Come fare le chips in microonde

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le patatine sono un contorno e uno snack sempre gradito, perché vanno bene per accompagnare molteplici piatti, per essere sgranocchiate guardando un film o come spuntino veloce da preparare per un party tra amici. Se non si vuole ricadere sempre sulla scelta delle patatine confezionate, una valida alternativa è rappresentata dalle chips che si preparano in microonde. Rispetto a quelle già confezionate presenti sul mercato, queste chips hanno il considerevole vantaggio di essere molto più leggere e molto meno unte e si possono preparare tranquillamente in 3-4 minuti, senza avere grandi doti da chef, poiché il procedimento di preparazione è davvero molto semplice e alla portata di chiunque.
Nei prossimi paragrafi andremo quindi a vedere come fare le chips in microonde.

27

Occorrente

  • 5-6 patate
  • Sale q.b.
37

Preparazione delle fettine

Per preparare un sacchetto medio di chips sono necessarie circa 5-6 patate abbastanza grandi, che prima di tutto dovremo pelare, ricorrendo ad un coltello o ad un pelapatate. Successivamente tagliamo le patate in fettine molto sottili, facendo attenzione che non ci siano parti troppo spesse, che altrimenti risulterebbero crude, o troppo sottili, che correrebbero il rischio di seccarsi o di bruciarsi durante la cottura. Man mano che peliamo le patate, immergiamole in una ciotola d'acqua fredda, per non farle annerire. Dovremo poi sciacquare le patate più e più volte allo scopo di eliminare ogni traccia di amido superficiale.

47

Cottura

Una volta preparate tutte le fettine, disponiamo le fette di patate tagliate e pulite sul piatto girevole del nostro microonde, meglio se adagiate sopra un foglio di carta forno. Cuociamo quindi a 800 o 850 Watt per circa quattro minuti, con il programma normale di cottura del nostro apparecchio. A seconda del tipo di forno utilizzato i tempi di cottura potrebbero discostarsi di qualche minuto, ma sarà sufficiente verificare che le chips siano abbastanza dorate, non troppo molli ma nemmeno troppo secche o bruciate.

Continua la lettura
57

Come servirle

Non appena abbiamo terminato la cottura delle chips, possiamo disporre le stesse in un contenitore, aggiungendo un abbondante pizzico di sale, secondo il nostro gusto personale. Se preferiamo possiamo aggiungere anche delle spezie gustose e saporite come la paprika o il rosmarino a seconda dei nostri gusti e delle nostre preferenze. Rigiriamo le chips per bene in modo tale da farle insaporire perfettamente ed ecco che finalmente possiamo servire ai nostro cari, parenti e amici queste splendide chips e gustarle in compagnia, magari guardando la partita o un un bel film romantico!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo aggiungere alle chips pronte anche delle spezie molto gustose e saporite come la paprika o rosmarino. Tutto dipende dai nostri gusti e dalle nostre preferenze.
  • Meglio disporre della carta forno sul piatto del microonde
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 consigli per scegliere il forno microonde

In cucina, ogni aiuto dalla tecnologia è il benvenuto. In particolar modo per i meno esperti che hanno poco tempo da dedicare ai fornelli. L'arrivo del forno a microonde fu una piccola rivoluzione. Questa tecnologia permette diversi vantaggi. Accorcia...
Consigli di Cucina

Come fare le patate ripiene utilizzando il microonde

Tra le ricette tipicamente autunnali con le quali coccolare e riscaldare il palato, una delle più gustose è senza dubbio quella delle patate ripiene. Le patate ripiene sono un piatto perfetto per l'autunno e l'inverno, da personalizzare con gli ingredienti...
Consigli di Cucina

Come cuocere le castagne al microonde

Il castagno, scientificamente noto come “Castanea sativa”, appartiene a un gruppo costituito da circa nove specie di alberi e arbusti della famiglia delle Fagaceae. Il suo prodotto, la castagna, rappresenta il frutto autunnale per eccellenza. Sebbene...
Consigli di Cucina

Come preparare i pancake al microonde

Non conosco altro modo di definirli se non elencando prima di tutto svariati aggetivi del tipo: deliziosi, gustosi, belli da guardare e famosissimi in tutto il mondo, i pancake, sono un ottimo (a mio avviso strabiliante) modo di far colazione in vero...
Consigli di Cucina

Come cucinare le ali di pollo nel microonde

Spesso, le ali di pollo non sono considerate con il loro giusto valore, eppure si tratta di un tipo di carne bianca piuttosto versatile, gustosa, saporita ed anche economica. Infatti, con le ali di pollo, è possibile preparare diverse pietanze, ed il...
Consigli di Cucina

Come spellare le mandorle al microonde

Frutta secca per eccellenza, le mandorle posseggono innumerevoli proprietà benefiche: esse, infatti, sono ricche di proteine, hanno caratteristiche energizzanti ed anche lassative. Oltre a ciò, contengono la vitamina E, un potente antiossidante che...
Consigli di Cucina

Come preparare la torta di mele senza forno

Molte persone hanno la convinzione che per preparare una torta, sia indispensabile l'utilizzo del forno. Per tale ragione, in molteplici situazioni, si preferisce rinunciare a realizzare un dolce. In realtà, è possibile offrire ai propri commensali...
Consigli di Cucina

5 modi di cucinare la patata dolce

A caratterizzare la patata dolce (detta anche batata) è il suo sapore zuccherino, non molto dissimile da quello delle castagne. Si tratta di una radice nota soprattutto in territorio statunitense, della quale esistono decine di varietà. Viene coltivata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.