Come fare le trenette con fiori di zucca

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Preparare un buon primo piatto appetitoso, succulento e delicato, non è sicuramente un'opera facile e soprattutto, non è spesso alla portata di chi non è pratico ai fornelli. Con un po' di attenzione però, anche i meno esperti possono realizzare qualcosa di elaborato e raffinato, selezionando ingredienti particolari in grado di trasformare un semplice piatto di pasta in qualcosa di unico e piacevole. I fiori di zucca ad esempio se ben accoppiati con qualche altro ingrediente, possono dar vita a qualcosa di semplice e nello stesso tempo di stuzzicante. Avete mai provato a fare delle trenette con fiori di zucca freschi? Ecco come procedere.

27

Occorrente

  • 400 g di trenette o linguine
  • 300 g di pomodorini
  • Olio q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • 10/15 fiori di zucca
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Zafferano q.b.
  • Grana q.b.
37

Pulire i fiori di zucca

Le trenette o linguine, vengono solitamente preparate con un buon pesto genovese a base di basilico, ma sono senza dubbio adatte anche per essere amalgamate e condite con altri ingredienti particolari. Se volete creare un buon piatto di trenette ai fiori di zucca, dovrete iniziare dalla pulizia accurata dei fiori. I fiori di zucca dovranno essere lavati sotto l'acqua corrente, dovranno essere asciugati e tamponati con un panno da cucina pulito e dovranno essere privi del pistillo interno che dovrete rimuovere con un coltello prima di essere utilizzati. Una volta puliti, procedete con la cottura.

47

Preparare il condimento

Per cuocere i fiori di zucca, dovrete lasciare soffriggere un filo d'olio extravergine d'oliva all'interno di una padella antiaderente con un pezzetto d'aglio e un pochino di prezzemolo fresco tritato. I fiori dovranno rosolare in padella insieme a dei pomodorini tagliati a metà, per evitare di farli seccare e per creare un sughetto più saporito e piccante. Solo alla fine, dovrete aggiungere un pochino di zafferano sciolto in un pochino di acqua tiepida, che darà il profumo giusto e soprattutto il colore intenso al sughetto. Aggiungete un pizzico di sale, un pochino di peperoncino e lasciate cuocere tutto per massimo 10 minuti a fiamma media. Trascorso il tempo necessario, spegnete il fuoco e dedicatevi alla cottura della pasta.

Continua la lettura
57

Cuocere e servire la pasta

Per terminare il piatto ai fiori di zucca, e per servirlo nel modo giusto, procedete con la cottura della pasta, che dovrà essere cotta per il tempo necessario scritto sulla confezione e scolata assolutamente al dente. Una volta cotta e scolata la pasta, ponetela dentro la padella ricca di condimento e saltatela a fiamma alta per massimo 2 minuti. Servite la pasta in un ampio vassoio da portata e abbinate al piatto un buon bicchiere di vino rosso leggero.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete sostituire lo zafferano con un cucchiaino di curcuma in polvere.
  • Decorate il piatto con qualche scaglia di grana grattugiato.
  • Potete anche gustare la pasta con i fiori di zucca fredda.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto e fiori di zucca

Per una serata estiva da trascorrere all'aperto con gli amici, perché non portare in tavola tutta la classica bontà di una "spaghettata"? Per una versione golosa e dai sentori tipici dell'estate, proviamo a condire gli spaghetti con il pesto e i fiori...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla crema di caprino e fiori di zucca

Tutti amano mangiare qualcosa di sfizioso e saporito, soprattutto durante i pranzi estivi dove la fame aumenta, a causa della stanchezza dovuta alle intere giornate passate al mare. Se avete acquistato dei fiori di zucca e avete in casa anche del caprino,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con fiori di zucca e stracchino

Per portare in tavola un primo piatto capace di rapire il palato dei nostri commensali, perché non preparare dei golosi ravioli con fiori di zucca e stracchino? Una ricetta delicata e ricca di sapore, resa ancora più golosa dal ripieno morbido e cremoso....
Primi Piatti

Come cucinare i fiori di zucca fritti in pastella

I fiori di zucca sono uno dei fiori più conosciuti come alimento. Belli anche esteticamente, con la loro corolla di colore giallo acceso, vanno raccolti la mattina presto, prima che il sole si alzi in cielo ed essi si schiudano, per evitare che le api...
Primi Piatti

Ricetta: fiori di zucca fritti alla romana

I fiori di zucca sono una vera e propria bontà e possono essere prodotti sia dalla zucca che dalle zucchine. Trovano largo impiego in cucina specialmente nelle insalate, zuppe. I fiori di zucca fritti alla romana sono uno degli antipasti maggiormente...
Primi Piatti

Sugo ai fiori di zucca

Se volete realizzare un sugo diverso dal solito sugo di pomodori o del pesto alla ligure, allora state leggendo la guida corretta. Il sugo ai fiori di zucca è perfetto per il caso vostro, riuscirete a stupire tutti con questa riuscita sicuramente più...
Primi Piatti

Ricetta: pasta ai fiori di zucca e pancetta

I fiori di zucca si utilizzano spesso nell'ambito della cucina italiana. Si trovano sulle zucche e sulle zucchine e li si riconosce per i loro colori decisamente coreografici in giallo e arancio. Sono di forma allungata ed all'interno contengono un grosso...
Primi Piatti

Ricetta: linguine con fiori di zucca e carote

Chissà se Cenerentola sapeva che l'ortaggio da cui prendeva vita la sua carrozza ha origini antichissime! Pare infatti che in Messico siano stati trovati semi di zucca risalenti a oltre 7000 anni fa. Le varietà di zucca sono tante quanto i semi che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.