Come fare le chips di zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le chips di zucchine rappresentano un piatto davvero gustoso e stuzzicante. Ideale come antipasto ma anche come contorno, sono davvero ottime per arricchire un pranzo, una cena o un prelibato buffet pomeridiano. La preparazione delle chips è davvero molto semplice e richiede pochissimo tempo. Un motivo in più per provare a prepararle. Ecco come fare delle buonissime chips di zucchine.

26

Occorrente

  • 3 zucchine, farina, erba cipollina, olio d'oliva, sale, pepe.
36

Tagliate le zucchine

Per la preparazione di chips alle zucchine per 4 persone, vi occorrono degli ingredienti semplici e genuini: 3 zucchine, della farina, dell'erba cipollina, sale e pepe quanto basta. Per prima cosa prendete le 3 zucchine e lavatele. Asciugatele, eliminando l'acqua in eccesso e poi tagliatele a rondelle, cercando di realizzare pezzettini molto simili tra loro in fatto di consistenza e spessore. A questo punto collocatele all'interno di un piatto e amalgamatele con la farina, avendo cura di riempire con la farina l'intera loro superficie. Girate il tutto, mescolando le zucchine e procedete nel modo che segue.

46

Infarinate le zucchine

Prendete ogni singola rondella di zucchina trattata con la farina e disponetela all'interno di una capiente teglia la cui superficie dovrà essere coperta da speciale carta da forno. Nell'organizzare la disposizione delle zucchine, ricordatevi di distanziarle un poco fra di loro, per avere poi al forno una cottura davvero ottimale. A questo punto irrorate le zucchine così predisposte con una buona quantità di olio e arricchite con sale e pepe quanto basta, secondo le vostre preferenze. Soprattutto quest'ultima spezia, sarà molto importante per conferire alle chips un sapore davvero stuzzicante. Unite infine un pizzico di erba cipollina che rifinirà il tutto in modo davvero ottimale.

Continua la lettura
56

Cuocete le zucchine al forno

Dopo aver riscaldato il forno, inserite le zucchine e lasciate cuocere ad una temperatura di 180- 200 gradi. Verificate periodicamente il grado di cottura raggiunto. I tempi standard, tuttavia, non dovrebbero mai superare in 10-15 minuti. Non appena vedrete il formarsi di una consistente patinatura sulla superficie delle zucchine, spegnete il forno e tirate fuori le vostre chips ben calde. Il piatto sarà dunque pronto per essere gustato. Ma ricordatevi che anche l'occhio vuole la sua parte e allora servite le chips avvolte dentro a un cartoccio appositamente piegato. Per variare, invece che cuocere le chips al forno, potreste anche prepararle fritte. Soprattutto se siete amanti dei cibi un po' meno leggeri e decisamente più croccanti.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per variare, invece che cuocere le chips al forno, potreste anche prepararle fritte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare le chips di zucca

Semplici e sfiziose le chips di zucca accompagnano i nostri aperitivi o perché no anche i nostri pasti servite come antipasto o contorno per i nostri secondi. Semplici da fare e sfiziose da sgranocchiare le chips di zucca si possono preparare anche al...
Antipasti

Come preparare le chips di barbabietola

Da sempre le patatine fritte hanno appassionato grandi e piccini. Ancora oggi il nostro palato si rallegra solo all'idea di poter assaporare queste delizie. Ma per una volta potrebbe essere molto divertente cambiare l'ingrediente principale. Oppure per...
Antipasti

Ricetta: chips di spinaci

L'attenzione per ciò che mangiamo cresce ogni anno, e ogni anno porta con se una novità. La novità di quest'anno sono le 'chips', ovvero le patatine, di verdure, non più fritte come vuole la tradizione ma al forno, ma che abbiano tutto il sapore e...
Antipasti

Come preparare le chips di mela

Le chips di mela sono comparse nei nostri supermercati non moltissimo tempo fa. Di “invenzione” anglosassone, questo simpatico snack è assai più salutare delle patatine chips perché non è fritto e può essere preparato tranquillamente anche a...
Antipasti

Come fare le chips di cavolo nero

La guida che svilupperemo nei passi che comporranno questa guida, si andrà a concentrare sulla tematica del cibo e, più specificatamente, andremo a parlare di patatine. Infatti, come si può notare tramite una veloce lettura del titolo, ora andremo...
Antipasti

Come preparare le zucchine fritte alla menta

Se volete realizzare uno sfizioso antipasto da servire durante una cena in famiglia o qualcosa da sgranocchiare durante un aperitivo informale, ecco a voi la ricetta che vi spiegherà passo dopo passo come preparare delle gustose zucchine fritte alla...
Antipasti

Ricetta: zucchine ripiene alle mandorle e pomodorini

Le zucchine sono degli ortaggi dal gusto delicato e sfizioso. Questa loro caratteristica fa sì che possiamo prepararle in tantissimi modi. Lessate, fritte, al forno o anche a crudo, le zucchine colorano la nostra tavola e appagano i nostri palati. Un...
Antipasti

Come fare le zucchine crumble alla paprika

Se non avete mai sentito parlare delle zucchine crumble non sapete cosa vi state perdendo. Alcuni le chiamano zucchine sabbiose, e vengono fatte al forno. Qui vi proponiamo la ricetta delle zucchine crumble in padella, un modo facile, pratico e saporito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.