Come fare le uova sode ripiene alle olive nere e senape

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Vogliamo fare un antipasto sfizioso, un secondo piatto da assaporare nella stagione calda? Non Spenderemo molto ed il nostro palato sarà soddisfatto. Che dite di uova sode ripiene alle olive nere e senape. Come sempre gli ingredienti dovranno essere di prima qualità, per la buona riuscita della ricetta. Cerchiamo quindi i fornitori migliori e più affidabili. Come si può fare un piatto unico, senza spendere troppo ed in poco tempo?

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone: 8 uova, 1 manciata di olive (nere snocciolate), 1/2 cucchiaio di senape,
  • 4 cucchiai di maionese, sale q.b.
37

Cuociamo le uova

Dopo avere acquistato i prodotti di prima qualità, le uova dovranno ad esempio essere freschissime, immergiamole dentro un tegamino con dell'acqua fredda. Portiamo ad ebollizione e lasciamo cuocere per almeno una decina di minuti. Lasciamole quindi raffreddare dentro la loro acqua di cottura. Insisto sulla qualità, perché specialmente negli ingredienti freschi è notoriamente importante, anche se molti credono che non sia importante. Ogni ricetta, anche la più semplice è più salutare se garantita dalla sua provenienza genuina ed ecologica.

47

Prepariamo le uova al ripieno

Quando le uova saranno completamente raffreddate, sgusciamole, facendo attenzione a non rompere la parete esterna, in sostanza lasciando integro l'albume cotto, che farà una figura migliore. Tagliamole ora a metà longitudinalmente. Togliamo tutti i tuorli e mettiamoli da parte in un ciotolina. Non importa se i tuorli si dovessero rompere, dovremo in seguito mescolarli ad altro.

Continua la lettura
57

Prepariamo il ripieno

È arrivato il momento di preparare il ripieno. Quindi tritiamo o frulliamo le olive, ovviamente snocciolate. Nel composto per il ripieno aggiungiamo la salsa di senape, che avremo preparato o acquistato in gastronomia, della maionese in quantità abbondante e sale quanto basta. Mescoliamo tutti gli ingredienti del composto, che sarà il ripieno delle nostre uova con una forchetta. Cerchiamo di ottenere un composto omogeneo e senza alcun grumo.

67

Mettiamo il ripieno dentro le uova

Questo è il momento più bello. Le uova sono cotte e tagliate a dovere, rigorosamente a metà. Il ripieno è pronto e volendo possiamo aggiungere altri ingredienti, tritati finemente. Acciughe, capperi, tonno, pezzetti di pomodoro andranno benissimo. Riempiamo ora ogni mezzo uovo con la cremina che abbiamo preparata.

77

Varianti sulle uova ripiene alle olive nere

Naturalmente molte sono le varianti che possiamo ottenere con questa ricetta. Tutto dipende se si tratta di uno stuzzichino, a cui associare un aperitivo, un buffet o un piatto unico. Infatti una ricetta di questo tipo può accompagnare abbondantemente una cena o un pranzo, che con un'insalata di verdure completerà il pasto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare le triglie ripiene

Le triglie sono un ottimo pesce, famose per le loro squame di colore rossastro. Le loro carni molto sode e gustose si prestano molto bene per molte ricette della nostra cucina mediterranea. Fritte, al forno o al tegame, le triglie riescono ad accontentare...
Antipasti

Ricetta: zucchine ripiene di tonno e patate

I primi tepori primaverili risvegliano la natura e il nostro desiderio di aria aperta! Anche la tavola cambia e le ricette si fanno più light e fresche. Per un piatto leggero, ma gustoso, perché allora non provare le zucchine farcite? Ricche di vitamine...
Antipasti

3 idee per antipasti pasquali con uova sode

Le uova sono, senza alcun dubbio, le protagoniste della Pasqua. Non soltanto quelle di cioccolato, ma anche quelle sode, che i bambini spesso si divertono a decorare con i pastelli colorati, andando così a realizzare dei simpatici centrotavola o dei...
Primi Piatti

Come fare la salsa bolzanina

La salsa bolzanina è un classico piatto del periodo pasquale. Si tratta di una specialità culinaria costituita essenzialmente da uova sode, senape, erba cipollina e, in alcune varianti, la troverete aromatizzata anche con prezzemolo o maionese, ingredienti...
Antipasti

Ricette: 5 insalatone sfiziose

L'insalata è ricca di benefici: contiene vitamine e nutrienti in gran quantità. In più lascia spazio alla fantasia e alla creatività. Non c'è nulla di meglio di una bella insalatona colorata, a casa o in spiaggia. Preparando delle insalatone sfiziose...
Consigli di Cucina

5 salse per il barbecue di carne

Realizzare un buon barbecue di carne è un'arte che in pochi conoscono. Gli esperti per antonomasia dei barbecue all'aperto sono gli americani. Veri conoscitori di tutti i segreti per ottenere delle ottime grigliate di carne. Essi accompagnano la carne...
Carne

Come fare le uova con la besciamella

Le uova sono un tipo di ingrediente che può essere preparato in mille modi. Quando abbiamo il frigo vuoto e non abbiamo fatto la spesa, comunque abbiamo sempre due uova. Questo cibo salva cena, può veramente evitarci delle brutte figure con degli ospiti...
Antipasti

Gli antipasti per il pranzo di Pasqua

Se decidete di fare il pranzo di Pasqua con i parenti, allora è l'occasione giusta per preparare qualcosa di gustoso e soprattutto di insolito. L'antipasto ad esempio in questa circostanza è importante, quindi bisogna realizzarlo in un modo molto particolare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.