Come fare le pakora

Tramite: O2O 11/11/2017
Difficoltà: media
19

Introduzione

Con il termine pakora si intende la ricetta tipica indiana delle deliziose polpette fritte realizzate con farina di ceci e tantissime spezie come la curcuma e il cumino. Si tratta di una preparazione analoga alla tempura giapponese: queste crocchette sono estremamente appetitose e golose, un tipico street food locale a cui non potrete rinunciare se avete la fortuna di visitare l'affascinante Paese dell'India.
Vediamo come fare le pakora.

29

Occorrente

  • 1 cipolla
  • 1 melanzana tonda
  • 1 patata a pasta gialla o rossa
  • 1 zucchina
  • 200 gr di farina di ceci
  • abbondante olio di semi di girasole per friggere
  • 1 cucchiaino di spezie per ogni tipo, tra cui peperoncino, cumino, curcuma, coriandolo e pepe nero
  • sale q.b.
  • qualche cucchiaio di acqua
39

Preparazione delle spezie e della farina di ceci

La prima operazione da fare è quella di pestare le spezie tutte assieme, tra cui la polvere di peperoncino, la curcuma, il coriandolo, il cumino e il pepe nero. Aggiungete anche un pizzico di sale. Successivamente bisogna unire le polveri alla farina di ceci, in una ciotola più grande, aggiungendo a mano a mano l'acqua in modo da ottenere una pastella densa, morbida e liscia, senza grumi.

49

La preparazione delle verdure

A questo punto si lavano accuratamente le verdure in modo da eliminare eventuali impurità, tracce e residui di terra. Si sbuccia la cipolla e si ricavano degli anelli concentrici. Si sbuccia la patata e si taglia a rondelle, lo stesso procedimento va fatto per la zucchina e la melanzana tonda.

Continua la lettura
59

Il tegame adatto per la frittura

Si passano ora le verdure nella pastella facendole aderire per bene, completamente su tutta la lunghezza. Scaldate in una padella antiaderente, dai bordi alti, abbondante olio per friggere. L'ideale è usare un tipico wok spesso o un tegame di ghisa che mantiene la temperatura omogenea su tutta la superficie e garantisce una frittura perfetta. Per capire se l'olio è abbastanza caldo, aiutatevi immergendo uno stuzzicadenti all'interno: se fa le bollicine, la temperatura è perfetta.

69

La frittura delle verdure

A questo punto tuffate le verdure avvolte nella pastella e giratele più volte, in modo che si friggano su tutti i lati in maniera ottimale. Quando saranno dorate si possono sollevare dall'olio, aiutandosi con una schiumarola. Fatele riposare adagiate su qualche foglio di carta assorbente, in modo da asciugarle dall'olio in eccesso.

79

Condimenti ghiotti aggiuntivi

Potete gustare le vostre polpette pakora ancora calde e croccanti, intingendole in una salsa di ceci, il cosiddetto hummus. Molto golosa è anche la polpa di melanzane da unire con semi di sesamo e frutta secca. Le pakora possono diventare un ottimo antipasto per un aperitivo alternativo o una festa a tema orientale, una serata dedicata alla danza del ventre e alle leggende delle mille e una notte. Queste polpette sono ottime servite con un vino bianco aromatico, leggermente speziato che esalta l'aroma delle spezie e rinfresca il palato, come un Traminer del Friuli Venezia Giulia. Anche l'asperità di una bollicina frizzante ed effervescente è consigliatissima. Buon appetito!

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il tegame adoperato è molto importante, cercate di scegliere il tipico wok che garantisce una cottura ottimale e la frittura leggera, croccante e dorata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

I migliori ristoranti indonesiani a Milano

In questa breve guida vogliamo presentarvi una lunga lista, di nuovi ed eleganti ristoranti indonesiani, che sono posizionati a Milano. Nello specifico vogliamo proporvi una guida, molto utile e veloce, dove trovare i migliori ristoranti indonesiani,...
Cucina Etnica

I migliori ristoranti indiani di Roma

Una delle cucine etniche sicuramente più in voga in Italia a Roma, è quella indiana, ricca di colori intensi, gusti sapidi e profumi stuzzicanti. Sicuramente non è adatta a chi non ama intingoli e spezie, ma, per tutti gli altri rappresenta davvero...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.