Come fare le friselle con alici al finocchietto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le friselle sono un pane tipico pugliese, ma che con altre denominazioni si trovano in altre zone d'Italia. La caratteristica delle Friselle è quella di essere delle mezze ciambelle di pane secco, ovvero pane privato dell'acqua che ne permette una lunga conservazione. Essendo abbastanza dure, le Friselle vengono solitamente bagnate e ricoperte con diversi ingredienti, primo fra tutti il pomodoro, assumendo quindi la consistenza tipica di una Bruschetta. In questa guida vi daremo un' idea su come portare in tavola le Friselle, ovvero condite con alici e finocchietto selvatico. Si tratta di un piatto fresco e molto leggero ricco di vitamina C è omega 3. Provate a fare queste friselle e vedrete che rimarrete piacevolmente sorpresi dal suo gusto delicato e avvolgente.

26

Occorrente

  • 12 friselle
  • 300 Gr di alici
  • 1 arancia
  • un cucchiaio di semi di finocchio
  • un ciuffo di finocchietto sekavatico
  • qualche foglia di insalta
  • aceto di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
36

Preparate le alici marinate

La prima operazione da fare è quella di pulire le alici, eliminando la testa, le interiora e la lisca centrale. Dopo averle lavate e asciugate con delicatezza, vanno messe in un recipiente e ricoperte con l'aceto; successivamente vanno messe in frigo e fatte riposare per circa 4 ore. Trascorso il tempo indicato, sgocciolate le alici dall'aeroporto e conditele con l'olio d'oliva, i semi di finocchietto e un pizzico di sale Le acciughe dovranno restare così coperte a temperatura ambiente per almeno un paio d'ore.

46

Preparate gli altri ingredienti

Prendete l'arancia e pelatela a vivo e successivamente tagliatela a fettine sottili. Prendete l'insalata e dopo averla lavata e asciugata, tagliatela a listarelle sottili. Lavate il finocchietto selvatico e tritatelo molto finemente. Una volta pronti tutti questi ingredienti non vi resta che condire le friselle. Volendo potete scegliere tra il formato normale o quello piccolo, in questo caso potete servirle come antipasto.

Continua la lettura
56

Preparate le friselle

Prendete le friselle e passatele sotto l'acqua corrente e poi mettetele a riposare sopra ad un piatto in modo che abbiano il tempi di ammorbidirsi un po'. Mettete sopra ogni friselle qualche pezzetto di arancia, dell'insalata e poco finocchietto selvatico e per ultimo alcuni filetti di alici marinate con un po' della loro marinatura. Servite con un buon bicchiere di vino bianco fresco.

66

Consigli finali

Se vi accorgete che le Friselle sono troppo dure, lasciatele immerse per qualche minuto nell'acqua. Se poi non dovesse essere periodo di agrumi, come per esempio d'estate, potete sostituire le arance con dei pomodori e magari aggiungere qualche cappero. Oppure potete grigliare delle verdure, come zucchine e melanzane, tritarle e condirle con olio e sale e poi metterle sulle friselle insieme alle alici marinate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: friselle con verdure grigliate

La ricetta che vi presento in questa guida sono le friselle. Le friselle, sono dei panini aventi una forma d'anello, ed hanno origine pugliese. I panini vengono precotti, per poi esser tolti dal fondo e tagliati in due. Successivamente, vengono fatti...
Antipasti

Ricetta: friselle pugliesi

Le friselle pugliesi sono un ottimo piatto, gustoso e veloce. Le friselle hanno una tradizione antichissima: erano infatti considerate il pane dei crociati, quando dovevano partire per la Terra Santa da Otranto, Taranto, Santa Maria di Leuca e dagli altri...
Pizze e Focacce

Friselle con pomodoro fresco e mozzarella

Durante la stagione estiva, all'ora di pranzo e di cena si ha sempre il desiderio di mangiare qualcosa di molto fresco e di leggero, in grado di soddisfare la fame e l'appetito nonostante il caldo afoso. Nulla di meglio può essere un bel piatto di friselle...
Consigli di Cucina

10 idee per un barbecue vegetariano

La primavera è la stagione dei barbecue e se anche voi, come me, siete vegetariani o avete amici vegetariani che non hanno la minima intenzione di mangiare braciole alla griglia, ma non vogliono neppure perdere l'occasione di divertirsi in compagnia,...
Consigli di Cucina

10 conserve per l'inverno

L'estate è ormai finita, il clima si fa sempre più rigido, segno che l'inverno si sta rapidamente avvicinando. Sulle nostre tavole, pietanze più sostanziose e ricche di grassi sostituiranno le insalate e i piatti leggeri dell'estate. Come fare per...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle al sugo di alici

La ricetta pappardelle al sugo di alici è un piatto tipicamente mediterraneo dal sapore fresco e balneare, principalmente è una ricetta siciliana. Questo primo piatto sarà il pranzo o la cena ideale per la vostra famiglia o con i vostri amici, magari...
Primi Piatti

Le 5 migliori ricette di pasta fredda

L'estate si avvicina e viene sempre meno la voglia di stare ai fornelli, e realizzare piatti elaborati. La soluzione ideale è la pasta fredda: un piatto unico, ricco di gusto e benessere. Preparatela in sostituzione dell'insalata di riso, in abbinamento...
Consigli di Cucina

5 modi di farcire i peperoni

Verde, ideale per essere grigliato, rosso e giallo, perfetto per contorni agrodolci e sughetti di accompagnamento, il peperone è il re della cucina nazionale ed internazionale. La sua versatilità consente di impiegarlo in molte ricette, tutte molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.