DonnaModerna

Come fare le prugne secche facilmente

Di: Team O2O
Tramite: O2O 06/12/2021
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come fare le prugne secche facilmente

Le prugne secche sono insieme ai fichi secchi, uno dei frutti più amati e consumati in Italia, soprattutto nel periodo di Natale, magari per un goloso fine pasta. In realtà le prugne secche non vengono consumate solo a Natale ma vengono anche impiegate per la preparazione di dolci e torte varie o per gustarsi un salutare spuntino.

Le prugne secche sono particolarmente indicate per chi ha problemi di transito intestinale o carenze di potassio. Inoltre nn dimentichiamoci che l'essiccazione è un ottimo modo per conservare la frutta ( e non solo) in quanto le proprietà del frutto non vengono intaccate, quindi se avete un albero di prugne e vi dispiacerebbe lasciar marcire le prugne che produce in più, potreste essiccarle.

Se anche a voi piacciono tanto e desiderate prepararle in casa, vediamo insieme come fare le prugne secche.

25

Lavare, sgocciolare e bollire

Il primo passo da fare per fare le prugne secche consiste nel lavare con cura la vostra frutta e lasciarla sgocciolare. Riempite una pentola con dell'acqua e portatela sul fuoco, quando questa bollirà tuffatevi le prugne dentro e lasciatecele 2 minuti. Quando noterete la pelle delle prugne tendersi potrete prelevarle ed aiutandovi con un coltellino, andate a rimuovere il nocciolo interno.

35

Essiccare le prugne con l'essiccatore o con il forno

A questo punto se possedete un essiccatore professionale, potrete posizionare la frutta al suo interno ed aspettare che questo strumento svolga il suo lavoro, altrimenti potrete utilizzare il forno. Rivestite con della carta da forno una teglia e poggiateci su le prugne, quindi infornatele a 120° per circa un'ora. Ad ogni modo dovrete controllare che perdano acqua ma non si secchino totalmente.

Continua la lettura
45

Essiccare le prugne al sole

La tradizione prevede che le prugne vengano essiccate al sole, pertanto se abitate in una zona molto soleggiata ed avete tempo e passione da dedicare a questa operazione, potrete disporre su un vassoio metallico la frutta, coprirla con del velo ed esporla al sole per una settimana, avendo cura di girarla di tanto in tanto. Quando avrete ottenuto le vostre prugne secche, potrete conservarle nei vasetti di vetro sterili o sottovuoto.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come spellare facilmente le mandorle

Durante le ore trascorse in casa a preparare il pranzo o la cena, o una sfiziosa merenda per i vostri amici, è bene conoscere le tecniche più veloci ed efficienti per ottenere più stuzzichini nel minor tempo possibile. In questo preciso articolo noi...
Consigli di Cucina

Come fare gli omogeneizzati facilmente

Lo svezzamento è una fase molto importante nella vita di un bambino e generalmente le mamme fanno ricorso agli omogeneizzati, ovvero delle pappe già pronte grazie alle quali è possibile introdurre in maniera graduale nella vita del bambino tutti i...
Consigli di Cucina

Come pulire e tagliare facilmente la zucca

Uno degli ortaggi autunnali tra i più versatili ed apprezzati è la zucca. Quest'ultima è l'ingrediente principale di molte ricette sia dolci che salate. Ogni regione italiana ha il suo modo peculiare di cuocerla. Inoltre si presta bene sia a pranzo...
Consigli di Cucina

Come pulire i cardi facilmente

Il cardo è un ortaggio invernale simile al sedano, dunque dalla consistenza dura e filamentosa, ma che appartiene alla stessa famiglia del carciofo. Già gli antichi Egizi e i Greci tessevano le lodi del cardo, culinarie e non. Oggi il cardo è poco...
Consigli di Cucina

Come fare le alici marinate facilmente

Le alici marinate sono un piatto tipico della tradizione italiana, ed in particolare delle zone di mare, servito solitamente come antipasto, o come secondo piatto. Le alici marinate, sono semplicissime da preparare in quanto la “cottura” delle acciughe,...
Consigli di Cucina

Come conservare le olive nere facilmente

Le conserve sono una delle parti migliori della nostra cucina poiché ci consentono di tenere a portata di mano ottimi contorni da gustare durante tutto l'anno. Tra queste molto amate sono le olive nere che possono essere conservate sia sott'olio sia...
Consigli di Cucina

Come si fa la mostarda

La mostarda è un tipo di contorno davvero particolare e la cui ricetta è piuttosto antica, visto che in alcuni paesi del Nord Europa veniva preparata già nel Quattrocento. La mostarda, che non va mai confusa con la moutard francese, si è diffusa in...
Consigli di Cucina

Come fare la farina di melanzane

Molti non sanno che con le verdure, è possibile realizzare piatti elaborati e carichi di sapori irresistibili, ma è anche possibile trasformare ogni singola verdura in una farina utile in cucina per moltissime cose. Naturalmente per rendere le verdure...