Come fare le scamorze grigliate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Molto spesso sono proprio le ricette più semplici quelle che soddisfano maggiormente i commensali. Una gustosa ricetta che delizia grandi e piccini sono le scamorze grigliate. Si tratta di una pietanza che può essere servita sia come antipasto che come secondo piatto: per prepararla occorrono pochi minuti ed è alla portata anche dei meno esperti in cucina. In questa guida vi daremo qualche consiglio su come farle nel migliore dei modi.

24

Come scegliere il tipo di scamorza adatta per essere grigliata

La scamorza è un formaggio tipico delle regioni del Centro-Sud d'Italia (Campania, Abruzzo, Molise e Puglia), ma la sua produzione si estende su tutto il territorio nazionale. È un formaggio a pasta filata ed ha una stagionatura particolare che le conferisce un sapore deciso. Per la perfetta riuscita di questa ricetta avrete bisogno di un prodotto di qualità; è consigliabile, pertanto, stare molto attenti alla stagionatura quando comprate questo prodotto e rivolgervi a produttori specializzati. A seconda delle vostre preferenze potrete optare per la scelta della scamorza tradizionale, che ha un sapore più delicato, o di quella affumicata. Un consiglio per l'arricchimento di questo piatto è quello di accompagnarlo con un contorno adatto. È consigliabile scegliere tra una fresca insalata oppure un misto di verdure cucinate in padella.

34

Come tagliare le scamorze per grigliarle

Per preparare le scamorze grigliate occore tagliarle a fette; il loro spessore deve essere di circa un centimetro. Bisogna tenere in considerazione che occorre offrirne almeno due fette per ogni commensale. Dopo aver affettato il formaggio potrete scegliere di cucinarlo su una griglia elettrica, in un'apposita padella (bistecchiera) da mettere sul fornello, che è sicuramente più comoda, oppure sul barbecue. Quest'utima idea è ottima se avete intenzione di fare una grigliata all'aperto e se avete a disposizone uno spazio adatto.

Continua la lettura
44

Come cuocere le scamorze

La cottura richiede pochissimo tempo; l'importante è che dopo un paio di minuti si girino le fette. Quando esse cominciano a filare bisogna toglierle dal fuoco. Se non possedete una griglia che si può girare bisogna prestare attenzione nel momento in cui rivoltate le fette. Per evitare di romperle è consigliabile utilizzare una paletta in legno. Le scamorze vanno servite calde; se volete dare un tocco più originale al piatto potrete accompagnarlo con melanzane, peperoni, zucchine. Questi ingredienti devono essere cotti, dopo che avrete preparato un soffritto con la cipolla. Per accompagnare il piatto potrete sevire un buon vino rosso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come condire le verdure grigliate

Le verdure grigliate sono una pietanza sicuramente nutriente e molto salutare. Solitamente queste ultime sono utilizzate sia come contorno che come antipasto, possono comunque essere servite anche durante un brunch o un aperitivo all'aperto. In seguito,...
Antipasti

Come conservare le zucchine grigliate

Molto spesso, quando prepariamo un buon secondo piatto, preferiamo gustarlo con un particolare contorno come insalata o conserve di vario tipo. Nella maggior parte dei casi questi piatti si acquistano già pronti per essere mangiati. Capita infatti spessissimo...
Antipasti

Ricetta: friselle con verdure grigliate

La ricetta che vi presento in questa guida sono le friselle. Le friselle, sono dei panini aventi una forma d'anello, ed hanno origine pugliese. I panini vengono precotti, per poi esser tolti dal fondo e tagliati in due. Successivamente, vengono fatti...
Antipasti

Ricetta: le melanzane grigliate

Le melanzane sono degli ortaggi molto versatili che si prestano in svariate ricette. Esistono due tipi di melanzane: il tipo comune che normalmente prevede la frittura in padella e viene impiegato per fare la parmigiana e le melanzane tunisine che si...
Antipasti

Ricetta: involtini di zucchine grigliate e philadelphia

Portare in tavola il gusto e la novità è importante. Cercando così, di cambiare il menù variandolo e improvvisando ricette nuove. Le alleate più convincenti e sane sono le verdure. Infatti, con queste potete preparare tanti piatti e guarnirli in...
Antipasti

Come conservare le zucchine grigliate sott'olio

Il metodo della conservazione degli alimenti sott'olio è molto utilizzato perché consente di mantenere questi ultimi a lungo, senza alterare le loro proprietà e mantenendo vivo il loro sapore. È possibile conservare sott'olio diverse varietà di alimenti,...
Antipasti

Come preparare le polpette di rana pescatrice grigliate

A volte iniziare una dieta sana fa pensare a cibi che nessuno vuole mangiare mai, alla tristezza di dover anche assaggiare nuove cose, perché sono scritti nella dieta.In particolare, quando parliamo di bambini, viene sempre difficile far mangiare loro...
Antipasti

Come preparare la scamorza grigliata agli agrumi

Volete preparare un antipasto sostanzioso o un delizioso secondo piatto? Ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare la scamorza grigliata agli agrumi. Procurandovi quattro scamorze affumicate di piccole dimensioni e qualche ingrediente in più,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.