Come fare le tagliatelle senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le tagliatelle costituiscono delle pietanze tipiche della tradizione culinaria italiana e ne esistono di svariate grandezze (più larghe o maggiormente strette): esse possono essere accompagnate da diverse preparazioni, anche se la classica ricetta le vede condite con il ragù alla bolognese.  Il suo ingrediente essenziale non sono soltanto le uova, ma anche la farina di frumento (che purtroppo non può essere ingerita dai celiaci, perché contiene il glutine): fortunatamente esiste un rimedio e, nella seguente pratica ed esaustiva guida esplicata successivamente, vi spiegherò come bisogna fare le tagliatelle senza glutine.

26

Occorrente

  • "300 gr" di farina senza glutine (di mais o riso)
  • 3 uova
  • "100 ml" di acqua
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico di sale
36

Per cominciare con la preparazione della ricetta, dovrete procurarvi essenzialmente della farina "gluten free" e, in commercio, ne potrete trovare di varie marche e formati: alternativamente, sarà possibile munirsi dei mix di farine adeguate a speciali preparazioni oppure della farina di mais o riso.
Una raccomandazione estremamente importante è quella di utilizzare degli strumenti (come le spianatoie, i mattarelli e le ciotole) che non siano contaminate dal glutine: pertanto, sarà fondamentale lavarli accuratamente, se siete insicuri su quale sia stato il loro precedente impiego.

46

Successivamente, bisognerà versare a fontana la farina "gluten free" all'interno di un ampio contenitore o direttamente sulla spianatoia e praticare un foro centralmente, dove rompere le uova e aggiungere sia un filo di olio extravergine d'oliva che un pizzico di sale. Dopodichè, potrete finalmente cominciare a lavorare l'impasto, finché non ottenete un panetto di una determinata consistenza, che dovrà assolutamente riposare nel frigorifero per circa 30 minuti, avvolto nella pellicola trasparente.

Continua la lettura
56

Per ottenere un risultato magnifico, sarà possibile utilizzare la macchina per le tagliatelle, che taglierà la pasta stesa uniformemente: in alternativa, potrete stenderla in maniera sottile con il mattarello, piegarla diverse volte su se stessa (per velocizzare l'operazione) e ritagliarla manualmente con un coltello affilato.
Se avete bisogno della farina per aiutarvi nella stesura della pasta, affinché essa non si attacchi al piano, impiegate la medesima farina dell'impasto (ovvero quella priva di glutine): infine, sarà necessario scolare le vostre buonissime tagliatelle all'interno di un'abbondante acqua salata e successivamente condirle a vostro piacimento.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle all'arancia

Le tagliatelle all'arancia rappresentano una ricetta facile e gustosa in cui il sapore dolce dell'arancia si unisce perfettamente a quello della panna e del pepe, creando un piatto gradevole e leggero per tutta la famiglia. Questo tipo di condimento può...
Primi Piatti

Come preparare la pasta fatta in casa senza glutine

Chi di voi non ha mai usato il setaccio, la farina e un po' d'acqua per dare il via alla creazione dell'impasto per la pasta? Che l'impasto venga eseguito in modo manuale o con l'impastatrice, la creazione della pasta è un piacere che tutti gli amanti...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle salsiccia e funghi

Nel seguente tutorial propongo un primo piatto facile da preparare, gustoso ed appetitoso. La preparazione di questo piatto assicurerà una bellissima figura. La ricetta proposta è quella delle tagliatelle con salsiccia e funghi. Ovviamente la pietanza...
Primi Piatti

Tagliatelle alla bottarga con salsiccia

Le tagliatelle alla bottarga con salsiccia rappresentano un primo piatto ricco, nutriente, gustoso e speciale per un pranzo perfetto con amici, parenti o colleghi di lavoro. Per celebrare una fresca giornata autunnale, un buon piatto di tagliatelle alla...
Primi Piatti

Come fare le tagliatelle con gallinacci

In cucina si preparano molti piatti. Infatti tra primi e secondi piatti, ma anche dessert, vi è una vasta scelta di ricette. La pasta è il piatto più preparato nella casa degli italiani. Tra la pasta che possiamo scegliere troviamo le pennette, i famosissimi...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle con panna e funghi

Facili, veloci e sfiziose, le tagliatelle con panna e funghi rappresentano un primo piatto sicuramente gradito. A tavola si presentano anche molto bene. La cremosità del condimento risulta invitante ed appetitosa, già dal primo impatto visivo. Le tagliatelle...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle radicchio e zafferano

La pasta fresca da grandi soddisfazioni. Tra i formati di pasta preferiti dagli italiani troviamo sicuramente le tagliatelle. Buone sia in brodo che asciutte, le tagliatelle, sono un'ottimo formato di pasta per svariate ricette. Scoprite quindi in questa...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al prezzemolo

Le tagliatelle, chiamate anche fettuccine, sono una tipologia di pasta all'uovo davvero amata ed utilizzata in cucina, in particolare al centro e al nord Italia. Il nome di questa pasta deriva dal fatto che l'impasto viene steso in una sfoglia piuttosto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.