Come fare le cosce di pollo alla cacciatora

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendiamo preparare il pollo alla cacciatora è importante sapere che per ottimizzare il gusto, è necessario attenersi a delle specifiche linee guida ed usare possibilmente soltanto le cosce, visto che sono anche quelle maggiormente ricche di polpa. In riferimento a ciò, nei passi successivi troviamo le istruzioni dettagliate su come fare il pollo alla cacciatora.

25

Occorrente

  • 4 cosce di pollo
  • 2 carote
  • 3 coste di sedano
  • 1 cipolla grande
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 gr di olive nere e verdi
  • 400 gr di pomodori freschi maturi o pelati
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • rosmarino q.b.
35

Gli ingredienti necessari

Innanzitutto, la prima cosa da fare, consiste nello scaldare dell'olio extravergine d'oliva in una padella abbastanza capiente. Nel frattempo, sciacquate le cosce di pollo sotto l'acqua corrente ed adagiatele sulla carta assorbente. Tuttavia, evitate di rimuovere la pelle, poiché sarà quest'ultima a dare un tocco davvero prelibato alla ricetta. Procedete quindi insaporendo le cosce di pollo con sale, pepe e rosmarino. Non appena l'olio sarà ben caldo, adagiate le cosce, e lasciatele rosolare fin quando non saranno ben dorate ma non troppo, altrimenti la carne diventa eccessivamente dura.

45

Il sugo

Successivamente, rimuovete le cosce di pollo dalla padella ed adagiatele su di un piatto, mettendole temporaneamente da parte. Una volta fatto ciò preparate il sugo, e quindi tagliate finemente le cipolle e riponetele all'interno della padella utilizzata in precedenza, dopodichè abbassate la fiamma e lasciatele soffriggere fin a quando non diventeranno dorate. Adesso aggiungete lo spicchio d'aglio, i pomodori pelati tagliati a cubetti, le carote tagliate a dadini, il sedano affettato ed infine dell'altro rosmarino per far insaporire bene tutti gli ingredienti. Fatto ciò, portate il tutto ad ebollizione, dopodiché lasciate che la salsa diventi ben cotta. A questo punto unite le cosce di pollo, e sfumate il tutto con del vino bianco per alcuni minuti fin quando non evapori del tutto.

Continua la lettura
55

La cottura e i contorni

Arrivati a questo punto, lasciate cuocere per almeno una mezz'ora, dopodichè verificate il grado di cottura del pollo. Nello specifico si tratta di affondare le punte di una forchetta, in modo da constatare l'effettiva morbidezza della carne. Togliete quindi il coperchio, e lasciate addensare la salsa ancora per qualche minuto. A cottura ultimata servite le cosce di pollo alla cacciatora, avendo cura di cospargere in ogni singolo piatto il delizioso sugo precedentemente ottenuto. Infine, guarnite il piatto con un rametto di rosmarino fresco, ed accompagnate il pollo con un contorno di patate. Le patate cucinate in maniera diversa ti permettono di avere tanti contorni che accontenteranno grandi e piccoli. Partiamo dalle classiche patatine fritte per creare un semplice contorno per i ragazzi, quindi prendete le patate lavatele, sbucciatele, una metà tagliatele a bastoncino, asciugatele in un canovaccio e fatele friggere in una padella alta piena di olio di semi di girasole. Cuocete fino a quando non diventeranno dorate e croccanti, mentre la restante parte delle patate tagliatela a spicchi, mettetele in una teglia da forno, conditele con olio di oliva, sale, pepe, e se vi aggrada della noce moscata. Infornate a 200° gradi per venti/ trenta minuti. Un'altro contorno ideale, per le cosce di pollo alla cacciatora, può essere una semplice isalata verde (condita a piacere) e pane tostato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare la salsa alla cacciatora

La preparazione della salsa alla cacciatora è molto semplice e a discapito del nome, che potrebbe far pensare alla carne alla cacciatora, non prevede assolutamente l'uso della carne. Si tratta di una salsa fatta a base di funghi e pomodori, ottima per...
Primi Piatti

Come preparare un sugo alla cacciatora

Uno dei preparati base della cucina è il sugo, un delizioso intingolo che insaporisce anche la pietanza più banale. Esistono molti modi per prepararlo e date le sue peculiarità può essere servito e consumato in qualsiasi stagione dell'anno. Tra le...
Carne

Ricette Bimby: coniglio alla cacciatora

La carne del coniglio è delicata e tenera, e può essere utilizzata per vari tipi di preparazione. È ricca di proteine e di sali minerali e povera di grassi. Inoltre è facilmente digeribile. Quasi tutti i nutrizionisti consigliano di consumare, al...
Carne

Come cucinare il coniglio alla cacciatora

Il coniglio cucinato alla cacciatora rappresenta senza dubbio un piatto ricco e gustoso, capace di incontrare il favore di ogni tipo di palato. È possibile personalizzare questo piatto, anche seguendo le diverse varianti regionali. In questa guida intendiamo...
Carne

Come preparare l'anatra alla cacciatora

L'anatra, si sa, è uno dei prodotti più fortemente radicati nella tradizione della cucina italiana, e può essere preparata nei modi più diversi: al forno, alla grigia o allo spiedo, anche se molto probabilmente la pietanza più famosa che prevede...
Carne

Come preparare il cinghiale alla cacciatora

Tra le ricette toscane una delle più antiche è quella del cinghiale alla cacciatora. Si tratta di un piatto che può essere mangiato sia come pasto completo sia come secondo. L'importante è, però, l'acquisto della carne di un cinghiale giovane che...
Carne

Ricetta: agnello alla cacciatora

L'agnello alla cacciatora è una delle ricette base per la preparazione culinaria di questo tipo di carne che viene molto usata nel periodo pasquale. Proprio a motivo della sua ottima riuscita per deliziare ogni palato, nonché, per ricordare il significato...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla cacciatora

Gli spaghetti alla cacciatora sono un primo piatto gustoso, dal gusto forte e deciso da assaporare preferibilmente nel periodo invernale. Anche se i tempi di preparazione non sono tra i più veloci, il procedimento risulta di facile attuazione in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.