Come fare le caramelle gommose a casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Realizzare qualcosa di dolce e stuzzicante in casa con le proprie mani, può rappresentare un ottimo modo per impiegare produttivamente del proprio tempo libero. Qualora volessimo anche coinvolgere i nostri figlio, possiamo prender in considerazione l'idea di realizzare qualcosa di dolce, ma che allo stesso tempo, nelle sue fasi di preparazione, possa essere divertente. In questa guida vedremo più nello specifico qualcosa che può fare al caso nostro. Infatti, con dei passaggi molto chiari e semplici, avremo modo di vedere nel dettaglio come poter fare le caramelle gommose a casa.

25

Gli ingredienti

La prima cosa da fare consiste nel lasciare ammorbidire della gelatina in un recipiente con dell'acqua per almeno dieci minuti abbondanti. Intanto mettete in un altro recipiente dello zucchero, il succo di limone e il succo di frutta. Amalgamate bene gli ingredienti e poi metteteli sul fuoco a fiamma bassa continuando a mescolare fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto. Successivamente lasciate ancora per qualche minuto il vostro sciroppo sul fuoco e in seguito aggiungete anche la gelatina ammorbidita e bene strizzata. Mescolate con attenzione tutti gli ingredienti.

35

La preparazione

Aggiungete a questo punto qualche goccia di colorante alimentare. Non è obbligatorio l'utilizzo del colorante alimentare ma l'aggiunta di qualche goccia di colore a scelta conferirà alle vostre caramelle gommose la colorazione tipica delle gelatine vendute nelle confezioni. Inserite il contenuto del pentolino negli appositi stampini in silicone e lasciate riposare per almeno mezzora a temperatura ambiente. La gelatina avrà così il tempo di solidificarsi e assestarsi. Mettete a questo punto in frigo per almeno due ore, meglio se per l'intera nottata. Il riposo in frigo servirà a mantenere intatta la forma delle caramelle gommose.

Continua la lettura
45

La presentazione

Togliete delicatamente le caramelle gommose dagli stampini. Se avete difficoltà ad estrarre le gelatine dalle formine, potete aiutarvi utilizzando un coltello bagnato in acqua e zucchero. Passate la lama del coltello inumidito attorno al bordino dello stampo. Tirate fuori le caramelle gommose, senza romperle. Potete gustare le caramelle gommose semplicemente in questo modo oppure rotolarle nello zucchero semolato. Data l'assenza di conservanti, le caramelle manterranno la loro freschezza per al massimo tre giorni. Si consiglia di avvolgere le rimanenti gelatine in carta alimentare oppure di riporle in una scatola di latta.

55

L'alternativa sfiziosa

Per un'alternativa sfiziosa e diversa da quelle acquistate, potete prendere della frutta di stagione come le fragole (lavatele, fatele asciugare acuratamente e tagliatele a pezzettini piccoli, appoggiatele su un canovaccio). Quando il composto descritto nei passi precedenti sarà tiepido inserite le fragole asciutte mescolatele e versate tutto in uno stampo in silicone abbastanza grande non troppo profondo. Una volta raffreddato in frigo, estraete la specie di torta bassa dallo stampo e tagliate nella forma preferita così da realizzare per esempio piccoli cuori, con in trasparenza i pezzi di fragola che diventeranno una gustosa sorpresa per il palato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare le caramelle gommose a casa

Realizzare qualcosa di dolce e stuzzicante in casa con le proprie mani, può rappresentare un ottimo modo per impiegare produttivamente del proprio tempo libero. Qualora volessimo anche coinvolgere i nostri figlio, possiamo prender in considerazione l'idea...
Dolci

Come fare le caramelle gommose frizzanti alla Coca Cola

Chi non adora le caramelle frizzanti alla Coca-Cola? Sono un classico che non tramonta mai, amate da grandi e piccini per il loro gusto inimitabile, la gommosità e l’effervescenza. Sicuramente non esiste età per gustare queste deliziose caramelle....
Dolci

Come fare una torta con le caramelle

I bambini amano i dolci e le caramelle. Coloratissime, gommose e dalle forme più stravaganti, sono un richiamo per i più piccini. Non sempre però vengono consumate entro i tempi previsti. Pertanto, per smaltire intere confezioni oppure creare un'idea...
Dolci

Come fare le caramelle mou

Se avete dei bimbi che amano le caramello mou, le potrete anche fare in casa voi stessi con pochi e semplici ingredienti, ed anche ad un costo davvero irrisorio. Facendo riferimento a questo, continuate la lettura di tale articolo per capire come fare...
Dolci

Come preparare le caramelle al limone

Le caramelle al limone sono un gustoso dolcetto ideale per rinfrescare la bocca e assaporare qualcosa di agrodolce per i nostri momenti di break. In commercio ne esistono davvero di numerosi tipi, solide, gommose, zuccherate e non. Oggi, però, vi mostreremo...
Dolci

Come fare le caramelle in casa

Pur essendo generalmente associate ai bambini, le caramelle sono in grado di attirare adulti di ogni età, grazie al loro profumo, alla consistenza e al loro gusto dolce. Esistono moltissime tipologie di caramelle, che variano in base alla durezza, al...
Dolci

Come preparare delle caramelle alle erbe

Siete amanti delle caramelle tanto da non poter fare ameno di metterle in borsa o nella tracolla? Avete mai pensato di poterle preparare da soli utilizzando le erbe del vostro giardino? Le caramelle alle erbe sono inoltre un buon palliativo quando si...
Dolci

Come fare le caramelle balsamiche in casa

Quando abbiamo mal di gola o un po' di tosse corriamo in farmacia, erboristeria, bar .... Per acquistare una confezione di caramelle balsamiche per trovare sollievo.Molto spesso queste pastiglie contengono coloranti e additivi vari che ci fanno riflettere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.