Come fare le frittelle di peperoni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete alla ricerca di una ricetta veloce e sfiziosa, attraverso questa guida scoprirete come fare le frittelle di peperoni. Si tratta di un piatto goloso e vegetariano che piacerà a tutti, un vero asso nella manica se avete un vegetariano a pranzo, o in previsione di un pasto al quale partecipano commensali che seguono un'alimentazione differente. Può essere servito appena pronto, a pranzo come piatto unico o come aperitivo originale, anche accompagnandolo con delle verdure.

27

Occorrente

  • 2 o più uova
  • Peperoni friarelli
  • Peperoncino piccante
  • Sale e pepe
  • Farina 00
  • Olio di semi
  • Pentola antiaderente
  • Contenitore di plastica
  • Mestolo di legno
  • Carta assorbente da cucina
37

È bene utilizzare ingredienti biologici: se ciò non è possibile assicuratevi che almeno le uova lo siano; in ogni caso è importante che provengano da allevamento a terra. Se siete vegani, o avete dei vegani a tavola, potete sostituire le uova con una pastella nella quale unirete farina di soia e farina di grano, latte di soia, olio vegetale, sale e baking powdser (il lievito inglese) ossia cremor tartaro insieme a un pizzico di bicarbonato. È tutto molto semplice, basterà solo organizzarsi.

47

Gli ingredienti necessari per la preparazione delle frittelle sono: le uova (aumentare il numero secondo la quantità dei peperoni), i peperoni friarelli, un peperoncino piccante (se vi piace il gusto), acqua naturale, farina tipo 00, pepe nero, sale (meglio se integrale bio), olio di semi. Lavate bene i peperoni e i gusci delle uova e successivamente riponete con cura tutti gli ingredienti su un ripiano pulito. Affettate i peperoni, preparandoli in piccoli pezzi che verserete in un contenitore nel quale aggiungerete anche il peperoncino e un pizzico di sale. Lasciate macerare con un peso.

Continua la lettura
57

Adesso è il momento di preparare la pastella con acqua e farina, aggiungete sale e pepe, le uova (o la pastella vegana) e il prezzemolo. Sgocciolate i peperoni e aggiungeteli al composto che non deve essere molto denso o troppo liquido. Nel frattempo, preparate un piatto grande premurandovi di adagiarvi della carta assorbente da cucina. Disponete su un fornello acceso una pentola con l'olio e fatelo scaldare per poi versare una porzione di pastella; aiutandovi con un mestolo di legno conferite la forma di una frittella, facendo cuocere bene da ogni lato. Posate la prima frittella sulla carta assorbente, in modo che l'olio in eccesso si assorba e continuate a preparare le altre. Una volta terminata questa fase, servite ben calde. Potete arricchire questo piatto con un'insalata fresca come contorno o delle verdure che avrete precedentemente grigliato. Gustate con un bicchiere di buon vino rosso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete aggiungere del formaggio alla pastella, se non siete vegani
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le frittelle di zucchine e funghi

Per un secondo sfizioso e ricco di sapore, perché non lasciarci stuzzicare dalla golosa fragranza delle frittelle di zucchine e funghi? Una ricetta davvero molto semplice da preparare, ricca di sapore e perfetta anche per una cena last minute. La morbida...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
Antipasti

Come fare le frittelle ai funghi

Le frittelle con i funghi sono una ricetta facile e veloce da preparare e possono essere gustate accompagnate da un buon contorno di patate o carote lesse. La cottura, inoltre, non impiega un tempo elevato e la difficoltà è davvero minima, bastano soltanto...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ceci al rosmarino

Mi è capitato diverse volte di mangiare in un ristorantino greco dove fanno delle frittelle di ceci davvero ottime. I greci sono soliti utilizzare la farina di ceci infatti, anche per fare la pita, una piadina molto sottile e soffice allo stesso tempo,...
Antipasti

Come fare le frittelle di pomodoro

Le frittelle al pomodoro rappresentano un piatto davvero irresistibile, ideale per un antipasto, un buffet, un aperitivo o una cena sfiziosa. Una ricetta semplice e veloce che otterrà di certo il consenso di grandi e piccini; perché questo finger food...
Antipasti

Come preparare le frittelle di patate

La patata è un tubero prezioso di largo consumo. Oltre ai riconosciuti pregi alimentari, presenta enormi vantaggi sul mercato, sia per la facilità di coltivazione che per la sua commercializzazione; infatti non subisce deterioramento se non dopo un...
Antipasti

Ricetta: frittelle ai fiori di zucca

Le frittelle ai fiori di zucca sono degli antipasti gustosi e facili da realizzare in alcuni minuti, vi basterà un poco di tempo da dedicare alla preparazione della pastella. Per questo motivo si tratta di un piatto pratico e ideale per accogliere a...
Antipasti

Ricetta: frittelle di cavolfiore alla siciliana

Un piatto originario di Messina, ma diffuso lungo tutto lo stivale. Parliamo delle frittelle di cavolfiore alla siciliana, una ricetta appetitosa e semplice da realizzare.Se siete curiosi di scoprire gli ingredienti necessari ed i passaggi per la preparazione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.