gli omega 3, i sali minerali e le vitamine. È...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.