Come fare le uova alla ricotta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le uova alla ricotta sono semplicissime da preparare. Veloce e delizioso nello stesso tempo, questo piatto è perfetto sia come aperitivo che come secondo. Se poi aggiungete un po' di riso basmati o di pasta fredda, diventerà un pranzo completo in pochi minuti. La ricotta renderà le uova molto saporite, senza che perdano la loro piacevole consistenza.  

25

Occorrente

  • ricotta 400 gr a fette
  • passata di pomodoro 250 gr
  • uova 4
  • semola di grano duro
  • passata di pomodoro
35

Il ragù

Per preparare le uova ala ricotta, dovrete realizzare un ottimo ragù vegetale. Preferite sempre i sughi realizzati a mano piuttosto che quelli già pronti. Ecco come fare. Mondate e lavate un gambo intero di sedano. Tagliatelo a rondelle abbastanza sottili. Togliete la buccia a due carote e tagliate anche queste a rondelle. Infine, pulite e mondate mezza cipolla rossa. Se volete un ragù più consistente, aggiungete anche dell'aglio e una spolverata di zenzero. In una padella antiaderente versate un filo di olio extravergine di oliva. Scaldatelo per un minuto, quindi mettete le verdure. Rosolate il tutto per cinque o sei minuti, tenendo la fiamma bassa. A questo punto, incorporate la passata di pomodoro o del sugo fresco. Allungate con un paio di mestoli di acqua calda.

45

La panatura delle uova

Spegnete il fuoco e mettete il ragù vegetale in una terrina. Portate ad ebollizione un pentolino di acqua calda salata. Aggiungete un po' di aceto di mele. Lessate le uova. Quando saranno pronte, togliete l'acqua in eccesso con un colino. Adagiate le uova con delicatezza in un piatto. Asciugatele con della carta assorbente, facendo attenzione a non romperle. Prendete quindi un fetta di ricotta e passatela da ambo i lati nella farina di semola. Scaldate l'olio di semi per la frittura. Quando raggiungerà il punto di fumo, versatevi la prima fetta di ricotta impanata. Friggete per circa un minuto girando la fettina sui due lati. Fate lo stesso per le restanti fette di ricotta.

Continua la lettura
55

La cottura al forno e la presentazione

Togliete l'eccesso di olio poggiando le fette di ricotta fritte sulla carta assorbente da cucina. Lasciatele riposare per qualche minuto. Trascorso il tempo necessario, posate le fette su una teglia. Sopra queste, andrete a mettere il ragù vegetale. Infine, adagiate le uova lessate nell'aceto. Insaporite le uova alla ricotta con del parmigiano reggiano e un po' di burro. Preriscaldate il forno ventilato per 10 minuti a 180 gradi. Infornate il tutto e cuocete per massimo 5 o 6 minuti. Estraete le uova e trasferitele nel piatto di portata. Come vedete, preparare le uova alla ricotta è davvero semplice e veloce: buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

3 ricette a base di ricotta

La ricotta è uno di quegli ingredienti con cui è possibile preparare una grande varietà di ricette. In questa breve guida voglio proporvi tre piatti veloci a base di ricotta fresca con cui deliziare i vostri ospiti o familiari. La prima ricetta che...
Antipasti

Ricetta: bombette di ricotta

I dolci sono apprezzati da praticamente qualsiasi persona, e nel nostro ce ne sono davvero di moltissimi tipi. Ma non bastano mai. Infatti tante sono le ricette che si possono creare per deliziare ancora di più i nostri palati. Tra questi troviamo le...
Antipasti

Ricetta: pancake al salmone e ricotta

Il periodo estivo è il momento ideale per portare in tavola ricette semplici e fresche, perfette per mangiare leggero senza rinunciare al gusto! Perché allora non stuzzicare l'appetito dei nostri amici con dei soffici pancake al salmone e ricotta? Una...
Antipasti

Ricetta: rustici uova e spinaci

I rustici potrebbero costituire una valida alternativa ai normali stuzzichini che generalmente serviamo per l'aperitivo. È possibile realizzarli in poco tempo e, ci permettono di fare una bella figura specie se abbiamo degli ospiti a cena, in quanto...
Antipasti

4 antipasti sfiziosi con la ricotta

La ricotta è un prodotto caseario delizioso, molto versatile in cucina e che ha pochissimi grassi: è quindi adatto anche a chi ha problemi di linea o segue una dieta. Proprio grazie alle sue ottime caratteristiche, con la ricotta si possono preparare...
Antipasti

Come preparare la torta salata alla ricotta con fichi

Siete alla ricerca di qualcosa di sfizioso e irresistibile? Ecco a voi la ricetta per preparare la torta salata alla ricotta con fichi. Il gusto dolce e aromatico dei fichi si abbina alla perfezione a quello più salato della ricotta romana. La torta...
Antipasti

La ricetta delle uova ripiene

Per il basso costo, si pensa, erroneamente, che le uova siano un alimento povero. I valori nutrizionali e la digeribilità di questo alimento lo rendono, invece, al pari degli altri. Contiene proteine, sali minerali e vitamine. Sono fonti naturali di...
Antipasti

Sformatino di ricotta e verdure

Quando si vuole realizzare un piatto unico, originale e pieno di gusto meglio optare per uno sformatino farcito con ingredienti vari che, uniti tra loro sappiano dare un sapore delicato ma deciso. Quello proposto in questa guida prevede un ripieno di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.