Come fare le lenticchie con le cotiche

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le lenticchie con le cotiche sono un tipico piatto da preparare durante le stagioni invernali per due motivi: il primo è che vanno mangiate calde, il secondo è che non sono per nulla un piatto light, ma al contrario sono molto pesanti e quindi non sono indicate per l'estate. Questo piatto può essere mangiato al posto di un primo a base di pasta, magari poi mangiando al posto del secondo qualcosa di più leggero, anche semplicemente un piatto di verdura per contorno. Le lenticchie con le cotiche sono comunque un piatto che può essere servito come pasto completo, magari abbinando semplicemente del pane fresco o anche bruschettato. Vediamo insieme come preparare questa ricetta.

26

Occorrente

  • 500 g di lenticchie
  • 8 pezzi di cotica di maiale
  • prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • un quarto di cipolla
  • mezza carota
  • 1/2 lt di salsa di pomodoro
  • acqua
  • sale
  • olio
36

Preparate le cotiche

La prima cosa da fare riguarderà la preparazione delle cotiche. Quando le acquisterete, chiedete al vostro macellaio di fiducia di sgrassarvele e pulirvele al meglio, cosicché dovrete impegnarvi solamente a riempirle ed arrotolarle. Fate un misto di tritato di aglio e prezzemolo e ponetene un po' al centro di ogni pezzo di cotica di maiale. Poi arrotolatela e chiudetela con lo spago alle due estremità. Cercate di chiuderle nel modo più stretto possibile per evitare che si aprano durante la cottura. Poi versate un filo di olio in padella e ponetevi le cotiche. Fatele rosolare con il coperchio per qualche minuto e poi versate un paio di bicchieri di acqua e fatele cuocere fino a quando l'acqua non si sarà completamente assorbita.

46

Aggiungete le lenticchie

A questo punto potrete aggiungere le lenticchie. Scegliete quelle che non devono essere preventivamente ammollate in acqua, altrimenti mettetele a mollo per le ore che sono indicate sulla confezione prima di procedere con la preparazione del piatto. In ogni caso sciacquatele sotto l'acqua corrente prima di metterle in pentola per pulirle. Dopo averle sciacquate, versatele in pentola con le cotiche ed aggiungete la salsa di pomodoro ed un paio di bicchieri di acqua fino a ricoprirle completamente. Aggiungete anche un pezzetto di cipolla e mezza carota.

Continua la lettura
56

Ultimate la cottura

Fate cuocere a fiamma bassa le lenticchie con le cotiche per almeno un'ora e mezza (verificate il tempo di cottura indicato sulla confezione, anche se di solito comunque le lenticchie necessitano di un tempo di cottura abbastanza lungo, a meno che non le prepariate in pentola a pressione) e giratele di tanto in tanto per essere sicuri che non si attacchino al fondo della pentola. Salatele ed aggiungete qualche fogliolina di prezzemolo fresco. Quando saranno pronte, dovranno essere piuttosto dense, ma non eccessivamente brodose. Servitele ancora calde.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le polpette di lenticchie e tonno

Riuscire a coniugare gusto e leggerezza non sempre è semplice. Per questo motivo è importante aggiungere un pizzico di fantasia nelle nostre ricette light! Per portare in tavola un secondo sfizioso, leggero e ricco di sapore lasciamoci ispirare da un...
Antipasti

Come preparare l'insalata di lenticchie con papaya

L'insalata di lenticchie con papaya è una ricetta originale e sfiziosa da mettere in tavola anche per le feste. Puo’ essere servita come un secondo perché è una pietanza completa, ma anche come antipasto. È una ricetta fresca che si puo’ preparare...
Antipasti

Come cucinare le lenticchie in umido

In questo tutorial vi spieghiamo come cucinare le lenticchie in umido. Esse fanno parte della categoria dei legumi ed in tavola non dovranno mai mancare, sia in quanto hanno un altissimo contenuto di fibre che sono quindi ideali per chi ama la tradizione...
Antipasti

Ricetta vegana: le polpette di lenticchie

Condurre una vita sana e mangiare cibi genuini è davvero importante per avere un corpo sano. Dopo la cucina vegetariana, è andata di moda la cucina vegana, che fa prettamente uso di legumi, verdure e altri prodotti della terra eliminando qualsiasi cibo...
Antipasti

Insalata di cereali e lenticchie

Chi vuole mantenersi in forma o chi sta seguendo una dieta dimagrante saprà bene che una corretta alimentazione comprende, tra le altre cose, anche un buon apporto di cereali e legumi. Questi ultimi solitamente vengono consumati preferibilmente durante...
Antipasti

Ricetta: insalata tiepida di lenticchie e patate

Le insalate sono spesso associate al periodo estivo, quando la calura ci impone un regime dietetico ipocalorico. Questo piatto però si può preparare in vari modi ed insieme alla verdura, od in sua sostituzione, si possono aggiungere anche cereali e...
Antipasti

Come fare un tortino di bulgur

Ottimo per i vegetariani, il bulgur è ricco di fibre e buona fonte di vitamine, fosforo e potassio. È un ingrediente che si può cucinare in svariati modi, accostando ad esso sapori e odori di tutti i tipi. Questa caratteristica vi permetterà di creare...
Antipasti

5 insalate sfiziose di legumi

Le insalate di legumi rappresentano un’ottima soluzione per pranzi veloci e leggeri, soprattutto d’estate. Inoltre si adeguano bene alle esigenze alimentari di tutti. Infatti, le insalate di legumi sono adatte sia per vegani che per vegetariani. Grazie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.