Come fare le barchette di pollo con maionese e timo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le coreografiche barchette di pollo con maionese e timo studiate per arricchire un tavolo da buffet, sono ideali anche come goloso antipasto. Economiche e di facile preparazione, stupiranno piacevolmente i vostri ospiti in un'occasione formale oppure informale. Le numerose varianti lasciano largo spazio alla fantasia ed ai più disparati accostamenti di sapori. Questi deliziosi stuzzichini non guasteranno assolutamente l'appetito. Rappresentano inoltre un modo alternativo per riutilizzare il pollo lesso avanzato. Ma ecco come fare.

27

Occorrente

  • 1 confezione di pasta sfoglia surgelata
  • 200 g di petto di pollo
  • maionese q.b.
  • timo q.b.
37

La base

Le barchette di pollo con maionese e timo vengono realizzate in genere in pasta sfoglia. Potrete acquistarla in qualsiasi supermercato nel banco frigo, o in alternativa farla in casa. La preparazione richiederà però buona parte del vostro tempo. Per una variante più semplice, versate in una ciotola la farina, il burro fuso a temperatura ambiente, l'acqua fredda ed un pizzico di sale. Impastate con una spatola fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Formate una palla e con un coltello fate una croce sulla superficie. Avvolgete la pasta sfoglia per le barchette di pollo in una pellicola trasparente e riponetela in frigo per 30 minuti.

47

La preparazione

A questo punto, stendete la pasta sfoglia per le barchette di pollo su una superficie leggermente infarinata e disponetevi al centro un panetto di burro freddo. Ricoprite con le estremità dell'impasto e spianate con un mattarello. Otterrete un rettangolo sottile. Piegate la pasta prima da un lato e poi dall'altro a libro. Avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per 10 minuti. Ripetete il passaggio per altre 4 volte. Prima dell'utilizzo conservate in frigorifero per 1 ora e mezza. Ungete ed infarinate le formine di metallo. Rivestitele con la pasta sfoglia, sistemateci dentro alcuni fagioli secchi e coprite con la carta forno. Infornate le barchette di pasta sfoglia ad una temperatura medio alta.

Continua la lettura
57

La cottura

Lasciate cuocere le barchette di pasta sfoglia per 25 minuti circa. Al termine estraete, eliminate i fagioli, la carta forno e fate raffreddare. Nel frattempo, lessate il petto di pollo e salatelo. Tagliatelo a listarelle. Versate in una ciotola e condite adeguatamente con la maionese. Aromatizzate con il timo, forte e penetrante. Le foglie fresche conferiranno alla preparazione un sapore dolce ed al tempo stesso amaro, ma molto gradevole. Mescolate accuratamente gli ingredienti. Riempite le barchette con il composto a base di pollo, maionese e timo servendovi di un cucchiaio. Mettete in frigorifero ed estraete solo qualche minuto prima di servire.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate ad insaporire il composto di pollo con 1 cucchiaino di senape e 1 cucchiaio di succo di limone
  • Per conoscere le dosi esatte per la pasta sfoglia vi rimandiamo al video
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: barchette di indivia ai formaggi

Per chi è sempre alla ricerca di piatti sfiziosi e diversi dalle solite preparazioni, ecco una ricetta semplice ma dal successo garantito: le barchette di indivia ai formaggi. Ideali per un buffet raffinato o per un aperitivo informale, le foglie di...
Antipasti

Barchette con crema di parmigiano e uva

Le barchette con crema di parmigiano e uva sono un goloso antipasto autunnale, ideale per una festicciola, un pranzo in compagnia o altra occasione importante. Queste tartine in pasta brisée sono semplici e veloci da realizzare. La cremosità e la sapidità...
Antipasti

Come fare le barchette al gorgonzola

Quando ci si trova dinanzi ad un piatto, l'aspetto iniziale che determina l'interesse del commensale riguarda il senso della vista. L'affermazione dell'occhio che vuole la sua parte viene applicata non soltanto per la bellezza fisica, ma anche per le...
Dolci

Ricetta: barchette alle fragole

In questa guida vi proponiamo una ricetta davvero sfiziosa: le barchette alle fragole. Si tratta di piccoli pasticcini casalinghi, piuttosto semplici da realizzare e particolarmente squisiti. Si preparano con la pasta frolla e una farcitura con le fragole;...
Antipasti

Come preparare le barchette di melanzane al sesamo

Conoscete l'origine del nome melanzana? Anticamente, a causa della somiglianza della sua varietà tonda con la mela e del suo gusto sgradevole se non cotta, venne definita appunto "mela insana".In verità, inoltre, la melanzana contiene una sostanza tossica...
Antipasti

Ricetta: barchette di patate con pesto e scamorza

Oggi vi presentiamo una ricetta molto golosa che farà la gioia di tanti: barchette di patate con pesto e scamorza. Realizzare questo piatto e veramente semplice e anche i meno esperti in cucina non incontreranno alcuna difficoltà, se seguiranno alla...
Antipasti

Come preparare le barchette di patate ripiene

Spesso lavorando ai fornelli non è possibile esprimere la propria creatività per come si vorrebbe soprattutto per mancanza di tempo oppure perché si incontrano difficoltà nella realizzazione di alcune ricette particolarmente sfiziose.Una valida idea...
Antipasti

Ricetta: barchette di indivia

L'indivia è un'insalata: ne esistono due tipi, una cresce d'inverno ed ha foglie arricciate, l'altra cresce durante l'estate e ha le foglie più larghe e lisce e si chiama anche scarola. Alcuni buongustai sostengono che il suo sapore un po' amarognolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.