Come fare le banane fritte caramellate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tramite questa ricetta imparerete a friggere le banane e successivamente caramellarle in modo perfetto. Quest'ultimo processo citato, logicamente può essere svolto anche su altri tipi di frutta, ma per chi ama le banane, deve sapere che l'effetto su di loro è davvero ottimo! Quindi, se siete interessati a questo argomento, non smettete di leggere la guida, perché in seguito vi verrà spiegato nel modo più semplice e chiaro possibile come fare le banane fritte caramellate.

26

Occorrente

  • 3 banane mature al punto giusto
  • 2 uova
  • 150 gr. di farina
  • una bustina di lievito in polvere.
  • olio di semi per friggere.
  • 500 gr zucchero semolato per il caramello.
  • 200 ml di acqua.
  • acqua fredda per solidificare il caramello.
  • stuzzicadenti o bastoncini di legno.
36

Sbucciate le banane

La prima cosa da fare consiste nel procurarsi tutti gli ingredienti necessari per completare la ricetta, facendo molta attenzione al momento dell'acquisto delle banane. Queste ultime infatti non dovranno essere né troppo acerbe, né troppo mature e naturalmente non dovranno avere segni di marcio o di ammaccatura, altrimenti potrebbero presentarsi troppo molli o troppo dure durante la degustazione. Prendete quindi una ciotola. Al suo interno devono essere versati i tuorli dell'uovo, l'acqua, la farina e per finire anche il lievito. Prendete il composto creato e sbattetelo bene con una frusta manuale, o in alternativa con uno sbattitore elettrico.

46

Scaldate l'olio

A questo punto passate agli albumi in modo da montandoli a neve. Fatto ciò unite delicatamente il composto principale, amalgamando il tutto dal basso verso l'alto. Adesso che il composto per impanare le banane è pronto, cioè quando è ben fluido e corposo, potrete procedere con il resto della ricetta. Si prende una padella, la si mette sul fuoco e la si fa scaldare per circa 2/3 minuti. Ora si prende l'olio di semi, versatelo in padella e fatelo scaldare fino a che non raggiunge la temperatura di bollore. Ricordatevi di controllare sempre la temperatura, ad esempio immergendo la punta di uno stuzzicadenti nell'olio.

Continua la lettura
56

Immergete i pezzi di banana fritti nel caramello

Passate adesso alla preparazione del caramello. In un pentolino d'acciaio versate lo zucchero semolato, facendolo sciogliere molto lentamente. Il tutto deve essere fatto girando il caramello attraverso dei movimenti rotatori semplice. Quando quest'ultimo sarà pronto, potrete benissimo immergere i pezzi di banana fritti. Bagnate velocemente le banane caramellate nell'acqua fredda, in modo che il caramello si solidifichi. Successivamente mettete i bastoncini in un piatto da portata da servire. Infine non si dovrà fare altro che gustare questa bellissima creazione, insieme ala propria famiglia o amici. Sicuramente le banane o qualsiasi altra frutta fritta caramellata saranno un ottimo modo per fare felici i bambini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi di controllare sempre la temperatura, ad esempio immergendo la punta di uno stuzzicadenti nell'olio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le banane caramellate

Le banane, oltre ad essere buonissime, sono delle vere e proprie fonti di benessere per il nostro organismo. Nella polpa dolce e morbida della banana, sono infatti racchiuse moltissime sostanze importanti per mantenerci in forma. Ricche di potassio, magnesio...
Dolci

Ricetta: banane fritte

La banane fritte sono un dolce ideale da offrire agli ospiti, sia dopo un pranzo che un'abbondante cena; infatti, si realizzano facilmente, c'è bisogno di poco tempo a disposizione e soprattutto ci vogliono pochi ingredienti. A tale proposito ecco alcuni...
Dolci

Ricetta: sfoglia di banane caramellate

Se anche voi siete tra coloro stanchi della solita crostata e della solita ciambella ma non volete rinunciare ad un dolce a base di frutta, allora questa ricetta fa al caso vostro. È sempre bene cambiare ogni tanto, sopratutto se si vuole sorprendere...
Dolci

Come preparare la frittura di banane

Fresche, saporite e buone a tutte le ore, le banane si prestano alla preparazione di molte ricette. Ottime per la realizzazione di torte e di vari dolci, sono famose anche come banane fritte. Le banane sono facilmente reperibili tutto l'anno e pertanto...
Dolci

Come preparare le pesche caramellate

Nella ricetta che segue scoprirete come preparare le pesche caramellate, ideali per torte e crostate. Il procedimento utilizzato per le pesche si può applicare anche ad altri tipi di frutta. Caramellate dadini di pere, mele o ananas, infilate i pezzetti...
Dolci

Come fare le mele caramellate

Le mele caramellate sono uno spettacolo per il palato e per gli occhi. Nate in America per la tradizionale festa di Halloween, questo dolce si è diffuso rapidamente in tutto il mondo. I motivi di tale diffusione sono da ricercare nella facilità di preparazione...
Dolci

Ricetta: arance caramellate

La frutta squisita al caramello è davvero molto semplice da preparare in casa. Generalmente questa viene servita a fine pasto come un dessert in grado di renderlo più delizioso. Abbiamo l'opportunità di aggiungere inoltre una pallina di gelato alla...
Dolci

Come preparare le sfogliatine alle mele caramellate con panna

Le sfogliatine di mele caramellate sono dei dolcetti sfiziosi da fare in diverse occasioni. Per esempio, terminano egregiamente un pasto importante oppure sono perfette come merenda, ma anche per la colazione rappresentano una leggera alternativa. Queste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.