Come fare le sfogliatine ai carciofi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Cari lettori, state cercando un antipasto sfizioso ma saporito e, soprattutto, facile da preparare? Queste sfogliatine ripiene fanno proprio al caso vostro. Delicate e gustose sono perfette per un aperitivo con gli amici o con la dolce metà in vista di San Valentino. Possono anche essere preparate in anticipo ed infornate poco prima del pranzo o della cena. Andiamo quindi a vedere insieme in questa guida come fare le sfogliatine ai carciofi.

25

Occorrente

  • 10 carciofi
  • 3 ciuffi di prezzemolo
  • Uno spicchio di limone
  • Olio
  • Mezza cipolla di medie dimensioni
  • Acqua
  • Una sfoglia rettangolare
  • Uovo
  • Sale e pepe
  • 100 grammi di emmenthal
  • Tagliere
  • Coltello
  • Ciotola
  • Padella antiaderente e coperchio
  • Teglia
  • Carta forno
  • Pennello da cucina
35

Pulire i carciofi

Per prima cosa tagliate il gambo del carciofo fino alla base e cominciate a togliere le foglie esterne, che sono anche le più dure, fino ad arrivare al cuore. Oltre a ciò tagliate via le punte superiori, perché anche loro sono dure e spinose. Aprite quindi il cuore a metà e togliere l'eventuale "barbetta" che si trova al suo interno. Man mano che pulite i carciofi mettete le parti commestibili a bagno in una ciotola con acqua fredda, qualche ciuffo di prezzemolo fresco e uno spicchio di limone cosicché non si anneriscano. Un piccolo consiglio è quello di usare un paio di guanti usa e getta per pulire i carciofi perché, oltre a pungere, tendono ad annerire i polpastrelli.

45

Cuocere i carciofi

In una padella antiaderente fate soffriggere la cipolla, tritata fine, con circa tre cucchiai d'olio. Quando sarà ben dorata aggiungete i carciofi sgocciolati e tagliati a pezzetti. Salate (poco perché il carciofo tende ad essere saporito), pepate e coprite con un coperchio. Abbassate la fiamma altrimenti i carciofi consumeranno velocemente i liquidi e tenderanno a seccarsi. Cuocete per circa mezz'ora, aggiungendo poca acqua se dovessero asciugarsi troppo, finché non si saranno ammorbiditi. Quando saranno pronti spegnete la fiamma e lasciate raffreddare per bene.

Continua la lettura
55

Riempire e cuocere le sfogliatine

Stendete una rotolo di pasta sfoglia (meglio se rettangolare) e ricavatene dei quadrati di circa 10 cm per lato. Ponete quindi al centro di ogni quadrato un cucchiaio raso di composto di carciofi e, se vi piace, un cubetto di emmenthal. Chiudete le sfoglie a metà sigillandone bene i bordi (volendo, per facilitare la chiusura, potete spennellare, con un pennellino da cucina, i bordi interni con un po' d'uovo che fungerà da collante). Prendete una teglia ampia, mettete sul fondo della carta forno e disponetevi le sfogliatine a circa 1 cm di distanza l'una dall'altra. A questo punto spennellate la superficie dei piccoli antipasti con un rosso d'uovo sbattuto che donerà loro una deliziosa crosticina dorata. Infornate quindi a 180° per 20/25 minuti. Servite le sfogliatine non troppo calde e accompagnate da un buon bicchiere di vino rosso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le sfogliatine con gamberetti

Volete una ricetta gustosa a base di pesce e non sapete da dove cominciare? Volete creare una cenetta romantica a lume di candela con il vostro partner prendendolo per la gola o più semplicemente volete fare colpo con amici e parenti? Perfetto! Allora...
Antipasti

Come preparare sfogliatine con cipolla e mozzarella

Con la pasta sfoglia si possono preparare innumerevoli ricette, sia dolci che salate; essa è infatti una creazione dell'arte culinaria basata su semplici ingredienti come la farina, il burro e l'acqua, che si presta a molte soluzioni. Questo geniale...
Antipasti

Come fare i carciofi alla besciamella

I carciofi sono un alimento davvero versatile, perché possono essere prepararti in centinaia di modi: fritti, alla romana, al forno, a frittata, arrostiti, bolliti, ripieni, come condimento per la pasta, come contorno, eccetera. La cosa essenziale per...
Antipasti

Come preparare i carciofi con le mandorle

Se avete intenzione di preparare dei carciofi, provate a farli con le mandorle. Questa è una ricetta della tradizione siciliana e riporta molte varianti. Una delle tante è quella di abbinare i carciofi con della besciamella e granelli di mandorle. Oppure...
Antipasti

Come fare i carciofi al limone

I carciofi sono ortaggi molto particolari, sia per la loro forma che per il sapore leggermente amarognolo. Non a tutti infatti piacciono, ma se cucinati nel modo giusto possono conquistare anche i più restii. Dobbiamo fare attenzione a pulirli bene,...
Antipasti

Come preparare i carciofi con le patate

Abbiamo trovato dei bei carciofi al mercato ma non abbiamo molte idee su come cucinarli. Non vogliamo mangiarli crudi né farli al forno come al solito. Una valida alternativa, abbastanza veloce da preparare, è cuocerli in padella con le patate. Il gusto...
Antipasti

Come fare i carciofi alla romana

I carciofi alla romana costituiscono un piatto tipico della gastronomia laziale. Le radici di questo contorno sono di derivazione ebraica, ma ultimamente questo piatto fa parte della tradizione italiana della capitale. La ricetta è abbastanza semplice...
Antipasti

3 ricette con i carciofi

Per pulire il carciofo è necessario rimuovere le foglie più esterne e dure. Quindi spuntare quelle interne e scavare leggermente il centro per rimuovere il fieno. In alternativa ai carciofi freschi si possono utilizzare anche quelli surgelati. Tante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.