Come fare le polpette di ricotta e curry

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le polpette di ricotta e curry sono un delizioso piatto dall’aroma intenso di curry e la consistenza morbida della ricotta, avvolte da una crosta croccante di pan grattato. Possiamo sia friggerle che passarle al forno. Pur essendo nutrizionalmente sostanziose, grazie alla presenza del formaggio e della ricotta, risultano più leggere rispetto alle classiche polpette di carne. La loro natura inoltre, le rende ideali da servire agli amanti della cucina vegetariana. Vediamo quindi come fare le polpette di ricotta e curry, una ricetta facilissima e alla portata di tutti.

26

Occorrente

  • 400 gr di Ricotta
  • 50 gr di Pecorino o Parmigiano grattugiati
  • 100 gr di Pan grattato
  • mezzo cucchiaio di Curry in polvere
  • sale e pepe q.b.
  • olio per friggere
36

Per fare le polpette di ricotta e curry, iniziamo dalla preparazione della ricotta stessa. Meglio sceglierne una molto asciutta, per evitare che in cottura perda troppi liquidi. In una terrina lavoriamo la ricotta con una forchetta fino a ridurla ad una crema, o sgranarla al meglio. Per un sapore più delicato possiamo adoperare la ricotta di vacca, mentre per uno più deciso, se la gradiamo, quella di pecora. Aggiungiamo quindi metà del pan grattato (50 gr) e tutto il formaggio grattugiato che abbiamo scelto. Anche in questo caso, il sapore di pecorino o parmigiano può variare l’aroma della ricetta stessa. Meglio scegliere secondo preferenze, o provare preventivamente le due varianti, dividendo l'impasto a metà.

46

A questo punto, possiamo aggiungere sale e pepe. Assaggiamo eventualmente un pizzico d’impasto per verificare se sia necessario fare delle aggiunte. Come ultimissimo ingrediente, andiamo quindi ad aggiungere la polvere di curry. Mescoliamo con cautela, in modo da evitare di disperdere questa spezia dalla consistenza volatile. Una volta ottenuto un composto omogeneo e della giusta consistenza (adatta a venire manipolata a forma di pallina!), copriamo la terrina con della pellicola. Lasciamo quindi riposare l’impasto per le polpette al curry per circa 30 minuti. Non è necessario riporlo in frigo durante questo lasso di tempo.

Continua la lettura
56

Passata la mezz’ora di riposo, possiamo finalmente fare le nostre polpette di ricotta e curry! Realizziamo con le mani delle polpette non troppo grosse, ed una per una passiamole nel pan grattato in modo da impanarle al meglio. Una volta preparate tutte le polpette, passiamo alla frittura. La temperatura ideale per l’olio è di circa 165°C, meglio evitare di superare tale misura. Friggiamole fino a completa doratura e scoliamole bene su carta assorbente. Ora possiamo gustare le nostre polpette: serviamole ancora tiepide!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La consistenza può essere aggiustata mediante l’aggiunta all’impasto di latte, se troppo dura, o pan grattato se troppo liquida.
  • Per la frittura meglio l’olio d’oliva, ma anche quello di semi di girasole risulta valido.
  • Se si preferisce, si può evitare la frittura cuocendo le polpette in forno a 180°C per 20 minuti, con un filo d’olio d’oliva sopra. In tal caso, meglio aggiungere un uovo all’impasto nelle prime fasi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Polpette di melanzane e tonno

Le polpette di melanzane e tonno sono un piatto gustosissimo. La panatura esterna le rende intensamente croccanti. Il ripieno è un connubio carico di aromi e sapidità. Il gusto intenso della melanzana si accompagna sorprendentemente con la delicatezza...
Dolci

Ricetta: Polpette di scarola

Se siamo alle prime armi con il mondo della cucina e stiamo cercando piano piano di riuscire a cucinare pietanze sempre differenti, un buon modo per iniziare è sicuramente quello di ricercare su internet, fra le moltissime ricette esistenti, quelle relative...
Dolci

Ricetta: sbriciolata ricotta e frutti di bosco

Ecco qui la realizzazione di una nuova ricetta e cioè della famosa sbriciolata ma stavolta la faremo con la ricotta ed i frutti di bosco. Sarà un modo per dar vita ad un dolce unico e speciale, che piacerà a grandi e bambini. La torta sbriciolata con...
Dolci

Come addolcire la ricotta

La maggior parte dei dolci siciliani sono a base di ricotta, basta pensare ai famosi cannoli o alla buonissima cassata siciliana. Sono tradizioni siciliane più antiche della terra stessa e vengono preparati con prodotti di prima qualità. Alla base della...
Dolci

5 dolci da fare con la ricotta

La ricotta viene definita un formaggio, ma in realtà è un latticino ottenuto dal siero da latte e non dalla cagliata, ragion per cui non può essere definito un formaggio. È un alimento estremamente completo, con parecchi sali minerali e proteine,...
Dolci

Ricetta: torta alla ricotta e cocco

La torta alla ricotta è un dolce morbido e dal sapore delicato. Se poi alla semplice ricetta della torta alla ricotta si aggiunge un ingrediente come il cocco, si riuscirà a far apprezzare in modo particolare il dolce ai bambini, che difficilmente resisteranno...
Dolci

Come preparare il plumcake di ricotta e pere

La torta ricotta e pere è un classico della cucina italiana. Qui vi propongo una versione altrettanto gustosa, il plumcake di pere e ricotta. La consistenza morbida della ricotta è resa interessante dalla croccantezza delle pere. La pasta soffice sarà...
Dolci

Come preparare i biscotti alla ricotta

I biscotti alla ricotta sono dei dolcetti molto graditi, amati sia dai bambini che dagli adulti. Come suggerisce il nome vengono preparati con una pasta speciale a base di ricotta, ma all'interno possono contenere, ad esempio, un ripieno di cioccolato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.