Come fare le tartine di agnello alla menta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se dovete preparare una cena a base di carne ma non avete molte idee allora ecco la guida che fa per voi. Spiegherò passo dopo passo come fare le tartine di agnello alla menta, un antipasto davvero sfizioso, facile e veloce che potete preparare sia in compagnia di amici che di colleghi e in occasioni più formali. Dovete solo affidarvi al vostro macellaio di fiducia per la scelta della carne e rimboccarvi le maniche per iniziare a preparare. Il risultato è garantito e i vostri commensali apprezzeranno sicuramente, riuscirete a convincere anche i palati più difficili.

26

Occorrente

  • Agnello da arrosto
  • Vino rosso
  • Cipolla, carota e sedano
  • Rosmarino, menta e chiodi di garofano
  • Olio evo, sale e pepe
  • Robiola fresca
  • Pan carrè
  • Utensili da cucina
36

Preparare la carne

Il primo passo per la preparazione di questo antipasto è la scelta della carne. Sicuramente dovete affidarvi al vostro macellaio di fiducia per farvi consigliare il pezzo di agnello migliore, quello con a giusta percentuale di grasso da rimanere morbido e non stopposo ma anche magro e corposo. Comprata la carne dedicatevi alla sua preparazione. Iniziate tagliando le verdure, quindi tritate la cipolla, le carote e il sedano. Poi mettetele in un tegame grande e fatele rosolare con dell'olio evo. Aggiungete dei chiodi di garofano e del rosmarino intero. Dopo sfumate con del vino rosso e poi aggiungete la carne. Fate rosolare per bene la carne su ogni lato e poi aggiungete un bicchiere di vino rosso e chiudete con il coperchio. Attendete circa 40 minuti, la carne deve cuocere a lungo. Ogni tanto giratela, la carne rilascerà il grasso e si formerà il sughetto che aiuterà la cottura. Dopo circa un'ora la carne sarà morbida e cotta al punto da scaldarsi per cui staccatela all'osso e sfilacciatela.

46

Preparare la farcia

A questo punto avete bisogno di un mixer da cucina. All'interno inserite la carne sfilacciata, il sughino rilasciato che trovate sul fondo del tegame, aggiungete anche del sale e del pepe, olio evo a filo è poi della robiola fresca. Alla fine aggiungete i bordi del pancarrè. Frullate il tutto per qualche minuto fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.

Continua la lettura
56

Assemblare le tartine

A questo punto non vi resta che assemblare le tartine. Per iniziare dovete prendere del pancarré, quello da cui avete tagliato i bordi, tagliate in obliquo per ottenere dei triangoli. Dopo spalmate sopra due cucchiai abbondanti di composto e alla fine guarnire con della menta tritata e con della granella di pistacchio. A vostro piacere. Servite le tartine da mangiare sopra dei tovagliolini cosi da riuscire a mangiarli tranquillamente con le mani. Se preferite, abbinate alle tartine del buon vino rosso che richiami il retrogusto della carne. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di frullare la salsina rimuovere i chi si di garofano
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare la crema di tonno per le tartine

Per ottenere un aperitivo sfizioso oppure per godere di un pranzo originale a base di finger food, le tartine possono rappresentare l'idea vincente ed assolutamente golosa. Questi appetitosi quadratini di pane, sia croccanti che soffici, possono essere...
Antipasti

Tartine salmone e avocado

Qualunque regime dietetico assegnato dal proprio specialista prevede di consumare spesso le verdure (quali gli spinaci, la cicoria o i fagiolini) e la frutta (ad esempio le mele, le pesche o il melone). Assolutamente da mangiare sono anche la carne possibilmente...
Antipasti

Ricetta: tartine al salmone

Le tartine sono un antipasto gooso e semplice, preparate con pane in cassetta, sia pancarrè che tostato, oppure crostini o granetti croccanti. Il pane può essere tagliato in quadratini, per essere mangiato in un boccone, olasciato come fosse un tramezzino...
Antipasti

Come preparare tartine vegan

Le tartine sono un tipico piatto italiano, che viene servito prima del vero e proprio pranzo, per attenuare la fame. Ne esistono di moltissimi tipi: con le ciriole, con il pancarré, caldi, freddi, tostati. Il procedimento per la realizzazione di queste...
Antipasti

Come preparare le tartine con fichi e salmone

Ecco un antipasto di semplice esecuzione, che dà un tocco di colore ed originalità. Le tartine con fichi e salmone sono un’ottima alternativa ai normali antipasti. E’ un piatto prettamente estivo, dal gusto raffinato e dolce. I fichi sono un frutto...
Antipasti

Come preparare le tartine pere, prosciutto e gorgonzola

Se siete alla ricerca di un’idea originale da presentare in tavola come antipasto, ecco a voi le tartine di pere, prosciutto e gorgonzola. Sono facili da realizzare e non è necessario essere dei cuochi provetti per ottenere un ottimo risultato finale....
Antipasti

Come fare le tartine alla crema di pistacchio

Se si ha in programma di preparare uno sfizioso antipasto o un aperitivo per i propri amici, un buffet a base di finger food è, decisamente, la cosa migliore da fare. Le tartine sono, senza dubbio, le regine indiscusse di qualsiasi buffet a base di finger...
Antipasti

Ricetta: tartine tonno e uova

Tra le ricette che si preparano in cucina in modo estremamente facile ed accessibile a qualunque persona, c'è la Ricetta:Tartine tonno e uova. Nei passi successivi, vi dirò dettagliatamente come bisogna creare delle squisite tartine con tonno e uova,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.