Come fare le crespelle senza uova

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se intendete preparare delle crespelle senza però utilizzare le uova, allora questa che ci apprestiamo a descrivere è la ricetta che cercate. Nello specifico si tratta di usare degli ingredienti ben precisi e di facile reperibilità, oltre che condirle con vari sughi o del semplice brodo vegetale. A tale proposito, ecco una guida su come fare le crespelle senza uova.

27

Occorrente

  • Farina 300 gr.
  • Sale fino q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 50 ml.
  • Pepe q.b.
  • Ricotta 150 gr.
  • Spinaci 200 gr.
  • Brodo vegetale o ragù di carne
  • Burro 30 gr.
  • Pangrattato 50 gr.
37

Amalgamare l'impasto

Prima di provvedere all’elaborazione delle vostre crespelle senza uova, vi conviene preparare già il sugo con del semplice pomodoro, con della carne oppure con del brodo vegetale. Nel frattempo che il condimento si cuoce, potete procedere con la preparazione delle crespelle, versando in una ciotola abbastanza larga della farina di tipo 00 ben setacciata, un po’ di sale fino e dell’olio extravergine d'oliva amalgamando l'impasto con un frustino elettrico o manuale.

47

Elaborare le crespelle

Una volta che la farina si è perfettamente amalgamata con l’olio e con il sale, aggiungete al composto del latte e mescolate energicamente sempre con il frustino, finché non ottenete una pastella abbastanza omogenea. Fatto ciò, sulla ciotola adagiate una copertura con della pellicola e riponetela nel frigo lasciandola per circa 35 minuti. Trascorso tale tempo, prelevatela e procedete con l'elaborazione delle crespelle. Una volta pronte, ungete con dell’olio di semi la padella che deve essere comunque di tipo antiaderente. Non appena frigge con un cucchiaio versate la pastella, inclinando la padella in modo che il composto si distribuisca uniformemente. Fatto ciò lasciatelo cuocere per almeno 3 minuti su ambo i lati, e quando sarà sufficientemente dorata, la potete prelevare con un mestolo bucherellato ed adagiarla in carta assorbente. Con la stessa procedura realizzate poi le altre crespelle, fino ad esaurimento della pastella presente nella ciotola.

Continua la lettura
57

Condire o farcire le crespelle

A questo punto le crespelle senza uova le potete condire con il sugo in precedenza preparato, oppure farcirle con un ripieno del tipo descritto qui di seguito. Per realizzarlo a base di spinaci, fate innanzitutto saltare questi ultimi con del burro ed un pizzico di sale, dopodiché frullateli insieme a della ricotta, al formaggio grattugiato e con l’aggiunta di un pizzico di pepe. Una volta pronto farcite le crespelle e poi ripiegatele in modo da ottenere un fagottino. A questo punto potete condirle oppure riporle in una teglia con l’aggiunta di pangrattato, e inserirle poi nel forno a 160° per circa 15 minuti circa fin quando non si forma una piccola crosta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Crespelle meringate: ricetta

Le crespelle meringate sono un dolce a base delle ben note crepes, pietanza ritenuta tipica della cucina francese. Le crespelle ben si prestano a preparazioni dolci e salate. Accompagnate da panna e creme o da salumi e formaggi, sulla tavola faranno sempre...
Dolci

Crespelle calabresi

Farcite con acciughe, pomodorini, miele o ricotta e presentate sotto diverse forme (allungata per il ripieno all'acciuga o rotonde per quelle ripiene alla ricotta) il modo più tradizionale e semplice per preparare le crespelle è quello con farina, acqua,...
Dolci

Come preparare le crespelle di San Martino

Le crespelle di San Martino sono dei dolcetti di origine siciliana molto apprezzati anche nel resto delle regioni italiane. Esse sono piuttosto facili da preparare e non necessitano di troppi ingredienti. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato,...
Dolci

Ricetta: crespelle di riso al miele

L'Italia è probabilmente uno dei paesi in cui si mangia meglio al mondo: la dieta mediterranea, i prodotti tipici e l'enogastronomia italiana in generale ricevono apprezzamenti da ogni parte del globo. Ciò che è davvero interessante è che ogni zona...
Dolci

Ricetta: crespelle con ricotta e carciofi

La ricetta di crespelle con farcia di “ricotta e carciofi” che voglio proporvi in questa semplicissima guida, risulta essere molto più sana e digeribile, per la presenza dell’olio d’oliva e delle verdure. Buona preparazione! Molte ricette...
Dolci

Come preparare dolci senza uova

Difficile immaginare di preparare dolci senza utilizzare le uova. Nel nostro immaginario collettivo assieme alla farina e allo zucchero le uova sono il primo ingrediente che compare quando pensiamo ad un dolce. Eppure, incredibile a dirsi, è possibile...
Dolci

Le migliori ricette per torte senza uova

Parecchie persone a causa di intolleranza alimentare non possono mangiare uova. In questo modo rinunciano ad assaporare piatti che li contengono. Molte di queste ricette prevedono la preparazione di torte, dove vengono utilizzate le uova. Ma, a questo...
Dolci

10 idee per decorare le uova di Pasqua

Oltre ad essere una festa religiosa la Pasqua, un po' come in Natale, è un'occasione per riunirsi in famiglia, divertirsi e farsi regali. Anche a Pasqua quindi possiamo abbellire la casa con alberi pasquali, colombe, pulcini, galline e uova. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.