Come fare le linguine con fiori di zucca e bottarga

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siete alla ricerca di un primo piatto semplice, gustoso e originale da portare in tavola per un'occasione particolare o per una cenetta romantica con il vostro partner, una cena di famiglia o un pranzo tra amici, ma non volete perdere tempo dietro ricette particolarmente complicate e elaborate e preferireste servire qualcosa di semplice ma allo stesso tempo sfizioso, che metta d'accordo il palato di tutti i vostri ospiti? Niente paura, non è necessario essere dei cuochi provetti né degli esperti di cucina per trovare la soluzione che fa per voi! Esistono tantissime preparazioni che ci possono venire incontro in casi come questo: nella guida qui di seguito vedremo insieme, passo dopo passo, come preparare delle semplicissime linguine con fiori di zucca, insaporite con della gustosa bottarga.

27

Occorrente

  • 400 gr di linguine
  • 300 gr di pomodori ciliegini
  • 80 gr di bottarga di muggine o di tonno
  • 7 zucchine piccole con il fiore
  • Aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale q. b.
  • Pepe q. b.
37

Il primo passo da compiere per la preparazione del piatto consiste nel pulire con cura i fiori di zucca, svolgendo il lavoro in questo modo: eliminiamo le protuberanze spinose attaccate al calice e, aiutandoci con un coltello o con delle forbici, apriamo il fiore nel senso della lunghezza, quindi estraiamo il pistillo staccandolo delicatamente con le dita e accorciamo il gambo lasciandone sono una piccola parte. Fatto ciò, laviamoli sotto l'acqua corrente e riduciamoli a striscioline, per poi metterli da parte.

47

Procediamo lavando e tagliando i pomodorini, eliminandone i semi. Se i pomodorini sono piccoli sarà sufficiente tagliarli a metà, altrimenti ricaviamone quattro spicchi. Laviamo anche le zucchine e tagliamole a striscioline sottili o a tocchetti, se ci viene più comodo, ma sempre avendo cura nel ricavare pezzi non troppo spessi o i tempi di cottura si allungheranno.

Continua la lettura
57

Continuiamo la preparazione del nostro condimento: tagliamo circa 40 gr di bottarga riducendola a lamelle e grattugiamo il resto, dopodiché in un'ampia padella mettiamo quattro cucchiai d'olio, uno spicchio d'aglio intero spellato e la bottarga grattugiata, aggiungendo qualche cucchiaio d'acqua calda e facendo cuocere per tre o quattro minuti. A questo punto aggiungiamo i pomodorini e la zucchine, e facciamo cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti regolando di sale e pepe.

67

Nel frattempo cuociamo le linguine in abbondante acqua salata, mettendo da parte circa 50 ml dell'acqua di cottura. Una volta cotte, scoliamole e uniamole alla padella con le zucchine e i pomodorini, che nel frattempo avremo rimesso sul fuoco, unendo anche i fiori di zucca e l'acqua di cottura della pasta messa da parte poco prima, e facendo saltare il tutto per circa 2 minuti. Ora spegniamo il fuoco, aggiungiamo la bottarga a lamelle, aggiustiamo di pepe e serviamo in tavola ben caldo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla crema di caprino e fiori di zucca

Tutti amano mangiare qualcosa di sfizioso e saporito, soprattutto durante i pranzi estivi dove la fame aumenta, a causa della stanchezza dovuta alle intere giornate passate al mare. Se avete acquistato dei fiori di zucca e avete in casa anche del caprino,...
Primi Piatti

Ricetta: pasta ai fiori di zucca e pancetta

I fiori di zucca si utilizzano spesso nell'ambito della cucina italiana. Si trovano sulle zucche e sulle zucchine e li si riconosce per i loro colori decisamente coreografici in giallo e arancio. Sono di forma allungata ed all'interno contengono un grosso...
Primi Piatti

Come fare le trenette con fiori di zucca

Preparare un buon primo piatto appetitoso, succulento e delicato, non è sicuramente un'opera facile e soprattutto, non è spesso alla portata di chi non è pratico ai fornelli. Con un po' di attenzione però, anche i meno esperti possono realizzare qualcosa...
Primi Piatti

Come preparare le crema di fiori di zucca

I fiori di zucca sono un alimento buonissimo. Ripieni, fritti, in insalata o cucinati al forno i fiori di zucca sono bellissimi da vedere e golosissimi da mangiare. Inoltre i fiori di zucca sono anche ricchi di vitamine e sostanze nutritive sane ed utili...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto e fiori di zucca

Per una serata estiva da trascorrere all'aperto con gli amici, perché non portare in tavola tutta la classica bontà di una "spaghettata"? Per una versione golosa e dai sentori tipici dell'estate, proviamo a condire gli spaghetti con il pesto e i fiori...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con fiori di zucca e stracchino

Per portare in tavola un primo piatto capace di rapire il palato dei nostri commensali, perché non preparare dei golosi ravioli con fiori di zucca e stracchino? Una ricetta delicata e ricca di sapore, resa ancora più golosa dal ripieno morbido e cremoso....
Primi Piatti

Come cucinare i fiori di zucca fritti in pastella

I fiori di zucca sono uno dei fiori più conosciuti come alimento. Belli anche esteticamente, con la loro corolla di colore giallo acceso, vanno raccolti la mattina presto, prima che il sole si alzi in cielo ed essi si schiudano, per evitare che le api...
Primi Piatti

Ricetta: fiori di zucca fritti alla romana

I fiori di zucca sono una vera e propria bontà e possono essere prodotti sia dalla zucca che dalle zucchine. Trovano largo impiego in cucina specialmente nelle insalate, zuppe. I fiori di zucca fritti alla romana sono uno degli antipasti maggiormente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.