Come fare le patate ripiene utilizzando il microonde

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Tra le ricette tipicamente autunnali con le quali coccolare e riscaldare il palato, una delle più gustose è senza dubbio quella delle patate ripiene. Le patate ripiene sono un piatto perfetto per l'autunno e l'inverno, da personalizzare con gli ingredienti di stagione preferiti. Tutti possono gustare un piatto di patate ripiene: i più golosi possono assaporarle con formaggi filanti e salumi, mentre vegetariani e vegani possono preparare le patate con verdure e legumi. Non è necessario preparare le patate ripiene utilizzando il forno: è possibile realizzare questo buonissimo piatto anche con l'aiuto del semplice forno a microonde, in pochi minuti e con poco sforzo. Ecco come fare le patate ripiene utilizzando il microonde!

25

Occorrente

  • Patate (una o due per ogni commensale)
  • Sale
  • Olio
  • Spezie ed aromi a scelta
  • Ingredienti per il ripieno: verdure tagliate in piccoli pezzi, salumi, formaggi morbidi.
35

Per preparare le patate ripiene utilizzando il microonde, la prima cosa da fare consiste nel lavare accuratamente le patate, scegliendole di dimensioni consistenti per avere lo spazio necessario per un ripieno abbondante. Dopo aver lavato molto bene le patate, non sarà necessario sbucciarle: le patate ripiene, infatti, possono essere preparate con la buccia che, durante la cottura in microonde, assumerà un bellissimo colorito bruno. Le patate possono essere già sottoposte ad una prima cottura nel forno a microonde per circa 30 minuti ad una potenza non troppo elevata, di circa 400 o 500 watt.

45

Dopo aver sottoposto le patate pulite ad un primo ciclo di cottura utilizzando il microonde, bisognerà poi occuparsi del ripieno: la ricetta delle patate ripiene è personalizzabile con ogni genere di ingrediente salato, dalle verdure ai legumi, passando per i formaggi morbidi, i salumi (come il salame tagliato in piccoli pezzi, i dadi di pancetta, il prosciutto) e, naturalmente, le spezie e gli aromi più profumati. Le patate dovranno essere tagliate in due metà e sistemate, ben diritte, in una piccola teglia adatta alla cottura in microonde. Poi, con un cucchiaio, sarà necessario scavare un po' all'interno di ogni patata, eliminando una parte della polpa delle patate per inserire il ripieno scelto, assieme ad un pizzico di sale, un filo d'olio ed una spolverata di spezie ed aromi.

Continua la lettura
55

Infine, per preparare le gustose patate ripiene con l'aiuto del forno a microonde, basterà lasciar cuocere le patate per altri 20 minuti ad una potenza più elevata, di almeno 600 watt, controllando di tanto in tanto lo stato della cottura per evitare di bruciare gli ingredienti scelti per il ripieno. Le patate ripiene saranno, a questo punto, morbidissime ed insaporite, andranno servite ben calde e potranno essere gustate con un buon bicchiere di vino rosso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare le chips in microonde

Le patatine sono un contorno e uno snack sempre gradito, perché vanno bene per accompagnare molteplici piatti, per essere sgranocchiate guardando un film o come spuntino veloce da preparare per un party tra amici. Se non si vuole ricadere sempre sulla...
Consigli di Cucina

10 consigli per cuocere i cibi nel microonde

Dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro, è naturale essere troppo stanchi per cimentarsi in una ricetta elaborata per la cena in famiglia. Il microonde si rivela, in questo caso, l'elettrodomestico più prezioso e comodo da utilizzare per cuocere...
Consigli di Cucina

5 consigli per scegliere il forno microonde

In cucina, ogni aiuto dalla tecnologia è il benvenuto. In particolar modo per i meno esperti che hanno poco tempo da dedicare ai fornelli. L'arrivo del forno a microonde fu una piccola rivoluzione. Questa tecnologia permette diversi vantaggi. Accorcia...
Consigli di Cucina

Come cucinare le ali di pollo nel microonde

Spesso, le ali di pollo non sono considerate con il loro giusto valore, eppure si tratta di un tipo di carne bianca piuttosto versatile, gustosa, saporita ed anche economica. Infatti, con le ali di pollo, è possibile preparare diverse pietanze, ed il...
Consigli di Cucina

Dolci al microonde: 10 dessert da provare

Un'improvvisa voglia di dolce ci assale, e la dispensa è vuota. Che fare? Potrebbe essere un bel problema. Eppure, la nostra piccola voglia golosa può essere facilmente soddisfatta. Come? Semplicissimo! Ci basteranno un pizzico di fantasia, pochissimi...
Consigli di Cucina

Come cuocere le castagne al microonde

Il castagno, scientificamente noto come “Castanea sativa”, appartiene a un gruppo costituito da circa nove specie di alberi e arbusti della famiglia delle Fagaceae. Il suo prodotto, la castagna, rappresenta il frutto autunnale per eccellenza. Sebbene...
Consigli di Cucina

Come preparare le olive ripiene alla messinese

Una delle cucine italiane migliori è sicuramente quella siciliana, che prevede numerose ricette culinarie a base di pesce. Esistono comunque ulteriori preparazioni che hanno poco da invidiare, tra cui la parmigiana di melanzane oppure la pasta alla norma....
Consigli di Cucina

Come addensare l'amido di mais nel forno a microonde

Gli elettrodomestici fanno parte ormai della vita quotidiana. In cucina hanno veramente facilitato il lavoro ai fornelli, comprese tutte quelle operazioni accessorie come il lavaggio delle stoviglie. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.