Come fare le castagne al forno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare le castagne al forno
15

Introduzione

L'arrivo dei primi freddi risveglia la voglia di tepore, bevande e cibi caldi. Con l'ingresso dell'autunno, in particolare, tornano alcuni alimenti tipici di stagione. Pensiamo, per esempio, alla zucca, una vera "regina" delle tavole settembrine. Ma c'è un altro frutto della terra che caratterizza questo periodo. Sono le castagne, deliziose piccole golosità da gustare in tanti modi. Sono ottime con i dolci, come confettura ma anche da sole. C'è chi le apprezza al naturale, crude, e chi ama sgranocchiarle secche. Ma la vera prelibatezza sono le caldarroste, le castagne arrosto. Tradizione vuole che le caldarroste si cuociano alla brace tramite una padella forata. Ma in mancanza di tali utensili possiamo tranquillamente fare le castagne al forno. Scopriamo quanto è semplice nei prossimi passaggi.

25

Occorrente

  • 1 Kg di castagne fresche
  • Acqua q.b. per la fase d'ammollo
35

Il primo passaggio importante da fare è ammorbidire il guscio delle castagne. Versiamole dunque in un'ampia ciotola e copriamole con acqua a temperatura ambiente. Lasciamo le castagne in ammollo per almeno 2 ore. Dopo l'attesa, scoliamo accuratamente le castagne e trasferiamole in una busta di carta, come quelle per il pane. La busta di carta assorbirà le ultime tracce d'acqua. Ora incidiamo il guscio di ogni castagna con un taglio orizzontale. Ciò servirà ad impedire che le castagne esplodano in forno a causa della pressione. Assicuriamoci che il taglio attraversi in larghezza il lato della castagna (circa 2-3 cm).

45

Iniziamo ad impostare il forno alla giusta temperatura perché preriscaldi. Fissiamo il termostato sui 230°C, in caso di forno ventilato. Nei modelli statici impostiamo la temperatura sui 250°C. Mentre il forno preriscalda, prepariamo una leccarda da forno. Foderiamola con un foglio di carta oleata e distribuiamovi le castagne. Diffondiamole in modo omogeneo sulla superficie, senza infornarne troppe nello stesso momento. Le castagne cuoceranno meglio se avranno un po' di spazio per "respirare". Quando il forno sarà abbastanza caldo, inforniamo le castagne.

Continua la lettura
55

Con un forno ventilato basteranno 25 minuti di cottura per avere castagne profumate e gustose. In un forno statico le nostre castagne dovranno attendere 10 minuti in più. Al termine della cottura trasferiamo le castagne calde in un cestino o in una ciotola. Copriamole subito con un panno morbido per non perdere calore. Prima di gustarle attendiamo almeno 15 minuti. In questo modo le castagne saranno meno calde e più facili da maneggiare. Inoltre sarà più semplice rimuovere senza difficoltà il guscio esterno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come cuocere le castagne al microonde

Il castagno, scientificamente noto come “Castanea sativa”, appartiene a un gruppo costituito da circa nove specie di alberi e arbusti della famiglia delle Fagaceae. Il suo prodotto, la castagna, rappresenta il frutto autunnale per eccellenza. Sebbene...
Consigli di Cucina

Castagne: come ottenere una perfetta cottura

Le castagne sono un frutto che molti di noi amiamo consumare in questo periodo dell'anno, possono essere cotte in maniere diverse anche rispetto a come dovremo consumarle, se così semplici o se dovremmo usarle in qualche ricetta. Se vi state chiedendo...
Consigli di Cucina

Ricetta autunnale: crespelle con farina di castagne

Le potete chiamare come volete sia crespelle che frittatine. Ma restano sempre una preparazione facile e sopratutto golosa! È possibile farle in mille modi, magari creando un intero menù a base di crespelle. Rivisitando anche la base del composto e...
Consigli di Cucina

Castagne: 5 ricette semplici

La stagione autunnale è alle porte e forse si tratta di quella che più amano gli appassionati di cucina. L'autunno infatti porta con sè una quantità di materie prima di eccezionale fattura, che quasi da sole ci invogliano a produrre piatti davvero...
Consigli di Cucina

Ricetta: scialatielli ai funghi,castagne e spek

Non è novità che in ogni regione d'Italia esistono delle ricette, che vengono tramandate da anni. Ognuna di esse ha la sua storia e origine. Spesso vengono fatte con particolari alimenti, che richiedono una certa attenzione. Una delle ricette tipiche...
Consigli di Cucina

Come conservare le castagne bollite

Molto spesso ci ritroviamo sicuramente a cucinare un dolce o un piatto particolarmente buono e a non saperci regolare con le dosi: quante volte siete andati incontro a questo spiacevole problema? Ma non preoccupatevi più: intendiamo darvi qualche idea...
Consigli di Cucina

Come realizzare delle formine per biscotti con la carta da forno

La carta forno è utilizzata soprattutto in cucina per la cottura di molte pietanze. Lo scopo principale è quello di evitare di far attaccare i cibi e di cucinare senza usare componenti grassi come olio e burro. Durante la preparazione in forno di dolci...
Consigli di Cucina

Consigli per non far bruciare i peperoni al forno

Se abbiamo appena acquistato dei peperoni, ed intendiamo cuocerli al forno, bisogna prestare molta attenzione per evitare che possano bruciarsi. L'ideale è pelarli, e ciò significa arrostirli prima su un barbecue oppure su un fornello a gas. Nei passi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.