Come fare le polpette di spinaci e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tra i grandi classici intramontabili della cucina italiana, e soprattutto dei pranzi domenicali, le polpette meritano un posto d'onore. Golose e ricche di gusto, sono un secondo piatto sfizioso e apprezzato da tutti. Anche se la ricetta originale vuole le polpette rigorosamente di carne e cotte lentamente nel sugo, perché non provare a rivisitarle? Le polpette di spinaci e ricotta possono essere un'alternativa morbida e sfiziosa, perfette per unire un grande classico come la polpetta al ripieno più amato per i cannelloni! Vediamo allora come fare le polpette di spinaci e ricotta.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 250 gr di spinaci
  • 250 gr di ricotta vaccina
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • pangrattato q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 2 uova
37

Prepariamo gli spinaci

Il primo passo per preparare le nostre deliziose polpette di spinaci e ricotta, è quello di occuparci del nostro ingrediente "green"! Per prima cosa portiamo una padella antiaderente sul fuoco e mettiamo a scaldare un filo di olio evo. Una volta caldo, aggiungiamo l'aglio privato dell'anima e lasciamolo rosolare. Quando l'aglio avrà preso colore, uniamo gli spinaci già puliti. Per la nostra ricetta possiamo anche utilizzare gli spinaci surgelati. Prima però scottiamoli in acqua bollente e leggermente salata. Quindi scoliamoli, strizziamoli per bene e trasferiamoli nella padella. Facciamo saltare gli spinaci a fiamma vivace per circa 5 minuti, fin quando non saranno appassiti. Una volta pronti, trasferiamo gli spinaci in un colino. Quindi, aiutandoci con una forchetta, schiacciamoli delicatamente in modo da far sgocciolare via l'acqua in eccesso. Lasciamoli raffreddare completamente, poi trasferiamoli sopra un tagliere e sminuzziamoli.

47

Realizziamo il composto cremoso

Ora che gli spinaci sono pronti, possiamo passare alla seconda fase della nostra ricetta. In una terrina capiente andiamo a versare la ricotta. Lavoriamola con una forchetta, in modo da renderla morbida. Uniamo quindi gli spinaci sminuzzati, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e una leggera spolverata di pepe nero. Mescoliamo il tutto per permettere agli ingredienti di legare tra loro. Per rendere le polpette più compatte e sode, possiamo unire al composto della mollica di pane bagnata nel latte e ben strizzata.

Continua la lettura
57

Creiamo le polpette

A questo punto siamo pronti per dare vita alle nostre golose polpette di spinaci e ricotta. In una ciotola andiamo a rompere le uova. Aggiungiamo un pizzico di sale e di pepe e lavoriamo appena. In un piatto invece andiamo a versare il pangrattato. Preleviamo ora un poco di impasto e lavoriamolo con i palmi delle mani. Realizziamo delle piccole polpette, quindi passiamole prima nell'uovo e poi nel pangrattato. Disponiamo le polpette di ricotta e spinaci in una teglia rivestita con della carta da forno. Inforniamole in forno già caldo. Lasciamo cuocere le polpette ad una temperatura di 200°C per circa 20 minuti. Una volta pronte, sforniamo le polpette di ricotta e spinaci e gustiamole in tutta la loro bontà!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere ancora più speciali le nostre polpette farciamole con dei cubetti di mozzarella, per un effetto filante davvero eccezionale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Polpette di spinaci e caprino

Per una cena sfiziosa, un gustoso aperitivo serale oppure un simpatico brunch del fine settimana, può essere un'ottima idea quella di preparare alcuni stuzzichini speciali, semplici ma golosi, da offrire ai propri ospiti in alcuni piattini colorati....
Antipasti

Ricetta: polpette di spinaci, mandorle e acciughe

Tra le ricette classiche e intramontabili della cucina italiana, alle polpette spetta certamente un posto d'onore! Golose e sfiziose, sono un must se cotte lentamente nel sugo. Eppure, le polpette si prestano a rivisitazioni interessanti e originali....
Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
Antipasti

Ricetta: polpette di mozzarella e spinaci

Avete intenzione di organizzare una cena tra amici ma ancora non avete pensato ad un antipasto sfizioso e semplice da preparare? Le polpette di mozzarella e spinaci sono un ottimo punto di partenza per la vostra cena, per soddisfare i vostri ospiti vegetariani...
Antipasti

Come fare le polpette di zucchine e ricotta

L'estate incombe, e le temperature estive mal si sposano con la voglia di passare interminabili ore ai fornelli. Ecco allora che questa ricetta vi permetterà di fare un figurone con i vostri commensali, anche quelli più esigenti, senza necessariamente...
Antipasti

Polpette di ricotta

Le polpette sono un piatto gradito a chiunque e possono essere preparate in tantissime versioni, dalle classiche alla carne, passando per quelle a base di pesce o con sole verdure. Quelle che vi proponiamo oggi sono le polpette di ricotta, un piatto gustoso...
Antipasti

Ricetta: polpette di ricotta e cavoli

Se volete stupire i vostri ospiti con una ricetta davvero insolita ma nel contempo molto gustosa, allora vi conviene cimentarvi nella preparazione di polpette a base di ricotta e cavoli. Il procedimento prevede alla fine la frittura in padella, così...
Antipasti

Ricetta: polpette di spinaci selvatici

Lo spinacio selvatico è un'erba perenne che cresce soprattutto in zone di alta montagna, in terreni ricchi di sali nitrosi; raggiunge i 30 centimetri di altezza e ha foglie di colore verde scuro e di forma triangolare. Queste sono ricche di vitamina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.