Come fare le verdure con la tajine

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare le verdure con la tajine
17

Introduzione

Se avete fatto un viaggio nei paesi del Nord Africa, sicuramente saprete cos'è una tajine: con questo termine viene infatti indicato un piatto arabo a base solitamente di carne e verdure, ma in realtà con il termine tajine si indica il recipiente in cui questo piatto viene cotto. Una tajine è infatti un recipiente di terracotta che si forma di due parti e può essere decorato in moltissimi modi differenti. È anche un bellissimo ed utilissimo souvenir da riportare in Italia durante un viaggio in Marocco o nei paesi limitrofi. Se avete voglia di sperimentare questo piatto, ecco una guida fatta apposta per voi. Nell'articolo di seguito vi insegneremo come fare le verdure con la tajine.

27

Occorrente

  • 2 patate
  • 1 cipolla rossa di tropea
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 2 gambi di sedano
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino in polvere o intero da sminuzzare
  • prezzemolo, cumino, spezie a scelta
  • un pizzico di sale
37

Per una cena con amici o parenti una tajine di verdure metterà tutti d'accordo, compresi i vegetariani. È inoltre un piatto salutare e povero di grassi, poiché il tipo di cottura all'interno del recipiente in terracotta consente di ridurre al minimo l'utilizzo di essi. Per prima cosa dovete sminuzzare le verdure: potete fare le patate e i gambi di sedano a cubetti e le zucchine e le carote a listarelle. L'importante è che siano pezzi molto piccoli, che facilitino la cottura delle verdure stesse. Tagliate le cipolle a rondelle, privandole della pelle, e disponetele sul fondo del recipiente in terracotta, non prima di aver irrorato lo stesso con dell'olio extravergine di oliva.

47

Accendete il fornello a fiamma media e lasciate dorare le cipolle: basteranno pochi minuti. Successivamente potete inserire tutto il resto delle verdure, mescolandole bene tra di loro. Per facilitare la cottura dovete versare dell'acqua o del brodo vegetale. La ricetta originale prevede l'utilizzo della semplice acqua. Prima di chiudere il coperchio accertatevi di aver bene insaporito il tutto con sale e peperoncino, nonché con altre spezie di vostro gradimento: le più indicate, per ricordare al massimo gli odori e i sapori di questo piatto arabo, sono il cumino e il prezzemolo. In alternativa potete aggiungere della paprika dolce o della curcuma.

Continua la lettura
57

Il tempo di cottura delle verdure nella tajine varia dai 40 ai 50 minuti: dovrete solo accertarvi con una forchetta o uno stuzzicadenti che tutto risulti ben morbido. Quando il tutto vi sembrerà cotto, non dovrete far altro che servire in tavola: potete portare direttamente il piatto nella tajine di cottura. Molto spesso questi recipienti sono talmente decorati da risultare bellissimi esteticamente. I vostri amici e parenti saranno molto soddisfatti.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre verdure da coltivazione biologica
  • Sbizzarritevi con le spezie: nei paesi arabi ne usano moltissime!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 modi per consumare gli avanzi di verdure

In casa lo spreco va sempre evitato, soprattutto in cucina. Può capitare di cuocere più verdure del dovuto. Invece di gettare via gli avanzi di verdure, utilizziamoli per realizzare altri piatti altrettanto gustosi e appetitosi. Le verdure per noi rappresentano...
Consigli di Cucina

I 10 errori da evitare nel cucinare le verdure

Le verdure sono amatissime da grandi e piccini e molto spesso, si utilizzano per accompagnare degli ottimi secondi a base di carne o di pesce, oppure per preparare delle fantastiche vellutate, dei condimenti per primi piatti, ecc.. Non tutti sanno cucinare...
Consigli di Cucina

5 modi per riciclare le verdure

Il modo migliore per riciclare le verdure è quello di creare dei piatti veloci. Spesso succede di cucinarle tante e non sapere come adoperarle. Il metodo più conveniente è quello di preparare delle ricette originali. Adoperando le verdure come base...
Consigli di Cucina

Come riciclare le verdure per brodo

Molto usato per risotti, arrosti e carni in umido, il brodo di verdure è una preparazione casalinga che trova posto in numerose ricette. Del brodo si utilizza però solo la componente liquida, che facilita la cottura dei cibi. Capita il più delle volte...
Consigli di Cucina

Cucinare le verdure: 5 errori da non fare

Le verdure sono un alimento fondamentale per la nostra dieta: forniscono importantissime vitamine, fibre e sali minerale senza cui l'organismo farebbe davvero fatica a lavorare correttamente. Esistono moltissime tipologie di ortaggi e verdure, ognuna...
Consigli di Cucina

10 consigli per non disperdere le sostanze nutritive delle verdure

Le verdure sono parte integrante di un buon regime alimentare basato sull'acquisizione di un peso corporeo adatto e sulla salvaguardia delle funzionalità degli organi interni. I principi nutritivi che appartengono alle verdure sono davvero essenziali...
Consigli di Cucina

Bimby: come lessare le verdure

Le verdure sono tra gli alimenti principali della dieta mediterranea, immancabili a tavola se si vuole avere un'alimentazione sana, ricca e variegata. Esse infatti, sono piene di elementi indispensabili per il corpo umano, quali vitamine, sali minerali...
Consigli di Cucina

Sformato di verdure: 10 ricette per tutti i gusti

Lo sformato di verdure è una pietanza molto gustosa che, a seconda degli ingredienti utilizzati, può essere servito come contorno o addirittura può prendere il posto del primo o del secondo piatto.È un piatto molto semplice da preparare che piace...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.