Come fare le polpette di pane e patate

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Se abbiamo degli ospiti all'improvviso e non sappiamo cosa preparare, possiamo fare le polpette di pane e patate. Questo secondo si realizza con degli avanzi di pane di qualsiasi tipo sia quello casareccio oppure bianco; infatti, con il primo avremo un composto consistente, mentre con il secondo il miscuglio sarà più morbido. A tale proposito ecco una guida, con alcuni semplici consigli su come fare le polpette di pane e patate.

25

Occorrente

  • Pane casereccio 150 gr.
  • Patate lesse 500 gr.
  • latte q.b.
  • Olio per friggere
  • Farina 60 gr.
  • Prosciutto 100 gr.
  • Grana grattugiato 50 gr.
  • Sale e pepe q.b.
  • 2 uova
35

Ammorbidire il pane

Il pane secco può essere usato sia spezzato sia grattugiato, ed in entrambi i casi per poterlo impastare occorre inumidirlo con del brodo di verdure, di carne oppure con del latte. Per iniziare a creare le polpette di pane e patate, spezzettiamo il pane raffermo in un contenitore e poi tagliamo la crosta con un coltello a lama sottile. Adesso lo bagniamo quindi con il latte necessario per inzupparlo, dopodichè lo lasciamo ammorbidire per circa un'ora.

45

Preparare l'impasto

Al momento di utilizzare il pane, dobbiamo avere l'accortezza di strizzarlo bene con le mani per eliminare il latte in eccesso. Fatto ciò, lo impastiamo con una forchetta per sfaldarlo ed amalgamarlo bene, fino a formare una poltiglia. Nel frattempo facciamo bollire le patate per circa un'ora, dopodichè le lasciamo raffreddare, togliamo la buccia e le schiacciamo, e poi le uniamo al pane ben strizzato. A questo punto aggiungiamo al composto il parmigiano, il prosciutto a dadini, il sale, pepe, il prezzemolo tritato, due uova sbattute e mescoliamo bene con un cucchiaio di legno. Adesso preparato l'impasto per le polpette lo dividiamo su di un tavolo in tanti mucchietti grossi quanto una noce, poi con le mani bagnate, le confezioniamo dando loro una forma rotonda. Per friggere le polpette, prima le infariniamo e poi le versiamo nell'olio caldo di semi, oppure in alternativa le mettiamo a bollire nel brodo e le cuociamo a fiamma media per circa 10 minuti.

Continua la lettura
55

Cuocere le polpette

Quando le polpette di pane e patate saranno piuttosto dorate, le scoliamo e le mettiamo in una zuppiera completa di carta per assorbire l'olio in eccesso. Le polpette invece messe a bollire nel brodo, una volta cotte le poniamo in un tegame e le condiamo con grana e burro fuso, dopodichè le facciamo cuocere nel forno per alcuni minuti per farle diventare leggermente croccanti. In alternativa alla frittura, le polpette di pane e patate possono essere cotte invece direttamente nel forno a microonde per 5 minuti ad una temperatura media, accompagnate poi da un contorno di patate lesse, fritte oppure un'insalata verde o mista.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le polpette di pane e tonno

Per creare un alimento sfizioso e gustoso per tutti i palati, serve un bel po' di fantasia e una certa praticità ai fornelli. In questa guida vi insegneremo a preparare delle ottime polpette di pane e tonno. È un alimento abbastanza calorico, quindi...
Antipasti

Come cucinare le polpette di patate

Le polpette di patate, meglio note come crocchette di patate, sono uno dei piatti più amato da adulti e bambini. Le vendono nei fast food o nel reparto surgelati dei supermercati. Ma sono semplicissimi da fare anche a casa. E vanno benissimo anche le...
Antipasti

Ricetta: polpette di melanzane e patate

La ricetta di oggi è un piatto vegetariano gustoso e nutriente, preparato usando le verdure protagoniste dell'estate: le melanzane. Unendo, poi, le patate e qualche cubetto di formaggio si ottengono delle polpette deliziose che possono essere servite...
Antipasti

Come preparare le polpette di patate con ortiche

Le polpette di patate con ortiche sono un goloso antipasto da servire per iniziare bene una cena importante ma sono ottime anche da mettere in tavola come sfizioso finger food durante un aperitivo informale organizzato a casa propria. Sono abbastanza...
Antipasti

Ricetta: pane ripieno con patate, bacon e rosmarino

L'Italia, la nazione dai sapori naturali, l'incanto del palato quando incontra gli ingredienti grezzi di questa terra. Come rinunciare agli sfizi della gola? Impossibile! Questo è il motivo per cui la stragrande maggioranza degli italiani sia un amante...
Antipasti

Ricetta: polpette di ceci e pecorino

Da qualche anno a questa parte, molte persone decidono di consumare cibi naturali e leggeri. I ceci, ad esempio, sono dei legumi che contengono un basso livello di calorie e vengono spesso utilizzati per creare zuppe, minestre, ma anche polpette, che...
Antipasti

Ricetta: polpette con radicchio e funghi

Tra le ricette più gustose e classiche della gastronomia italiana, non possono di certo mancare le golose polpette! Ottime da gustare con un sugo corposo, sfiziose se fritte e mangiate calde. Anche se le polpette sono spesso preparate utilizzando la...
Antipasti

Come cucinare le polpette dietetiche al formaggio

Mantenersi in forma, mangiando sano, non vuol dire necessariamente rinunciare a tutto! Per poter apprezzare i piaceri della buona tavola, senza sentirci in colpa, possiamo mettere in pratica dei piccoli e semplici trucchi utili. Per concederci un pranzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.